Cuccioli di Pomerania originali, come riconoscerli? Ecco tutti i segni distintivi

Cuccioli di Pomerania originali, come riconoscerli: i segni distintivi di questi piccoli ma adorabili cagnolini dal carattere amorevole

cuccioli di pomerania come riconoscerli

Cuccioli di Pomerania come riconoscerli e indentificarne facilmente i segni distintivi così da effettuare un acquisto sicuro e di razza.

Questi piccoli da compagnia casalinga sono molto ambiti per il loro formato contenuto, ma questo non gli impedisce di partecipare a gare e sfilate. Conosciamoli nel dettaglio.

Aspetto fisico dei cuccioli di Pomerania, come riconoscerli

Cuccioli di Pomerania originali, come riconoscerli? Ecco tutti i segni distintivi

I cani di razza Pomerania sono noti anche come Spitz Nano Pomerania ma anche Spitz Tedesco Nano o più comunemente come volpino di Pomerania, anche se questo non è un termine molto diffuso e corretto.

I cuccioli di Pomerania originali, come riconoscerli non sarà di certo un problema perché fisicamente sono facilmente intercettabili.

La razza vanta un formato davvero mignon ma strutturalmente equilibrato con testa piccola, orecchie dritte, muso leggermente a punta e una muscolatura ben definita.

Niente male per questi piccoletti discendenti diretti dello Spitz tedesco di taglia grande, anche se proposti in un formato molto più ridotto.

Tanto da raggiungere i 22 cm di altezza e in media i 3 chili di peso, con qualche piccola variante, ma sempre una dimensione davvero ristretta.

Ma questo non gli impedisce di risultare scattanti e trotterellanti, grazie alle zampe stabili, agili e particolarmente muscolose.

Non fatevi ingannare dall’aspetto fashion di questi adorabili amichetti, così tanto amati e desiderati perché facili da trasportare in borsa.

I Pomerania sono quadrupedi agili e molto vivaci e, nonostante il look da peluche, anche molto tenaci e decisi.

Il pelo caratterizza la figura perché appare vaporoso, soffice e morbido con tanto di criniera sul collo e coda arricciata. I colori ammessi sono nero, bianco, marrone, arancio, grigio, rosso e crema.

Carattere e comportamento dei cuccioli di Pomerania

Cuccioli di Pomerania originali, come riconoscerli? Ecco tutti i segni distintivi

Piccoli, soffici e dallo sguardo adorabile i cani di Pomerania sono degli amici unici e molto speciali, dal carattere amabile e affettuoso.

Riescono a stabilire una connessione profonda con il loro branco umano legandosi in particolare con un membro della famiglia, solitamente il capobranco o l’umano di affezione.

Un legame forte, intenso e pieno di amore, questo sono i cuccioli di Pomerania: amici fedelissimi e molto allegri.

L’innata dolcezza, la tenerezza, la dolcezza traspaiono dai loro gesti come la simpatia che trasmettono attraverso la voglia di giocare.

Ma questo è solo un aspetto del loro carattere e dell’indole personale, la parentela con gli Spitz tedeschi gli ha trasmesso anche molte altre qualità.

Tra queste il valore e il coraggio, oltre all’audacia e alla temerarietà: i Pomerania sono tra i migliori cani da guardia in circolazione.

È parte integrante del loro essere ovvero quella di allertare per tempo familiari e cani di casa in caso di pericolo e intrusioni.

Il tutto grazie al loro incredibile udito che mettono al servizio del branco umano, ma in caso di attacco possono difendere il loro amico umano senza timore.

Sfoggiando un coraggio incredibile incapaci di cedere o di arrendersi, sono cagnolini dall’animo guerriero su cui è possibile fare affidamento.

Alimentazione e curiosità dei cuccioli di Pomerania: come riconoscerli

Cuccioli di Pomerania originali, come riconoscerli? Ecco tutti i segni distintivi

Dopo aver scoperto le particolarità dei cuccioli di Pomerania come riconoscerli risulterà più facile e immediato, sicuramente un compito piacevole.

Cagnolini di casa e d’appartamento non richiedono cure elaborate se non una particolare attenzione per il pelo e la sua pulizia.

Spazzolate quotidiane con attrezzature specifiche utili a eliminare il pelo in eccesso prevenendo nodi e grovigli, oltre alla sporcizia.

Come la dentatura e le unghie che andranno curate anche su consiglio veterinario che potrà suggerire i prodotti più indicati.

I cuccioli di Pomerania sono agili e scattanti ma amano anche il relax casalingo e il conforto di una poltrona comoda, meglio se in compagnia dell’umano del cuore.

Nonostante la fisicità solida risultano delicati per questo è meglio non lasciarli da soli tra le mani dei bambini più piccoli, che andranno educati a un’interazione rispettosa e consapevole.

Perfetti invece come soci di pennicchella e relax per le persone più anziane di casa e per i bambini di età più grande, sconsigliata la convivenza con i cani di taglia grande.

Per quanto riguarda l’alimentazione devono poter contare su prodotti e cibo di altissima qualità, adatto a ogni fase della loro crescita.

Come sempre è bene chiedere supporto al medico che potrà indicare il pasto più adatto e i quantitativi da offrire a questi adorabili cagnolini.

In questo modo non mancheranno nutrimento ed energia senza il fastidioso accumulo di chili e grasso, evitando al contempo i simpatici ma dannosi fuoripasto.

Godono di buona salute ma con l’età possono sviluppare qualche problema fisico quali il collasso della trachea seguito dall’insufficienza renale, oltre all’epilessia e a problemi dentali.

Origini e provenienza

Cuccioli di Pomerania originali, come riconoscerli? Ecco tutti i segni distintivi

Originari dell’omonima Pomerania, fino al 1945 parte integrante del territorio della Prussia, oggi è divisa tra la Germania nordorientale e la Polonia nordoccidentale.

Sono cani storici che possiedono origini antichissime risalenti pare a tremila anni fa, di loro vi è traccia pure sul Titanic.

Trovando spazio nei secoli nei salotti della classe agiata in particolare all’interno delle corti più importanti, sia in Francia che in Inghilterra.

Secondi gli esperti discenderebbero dai cani da Torbiera molto diffusi un tempo in Europa, Asia e Africa e con un formato più grande rispetto ai Pomerania attuali.

Un tempo parte attiva a guardia di greggi, fattorie e abitazioni, si sono velocemente trasformati in adorabili e vaporose presenza da salotto.

Fu la Regina Vittoria a decretarne il ridimensionamento di formato, innamorata della razza chiese e ottenne incroci con il Volpino italiano ottenendo così cagnolini di soli 5 chilogrammi di peso.

Nonostante da sempre Italia e Germania ne rivendichino la paternità la razza si può considerare tedesca a tutti gli effetti.

Nel tempo hanno trovato posto anche all’interno delle attività circense grazie alla loro spiccata propensione all’apprendimento veloce e all’agilità dinamica.

Oggi sono cani molto amati da VIP e star dello spettacolo proprio per il loro minuscolo formato e per la facile gestione, oltre al trasporto agevolato dai pochi chili del peso.

Ma è offensivo considerarli solo dei peluche da borsetta, i Pomerania sono cagnolini intelligenti e molto simpatici che meritano amore, rispetto e attenzione.

Che possono anche vantare una buona longevità raggiungendo i sedici anni di età e in alcuni casi tagliando anche il traguardo importante dei 20 anni.