Razze di cani vicini ai lupi: quali sono?

Esistono alcuni cani che nell’aspetto e nell’atteggiamento sono vicini ai lupi. Ecco quali sono e che caratteristiche hanno

Il lupo è il cugino di tutti i nostri amici a quattro zampe: è da lui che discendono. Ma ci sono dei cani vicini ai lupi più di altri, che per indole e conformazione fisica che li ricordano in maniera particolare. Nonostante questo, però, non è detto che la somiglianza cammini di paripasso con la genetica. Basti pensare al Pastore Tedesco e al Salukii, che non si direbbe mai essere così simile al suo antenato a prima vista. Il cane poliziotto per eccellenza che invece pare un lupo addomesticato ha pochissimo in comune con lui dal punto di vista caratteriale.

Il lupo ibrido altro non è che un incrocio fra un cane e un lupo, una discendenza che viene portata avanti con metodologie diverse a seconda delle varie parti del mondo. È una scienza tale da essere stata classificata in tre livelli: LC. – con percentuale d’ibridazione compresa fra l’1 e il 49% -, MC – compresa fra il 50% e il 75 e HC, dove rientrano gli esemplari con unapPercentuale d’ibridazione superiore al 75%. Si tratta di animali incredibilmente sani, che spesso preferiscono ululare piuttosto che abbaiare e rivelano un fascino davvero straordinario.

Il Tamaskan

cane come lupo

Il primo dell’elenco dei cani vicini ai lupi non poteva che essere un ibrido vero e proprio, che viene allevato per favorire la socializzazione. Le sue caratteristiche genetiche lo rendono particolarmente longevo, tanto da avere una aspettativa di vita media che va dai 15 ai 20 anni. In tal senso, sembra somigliare molto di più a un felino.

Le  sue origini sono finlandesi ed è il risultato dell’accoppiamento tra un Alaskan Malamute e un Siberian Husky. Con il passare degli anni e maggiore esperienza, alcuni allevamenti hanno aumentato il coefficente di ibridazione. A dircelo sono anche le dimensioni massicce. Al garrese un esemplare adulto misura tra i 60 e i 70 centimetri e il peso si muove in un range che va dai 25 ai 40 chili.

L’Alaskan Malamute

L’Alaskan Malamute non è difficile comprendere perché faccia parte della lista. Siamo di fronte a una razza dalle origini antiche, che gli inuit crearono per farsi accompagnare nelle lunghe traversate sulla neve. Un amico a quattro zampe adulto è in grado di trainare fino a 20 chili di carico (che corrisponde alla metà del suo peso) per molti chilometri.

Al garrese gli esemplari di sesso maschile possono arrivare a 66 centimetri, le femmine a 61. Il peso massimo dei primi e di 45 chili, delle seconde 38. L’aspettativa di vita, in media, è di 10/12 anni. A farli somigliare al lupo è il loro mantello speciale, che ha la necessità di cure specifiche. Una curiosità riguarda il suo volume, che rimane intatto anche se il pelo viene bagnato.

Il Siberian Husky

Siberian Husky cane

Tra i cani vicini ai lupi c’è sicuramente lui: un amico a quattro zampe possente, ma più piccolo del cugino Malamute appena descritto. I maschi, al garrese, arrivano a 60 centimetri, le femmine a 56. Il loro peso si aggira tra i 23 e 27 chili, in genere gli esemplari di sesso femminile sono un po’ più leggeri. L’aspettativa di vita media va dai 12 ai 14 anni.

Anche il questo caso la toelettatura è impegnativa e mira a eliminare il pelo morto con delle spazzolate frequenti. Si tratta di un cane da branco, che non ama per nulla la solitudiche e che è anche tra le razze di cani facili da addestrare. Obbediente, affettuoso, brillante e buono: ha la necessità di una corretta attività fisica.

Il Cane Lupo Cecoslovacco

Il Cane lupo Cecoslovacco è il risultato di un esperimento del 1955, quando un Pastore Tedesco si è accoppiato con quattro lupe dei Carpazi. L’ibrido che conosciamo oggi è frutto di anni di allevamento che hanno dato vita a un amico a quattro zampe particolarmente equilibrato. È però importante che la fase di socializzazione cominci precocemente. L’obiettivo è mitigare la timidezza e la diffidenza che possono trasformarsi in paura e aggressività.

Anche in questo caso, siamo di fronte a un esemplare con un’aspettativa di vita in media non di poco conto: tra i 13 e i 16 anni. Un aspetto da tenere in considerazione è che il veterinario, durante i controlli di routine, potrebbe riscontrare una displasia dell’anca del cane. Un’eredità che proviene dal Pastore Tedesco. I maschi, al garrese, possono arrivare a misurare 65 centimetri, le femmine 60. Il peso è rispettivamente di 28 e 20 chili.

Canadian Eskimo Dog

Canadian Eskimo Dog cane

Tra le razze di cani vicini ai lupi c’è lui, conosciuto anche come Qimmiq in lingua inuit. Anche in questo caso le dimensioni contano e sono tali da renderlo un perfetto esemplare per il traino delle slitte. Siamo di fronte al amico a quattro zampe con le origini più antiche di tutta l’America del Nord.

La sua altezza al garrese è compresa fra i 50 e i 70 centimetri. Come spesso a cade c’è una piccola differenza tra esemplari maschi e femmine. Il loro peso si muove in un range che va dai 20 ai 40 chili. La loro presenza sta diminuendo negli anni per via della tecnologia sempre più proponderante. A volte, oltretutto, si preferiscono esemplari di Siberian Husky e Alaskan Malamute: più veloci, ma con minore resistenza.

L’Utonagan

Siamo davanti a un ibrido lupo che proviene dalla Gran Bretagna. Il risultato dell’incrocio tra il Pastore Tedesco, l’Alaskan Malamute e il Siberian Husky. Si tratta di un amico a quattro zampe particolarmente intelligente, equilibrato e felice di socializzare, con un’aspettativa di vita che si aggira intorno ai 10/15 anni.

Nonostante l’aspetto possa ingannare, si mostra tranquillo sia in presenza di bambini che di altri animali. Anche se questa razza non ha ricevuto ancora alcun riconoscimento ufficiale, non passa certo inosservata: 76 centimetri di altezza al garrese e un peso di 42 chili (le femmine sono un po’ più piccoline rispetto ai maschi).

Il Cane Lupo di Saarloos

Cane Lupo di Saarloos

Il Cane lupo di Saarloos è un amico a quattro zampe imponente, che può raggiungere i 76 centimetri di altezza e 45 chili di peso; le femmine, come spesso accade, risultano essere più piccole.

Le sue origini sono olandesi ed è il risultato dell’incrocio tra un Pastore Tedesco e un Lupo Europeo. Ha le zampe lunghe e il pelo corto. Lo standard di razza è stato riconosciuto ufficialmente nel 1975. Siamo di fronte a un cane attivo, curioso, a volte invadente ma anche indipendente.

Il Samoiedo

Tra i cani vicini ai lupi, ha un pelo fitto e lungo. Viene dalla Russia e in origine era impiegato nella gestione delle renne, per trainare le slitte e mantenere al caldo gli allevatori dormendo al loro fianco. I maschi possono raggiungere i 60 centimetri di altezza al garrese e pesare fino a 32 chili. Si tratta di una razza molto antica: si crede risalga a tremila anni fa.

Possiede un carattere vivace, giocherellone, amichevole e sempre allerta. Nonostante ciò, però, non è indicato come cane da guardia perché non è molto affabile. Se la socializzazione avviene nei modi e nei tempi giusti, è un ottimo esemplare per le famiglie che hanno anche altri animali. L’aspettativa di vita media è di 12/13 anni.

Il Pastore Tedesco

pastore tedesco cane

E, dulcis in fundo, il Pastore Tedesco, tra gli esemplari più famosi del mondo. È apprezzato per la sua intelligenza, la forza, la costanza, l’obbedienza e buona volontà. Non a caso fa spesso parte delle squadre cinofile delle forze dell’ordine.

La speranza di vita del Pastore Tedesco va dai 9 ai 13 anni. Può raggiungere i 65 cm di altezza e pesare fino a 40 chili. Siamo di fronte a un cane da guardia perfetto, che ama la famiglia e i bambini.

Articoli correlati