Cortile a prova di cane: 8 (semplici) modi per renderlo sicuro

Cosa fare per rendere il vostro cortile a prova di cane; spesso la migliore cura è la prevenzione. Ecco quindi cosa fare per proteggere Fido

Prendere un cane è una scelta che necessita di particolari attenzioni e cure; rendere il vostro cortile a prova di cane può fare la differenza tra un cane sano e uno malato.

Purtroppo moltissime cose presenti in giardino, possono compromettere la salute del peloso e spetta a voi riuscire a proteggere Fido, da tutte le svariate situazioni pericolose per la sua vita.

cane che gioca

Attenzione a piante e fiori

Rendere il vostro cortile a prova di cane non è semplice, ma non impossibile. Intanto è necessario che vi informiate con il vostro veterinario su quali sono le piante velenose per il cane.

cane piccolo

Ad esempio, tulipani, narcisi, azalee e amarilli sono piante tossiche per la salute dei pelosi, che possono perfino morire, se dovessero ingerirle.

Allontanate la pattumiera

Risulta particolarmente importante riuscire a nascondere tutte le pattumiere e i contenitori dell’immondizia, soprattutto se sono presenti resti di prodotti farmaceutici o destinati alla pulizia della casa.

cane e aiuola

È inoltre necessario che teniate fuori dalla portata dei cani tutti i pesticidi e tutti i prodotti da giardinaggio perché possono compromettere seriamente la salute del peloso.

Recintate la piscina

Nel caso in cui doveste avere una piscina in giardino, sappiate che dovrà essere necessario recintarla, anche se il vostro cane è un perfetto nuotatore.

cane che gioca

È importante che il cane non venga mai lasciato solo soprattutto in piscina, perché potrebbe non riuscire a risalire e per questo potrebbe andare in panico e farsi parecchio male, per non parlare del fatto che potrebbe pure annegare.

Controllate spesso il recinto

Per avere un cortile a prova di cane è anche importante che controlliate spesso il recinto del vostro giardino; Fido, facendo leva sulla vostra distrazione, potrebbe bucare la rete e decidere di fare un bel giretto per strada.

cane annoiato

Fare in modo che il recinto sia sempre integro, preverrà la possibilità che Fido possa farsi male, anche in forma grave.

Curate il prato

Mantenete il giardino ben curato e tagliate il prato per evitare che l’erba possa diventare troppo alta e quindi che possano annidarsi zecche o pulci che possono compromettere la salute del peloso.

cane che guarda

Rimuovendo l’erba alta e i detriti in eccesso potete cercare di prevenire l’insorgenza di questi pericolosi parassiti.

Pulire gli angoli più bui

Le pulci tendono a vivere in luoghi molto bui e umidi; cercate quindi di pulire eventuali capanni dove riponete i vostri attrezzi.

cane piccolo

Pulite meticolosamente, per evitare che il cane possa entrare in contatto con agenti dannosi per la sua salute.

Prati con pesticidi

È inoltre importante, per avere un cortile a prova di cane, che teniate il vostro cane lontano dal giardino o da pezzi di terreno che, recentemente, sono stati trattati con pesticidi, insetticidi e fertilizzanti.

cane coricato

Questi sono pericolosi e potenzialmente letali per la salute del peloso.

Concedete uno spazio a Fido

Cercate di adibire uno spazio dove Fido può giocare e riposarsi tranquillamente; è importante che il posto assegnatogli sia fresco e lontano da fonti di calore. Il cane deve essere riparato per evitare che possa soffrire di un colpo di calore. È altresì importante che il cane abbia sempre a disposizione dell’acqua fresca e che abbia la possibilità di rientrare a casa, quando lo reputa necessario.

cane che corre

Ecco tutti i consigli per un cortile a prova di cane; per qualsiasi altra informazione è consigliabile che vi affidiate al vostro veterinario, che vi potrà dare consigli più specifici, prendendo in considerazioni alcuni fattori peculiari del vostro amato cane.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati