Pomerania

Pomerania
esemplari di cani pomerania

Esemplari di Pomerania

Dati generali
Etimologia “Pomerania” deriva dalla regione storica dell’Europa centrale, sul Baltico, anticamente sede dei Pomerani.
Genitori Cani da torbiera × Spitz tedeschi
Presente in natura No
Longevità 10-16 anni
Impieghi Cane da compagnia
Taglia Piccola

Il volpino di Pomerania, conosciuto anche come spitz tedesco nano (lo Zwergspitz) o come Pomeranian, è una delle razze di cani più antiche d’Europa e nasce in Germania.

La razza è riconosciuta dalla FCI, la federazione internazionale delle associazioni di allevatori canini, ed è inserita nel gruppo 5 , cioè dei cani cani di tipo spitz e tipo primitivo.

Si tratta di una delle razze più amate e diffuse al mondo, per il pelo soffice e voluminoso e per l’aspetto dolce ma anche elegante e raffinato.

I Pomeranian hanno conquistato anche le star di Hollywood che amano portarlo ovunque, anche in borsa, tanto da avere fatto guadagnare agli esemplari di questa razza il soprannome di “cani da borsetta”.

Scheda informativa del Pomerania
Anallergico No
Per bambini Adatto ai bambini che sanno rispettarlo
Per anziani Se portato regolarmente a passeggiare può abituarsi ad una vita tranquilla
Con altri cani Molto socievoli soprattutto se abituato sin da piccoli ai suoi simili
Con gatti Convivenza armoniosa specie se cresciuti insieme
Rumoroso Abbaia molto normalmente, va addestrato questo aspetto per tenerlo sotto controllo
Sport Esercizi per tenerlo attivo, passeggiate quotidiane e agility

ORIGINI STORICHE DELLA RAZZA

Il nome della razza deriva dal suo luogo d’origine nell’Europa nord-orientale, la Pomerania appunto, una regione della Germania al confine con la Polonia e conosciuta anche come antica Prussia.

Si ritiene che il volpino di Pomerania discenda dal canis familiaris palustris rutimeyer o cane della Torbiera, di taglia più grande.

Aveva un peso di circa 14 chilogrammi ed era più robusto rispetto all’attuale razza e molto diffuso in origine nell’età della pietra non solo in Europa, ma anche in Africa e in Asia.

I cani della Torbiera erano utilizzati come cani da guardia, soprattutto nei pascoli. Nonostante la taglia dei volpini di Pomerania sia più piccola rispetto a quella dei loro antenati, i cani di questa razza, anche se non sembrerebbe per nulla, hanno mantenuto la loro indole di cani guardiani, sempre vigili e all’erta.

A partire dal 1800 la razza ha iniziato a diffondersi tra i membri dell’aristocrazia europea, accedendo a corte e nei salotti nobiliari, spesso al fianco di artisti e dame.

Si racconta per esempio che sia Giuseppina di Francia che re Giorgio III d’Inghilterra fossero dei veri appassionati di questa razza. Ma anche Maria Antonietta ed Emile Zola erano degli estimatori dei Pomeranian.

Tra gli artisti amanti dei volpini di Pomerania inoltre si annoverano Michelangelo e Wolfgang Amadeus Mozart.

Si deve però alla regina Vittoria la selezione della razza e la riduzione definitiva della taglia di questi cani. La regina infatti cercava un cagnolino di piccola taglia, dal pelo soffice e morbido. Decise dunque di fare accoppiare l’antenato dei Pomeranian con il volpino italiano ottenendo esemplari che non arrivassero a superare i cinque chilogrammi di peso.

Proprio per questo motivo la Germania e l’Inghilterra si contesero a lungo la paternità della razza, ma chiaramente la vittoria venne assegnata dalla federazione alla prima.

PREZZO

Il prezzo di un esemplare di volpino di Pomerania proveniente da un allevamento certificato può oscillare fra i 500 e il 1000 euro.

CARATTERE

Il volpino di Pomerania ha un carattere abbastanza docile, allegro e amorevole ma soltanto con il suo amico bipede e con i membri della sua famiglia con i quali ama giocare e godersi un’abbondante dose di coccole.

Dobbiamo ricordare infatti che questa razza discende da cani da guardia e che ha mantenuto l’istinto diffidente verso gli estranei nei confronti dei quali si mostrano più riservati, scostanti e talvolta anche scontrosi.

Per questo motivo spesso vengono ritenuti snob e aggressivi a causa del loro abbaiare insistente ed ossessivo

Nei confronti del proprio amico umano questi cani sono assolutamente fedeli e protettivi tanto da essere capaci, grazie al loro udito sviluppato, anche di avvertire i più minimi rumori e di intervenire immediatamente in caso di pericolo.

Proprio per questo carattere non sempre gentile non si consigliano a famiglie con bambini. Giochi sfrenati e tiratine di pelo non fanno al caso di questa razza i cui esemplari potrebbero reagire anche negativamente mordendo i piccoli malcapitati.

Sono inoltre molto possessivi e dunque potrebbero entrare in competizione con i bimbi ma anche con altri cani presenti in casa.

In compenso sono cani molto intelligenti, vispi e anche molto furbi e si adattano bene alla convivenza con gli umani se ben addestrati, educati e socializzati.

ADDESTRAMENTO

Abbiamo detto che gli esemplari di volpino di Pomerania sono molto vispi e intelligenti, motivo per cui sono molto facili da addestrare e non presentano difficoltà da allevamento.

Un Pomeranian ben addestrato infatti può vivere in un ambiente familiare seppur con le dovute accortezze relative a spazi personali e alla presenza di bambini e altri cani o in genere altri animali.

Imparano in fretta i comandi che gli vengono impartiti, dietro magari una gustosa ricompensa.

CARATTERISTICHE FISICHE

Il volpino di Pomerania è un cane di taglia medio-piccola con un’aspettativa di vita di circa 12-16 anni.

In base alla taglia prende nomi diversi: Kleinspitz o spitz tedesco piccolo, Mittelspitz o spitz tedesco medio, Deutscher Grossspizt o spitz tedesco grande e Wolfspitz o spitz tedesco gigante.

Zampe

Le zampe del volpino di Pomerania sono esili ma muscolose, dritte e ricoperte di molto pelo. La lunghezza solitamente è di circa 22-25 centimetri al garrese.

Corpo

I volpini di Pomerania sono caratterizzati da un corpo robusto e muscoloso e compatto e proporzionato su tutta la lunghezza.

Peso e altezza

Gli esemplari di questa razza possono raggiungere un peso di circa 3-5 chili e un’altezza di circa 20-25 centimetri.

Testa

La testa dei Pomeranian è piccola e caratterizzata da una folta criniera. Le orecchie sono piccole, appuntite e dritte a “v” rovesciata.

Gli occhi sono anch’essi piccoli ma molto vispi e leggermente allungati verso l’esterno e ricordano lo sguardo furbo delle volpi.

Il tartufo è piccolino e nero e culmina in un muso leggermente allungato che li accomuna alle volpi. Il collo è piuttosto corto e ricoperto da folto pelo che prosegue la criniera della testa.

Coda

La coda è una delle caratteristiche principali dei volpini di Pomerania a batuffolo che si ripiega sul dorso.

Pelo

Il pelo dei Pomeranian è soffice, folto e voluminoso tanto da sembrare cotonato e ricopre in maniera uniforme tutto il corpo dell’animale come una nuvola. È inoltre molto sottile e ha bisogno di costanti cure e spazzolate.

Colori

I colori del pelo dei volpini di Pomerania sono solitamente bianco, nero, marrone, arancio, fulvo, crema o grigio.

CUCCIOLI

I cuccioli di volpino di Pomerania necessitano di un immediato addestramento per evitare di sviluppare un carattere troppo aggressivo e scontroso anche con i membri della famiglia.

Non fatevi dunque intenerire dal loro aspetto dolce e coccoloso e impartite fin dall’inizio i comandi necessari per non avere brutte sorprese durante la crescita manifestando per esempio gelosia e un’indole prepotente.

I primi insegnamenti devono essere impartiti dopo i 15 giorni di vita in modo dolce ma deciso: ricordate infatti che sono cani molto furbi e possono aggirare l’ostacolo in maniera repentina e agile.

SALUTE

I volpini di Pomerania sono tendenzialmente cani in buona salute e con una lunga aspettativa di vita ma possono essere soggetti ad alcune malattie specifiche.

Tra queste ricordiamo allergie soprattutto alimentari, epilessia, problemi agli occhi come cataratta, secchezza oculare, congiuntivite che nei cani adulti possono condurre alla cecità.

A queste patologie si aggiungono anche la displasia dell’anca che può essere sia genetica sia causata da un’errata alimentazione o dall’ambiente in cui vive il cane.

È inoltre molto frequente la malattia di Legg-Perthesche coinvolge l’articolazione dell’anca ed è provocata da una diminuzione dell’afflusso di sangue alla testa del femore che inizia a sgretolarsi.

Di solito, i primi segni di Legg-Perthes si verificano quando i cuccioli hanno dai 4 ai 6 mesi. I primi segni sono andatura zoppicante e atrofia muscolare della zampa.

Inoltre i Pomeranian possono soffrire anche di lussazione patellare, collasso della trachea e spesso anche di problemi dentali come gengivite e perdita precoce dei denti.

Si consiglia per questo motivo un’accurata spazzolata da una alle tre volte a settimana.

Indicazioni sull’alimentazione

Il volpino di Pomerania ha bisogno di un’alimentazione differente in base alla fase della vita che sta attraversando. Il cibo infatti deve essere adeguato nella tipologia e soprattutto nelle dosi da somministrare sempre allo stesso orario.

Lo svezzamento avviene dopo i primi 30 giorni di vita attraverso delle pappe semiliquide e per cinque volte al giorno. Con il tempo e per gradi si possono aggiungere anche cibi più solidi per tre volte al giorno nel periodo che va dai tre ai sei mesi.

I pasti si riducono a due dai sei mesi ad un anno e poi ad un solo pasto al giorno. Solitamente il cibo più consigliato sono le crocchette di alta qualità a cui però si può aggiungere un 10% di cibo umido.

Toelettatura

Il folto pelo dei volpini di Pomerania, per essere sempre lucido, morbido e senza nodi, necessita di una spazzolata quotidiana con un pettine a denti stretti o con una spazzola a denti dritti senza capocchie finali che potrebbero strapparlo.

Il bagno non deve essere frequente, ogni due mesi circa, e si può sostituire anche con un shampoo secco.

ALLEVAMENTI

Sono numerosi in tutto il mondo gli allevamenti di volpini di Pomerania. Per questo motivo è sempre necessario valutare l’affidabilità di chi sta vendendo un esemplare di questa razza.

Controllate dunque che il cucciolo vi venga consegnato in buona salute e con libretto sanitario e che possiate accertarvi anche della provenienza del cucciolo a partire dalle informazioni sui genitori.

È UN CANE D’APPARTAMENTO?

Il volpino di Pomerania è un cane d’appartamento, noto infatti principalmente come cane da compagnia. La sua piccola taglia inoltre gli permette di vivere anche in piccoli spazi senza soffrirne particolarmente.

Per questo motivo è il cane ideale per chi ha bisogno di compagnia e per gli anziani.Poiché però è una razza che tende ad ingrassare è sempre bene non fargli mancare mai la sua passeggiata quotidiana.

CURIOSITÀ

I volpini di Pomerania, per il loro aspetto e per la loro intelligenza, sono stati spesso utilizzati non solo come cani da guardia ma anche come cani da circo. Di frequente vengono fatti inoltre gareggiare in concorsi di bellezza per cani da esposizione.

Classificazione FCI – n. FCI-Standard N° 97
Gruppo 5 Cani tipo Spitz e tipo primitivo
Standard n. FCI-Standard N° 97 del 05. 3. 1998 (en)
Nome originale Spitz tedesco nano
Tipo Cane da compagnia
Origine Polonia, Germania