Come insegnare al cane il comando lascia

Sicuramente vi sarete trovati nella situazione di far mollare la presa a Fido. Ecco come insegnare al cane il comando lascia e dammi

È una situazione che chi ha un cane conosce molto bene. Ha rubato qualcosa, anche di molto pericoloso, e non vuole proprio lasciarlo andare. Ed è in quell’istante che vorreste sapere come insegnare al cane il comando lascia. Si tratta di un metodo molto semplice e infallibile.

Metodo di addestramento

Come per tutte le sessioni di addestramento, è buona norma tenere a portata di mano snack e biscotti da usare come premio. Quindi prendete un gioco, preferibilmente non il suo preferito, e lanciatelo. Quando torna da voi indicate più volte il pavimento e dite con tono fermo “lascia”.

un cucciolo gioca

Se esegue il comando premiatelo, altrimenti ripetete “lascia” fino a quando non farà cadere il giocattolo a terra. Nella seconda fase provate con oggetti diversi per verificare che abbia capito davvero e sappia associare la parola “lascia” al gesto da compiere.

Problemi da gestire

Chiaramente non è detto che il vostro cane comprenda subito cosa dovrà fare ma non vuol dire che non lo imparerà mai. Dovete soltanto avere molta pazienza perché state certi che imparerà ad eseguire il comando.

Mantenete quindi sempre un tono tranquillo e sereno ed evitate invece di alterarvi e innnalzare il tono della voce. La rabbia e la frustrazione non vi aiuteranno a raggiungere il vostro obiettivo ma faranno deconcentrare il vostro compagno peloso.

un cucciolo tira un legnetto

Inoltre potete provare a fargli capire che, se vi dà l’oggetto che gli avete indicato, in sostituzione avrà qualcosa di meglio come il suo gioco preferito o uno snack che gli piace particolarmente.

Comando “dammi”

Oltre a sapere come insegnare al cane il comando lascia potete imparare il comando “dammi”. Sono molto simili tra di loro e “dammi” può essere un’alternativa se il comando che vi abbiamo appena spiegato non dovesse ottenere dei risultati.

cane esegue un comando

Prendete quindi un gioco e, ponendovi davanti a lui, mettete la mano sotto il suo muso. Dite quindi sempre con tono fermo e deciso “dammi” in modo da far lasciare sul vostro palmo il gioco o l’oggetto che avete usato per addestrarlo.

Risultati

Questo comando può essere utile quando per esempio il cane ruba i calzini o la biancheria intima, oppure afferra qualcosa di pericoloso come oggetti molto piccoli che possono farlo soffocare o materiali taglienti.

un golden retriever tira un calzino

In questi casi fare in modo che Fido allenti la presa o lasci l’oggetto che tiene tra i denti sarà fondamentale per non mettere a rischio la sua sicurezza ma anche la vostra. Vi basterà soltanto seguire questi semplici passaggi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati