Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli: consigli e trucchi per un pelo lucente

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli? Scopriamo insieme cosa ha di particolare il loro pelo e soprattutto come curarlo.

cuccioli di pomerania come spazzolarli

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli? Questo è quello che ci chiediamo. Sappiamo che questi bellissimi esemplari hanno un pelo davvero particolare. Lungo, folto, lucido e molto morbido. Trascurarlo non porta soltanto a conseguenze negative esteticamente, ma anche a dei danni alla sua cute. Vediamo quindi insieme come è possibile curarlo al meglio.

Caratteristiche del pelo dei cuccioli di Pomerania

Durante la giovinezza, il cucciolo di Pomerania, mostra diverse metamorfosi per quanto riguarda il suo pelo. Durante le prime settimane di vita, sembra quasi un orsacchiotto. Morbido e con un pelo voluminoso, non presenta neanche il colore definitivo del suo mantello.

Soltanto dopo la prima metamorfosi, al quarto mese di età, inizia a stabilizzarsi. Nel periodo precedente alla muta, si mostra abbastanza “spelacchiato” o con dei colori confusi.

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli: consigli e trucchi per un pelo lucente

Nell’arco di tempo compreso tra il quarto e il sesto mese di vita, inizia a presentare le sue caratteristiche definitive.

Questi due mesi sono cruciali. È il caso di rivolgersi ad un esperto per capire se il cucciolo necessita di integratori o di particolari cure.

Muta

Come anticipato, dal quarto mese di vita, possiamo assistere alla muta del cucciolo. Il suo pelo diventa più morbido, più lucente. Fido perde il pelo arruffato e confuso e inizia a mostrare un mantello molto voluminoso, ma ordinato se curato bene.

Bisogna prestare molta attenzione anche al sesso del cane. Sembra infatti che gli esemplari femmina siano soggetti a più mute durante la vita.

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli: consigli e trucchi per un pelo lucente

Questo si verifica soprattutto in presenza di sbalzi ormonali come ciclo mestruale o gravidanza. Il loro pelo cambia continuamente e curarlo al meglio aiuta a mantenerlo sano.

Tuttavia, se non sai come gestire il pelo del tuo cucciolo di Pomerania, è il caso di contattare un esperto.

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli? Quante volte?

Saper come e quanto spazzolare il nostri cuccioli di Pomerania è molto importante. Un pelo così folto e lungo, può creare molti nodi e grovigli. Questo è quello che tendenzialmente dobbiamo evitare.

La formazione di nodi e di grovigli, può essere per il nostro cucciolo davvero dolorosa. Non sempre è possibile scioglierli e nella maggior parte dei casi bisogna ricorrere alle forbici.

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli: consigli e trucchi per un pelo lucente

Provare a spazzolare un nodo, infatti, può provocare molto dolore nel nostro cucciolo, se non provocare un’irritazione alla cute.

Per questo motivo è bene tenere sott’occhio il suo mantello. Gli esperti ci suggeriscono di spazzolarlo almeno una volta al giorno, delicatamente, per qualche minuto.

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli? Cosa utilizzare?

In commercio, possiamo trovare davvero molti tipi di spazzole. Ognuna è adatta per un tipo di pelo particolare. Ne troviamo a setole morbide, a setole dure, con componenti in metallo. Il mondo delle spazzole è davvero vasto ed ognuna di loro ha uno scopo ben preciso.

Conoscere quindi quale utilizzare per il nostro cucciolo è davvero fondamentale. Lo è ancora di più se consideriamo l’enorme quantità di pelo che ha e la sua struttura.

Un pelo così lungo e folto, non può essere spazzolato soltanto in superficie. I nodi sono dietro l’angolo e l’utilizzo di oggetti errati può portare a brutte sorprese.

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli: consigli e trucchi per un pelo lucente

Cosa ci dicono gli esperti? Gli esperti ci raccomandano l’utilizzo di una spazzola con le setole morbide. Quest’ultima ci può aiutare a spazzolare il nostro piccolo quattro zampe in profondità, senza rischio di graffiarlo.

Almeno cinque minuti al giorno, possono essere abbastanza. Questo genere di spazzola non sono salvaguarda la cute del nostro piccolo peloso, ma ci permette di rendere il suo pelo voluminoso. D’altronde, è proprio questa la caratteristica che ha reso celebre questo cucciolo.

Non va dimenticato, in tutto questo, che vi sono alcune zone più delicate da trattare con attenzione. Vediamo insieme quali sono e come poter intervenire.

Zone delicate

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli? Con molta attenzione, soprattutto ai dettagli. In che senso? Soprattutto nella zona degli occhi, è possibile che il pelo dia fastidio.

Inoltre, il cucciolo, provando questo fastidio, potrebbe tendere a grattarsi e a graffiarsi. Per non parlare del rischio di infezioni ed irritazioni. Lasciare il pelo lungo nella zona degli occhi può essere molto pericoloso.

Tanti batteri potrebbero proliferare provocando dei danni non indifferenti. Una volta al mese, quindi, è il caso di accorciarli. Basta un pettine e un paio di forbici. Attenzione però se non pensiamo di essere in grado, dobbiamo rivolgerci ad un esperto.

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli: consigli e trucchi per un pelo lucente

Sarà proprio lui a mostrarci qualche trucco per salvaguardare gli occhi del nostro cucciolo e soprattutto per insegnargli a stare fermo. Una volta appreso questo procedimento, potremmo effettuarlo tranquillamente da casa.

Infine, ricordiamo che per poter spazzolare il nostro cane e avere dei risultati evidenti, è anche necessario praticare una corretta routine di pulizia del suo pelo.

Pulizia e prodotti

Il pelo dei cuccioli di Pomerania è visibilmente lungo, spesso, voluminoso e, soprattutto, lucido. Queste, pero, sono delle caratteristiche che vanno preservate.

Un cucciolo trascurato, sicuramente perderà la lucentezza del suo pelo e anche la sua voluminosità. Insieme alla spazzola, dobbiamo anche procurarci dei detergenti da utilizzare durante il lavaggio. Non ne sono mai consigliati di aggressivi o ricchi di sostanze chimiche.

Sembra infatti che l’ideale sia un detergente naturale e il più delicato possibile. In commercio, oramai, ne possiamo trovare di ogni tipo e di oggi profumazione. Basta semplicemente trovare quello più adatto al nostro Fido.

Se abbiamo qualche dubbio, possiamo sempre contattare il nostro veterinario per qualche dritta.

Cuccioli di Pomerania, come spazzolarli: consigli e trucchi per un pelo lucente

Infine, ma non meno importante, è da sottolineare un dettaglio. Insieme ad una routine di spazzole e detergenti, non dobbiamo dimenticare una dieta sana per il nostro cucciolo. È proprio da questo che deriva un aspetto giovane, sano e brillante. Il nostro cucciolo deve bere regolarmente e deve evitare cibi proibiti.

Una scorretta alimentazione, spesso, può portare a degli squilibri ormonali. La prima parte del corpo a mostrarne le conseguenze è proprio il mantello. È proprio per questo che se notiamo cambiamenti rapidi e negativi, dobbiamo correre dal medico.

Molta acqua, tanto movimento ed una dieta sana, sono alla base di un cane sano e forte, che magari abbia pure la fortuna di sfoggiare il suo meraviglioso e folto mantello.