Contrazioni e travaglio precoci nel cane: cosa fare e come aiutare

Il tuo cane è femminuccia? È gravida? Potrebbe partorire in anticipo. Vediamo cosa c'è da sapere su contrazioni e travaglio precoci nel cane.

La gravidanza del cane, in genere, ha una durata che varia dai 58 ai 68 giorni. La fine, però, potrebbe arrivare in anticipo. Come gestire contrazioni e travaglio precoci nel cane?

Chiunque abbia mai avuto un cane femmina potrebbe sapere come comportarsi in certi casi, l’esperienza è molto importante. Alcuni di noi, però, non saprebbero da dove iniziare perché alle prime armi. Cosa sapere sulle contrazioni e travaglio precoci nel cane?

Travaglio

Come anticipato, la durata solita del travaglio varia dai 58 ai 68 giorni. La variazione della durata è dovuta spesso alla tipologia di razza. Il travaglio, generalmente, è composto da tre fasi diverse.

cane seduta

Prima dell’avvio delle tre fasi, i segnali di avvertimento sono facilmente riconoscibili: viene riconosciuto un calo della temperatura del cane e spesso viene notata una notevole mancanza dell’appetito.

Fasi del travaglio

Come anticipato, le fasi che costituiscono il travaglio sono tre. Mentre la durata del travaglio può avere durata diversa in base alle caratteristiche del cane, le fasi rimangono invariate.

La prima fase include le prime contrazioni uterine. La durata di queste ultime può variare da poche a 16 ore. Il cane può mostrare altri segni distintivi come cambiamenti comportamentali, vomito e spesso lamenti se le contrazioni diventano particolarmente dolorose.

cane e veterinaria

La seconda fase inizia proprio nel momento in cui le contrazioni diventano più violente e dolorose. La placenta si inizia a rompere e il parto inizia: nascono i primi cuccioli, uno alla volta, fino al concepimento completo.

La terza e ultima fase inizia nel momento in cui tutti i cuccioli sono nati: l’utero è vuoto e persino l’ultimo residuo di placenta è stato espulso.

Sintomi delle prime contrazioni

Ai primi sintomi che compaiono, è necessario consultare il veterinario. Quando chiamarlo? Di seguito una lista di sintomi evidenti che comunicano che il parto è alle porte:

cagnolina prossima al parto

  • Evidente calo della temperatura corporea
  • Irrequietezza, insorgenza di nervosismo
  • Lamenti o altri segni di dolore
  • Mancanza di appetito, fino alla totale assenza di voglia di mangiare
  • Vomito
  • Sanguinamento vaginale sempre più intenso

Trattamento

In caso di travaglio anticipato, l’intervento del veterinario è necessario. Il trattamento si baserà sui risultati che emergono durante la diagnosi.

Qualsiasi insorgenza e sviluppo di infezione sarà trattata con antibiotici.

cuccioli nati

Le madri che sono molto malate o che presentano particolari patologie che mettono a rischio la loro vita, riceveranno liquidi e cure di supporto, se necessario.

Possono essere somministrati ulteriori farmaci per aiutare l’evacuazione uterina se la membrana fetale o il materiale fetale morto rimangono nell’utero.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati