Cuccioli di Porcelaine: carattere, particolarità e comportamento, cosa sapere

Come sono fatti i cuccioli di Porcelaine? Hanno qualche caratteristica particolare rispetto ad altri cuccioli? Scopriamolo insieme.

cuccioli di porcelaine

Quella dei Porcelaine è una razza molto particolare e apprezzata. Di origine francese, ha subito una battuta d’arresto, scomparendo quasi del tutto. Se hai pensato di prendere un cucciolo, è il caso che prima ne conosci le caratteristiche. Scopriamo insieme come sono i cuccioli di Porcelaine e se necessitano di cure particolari per farli crescere bene. Di seguito una breve guida che ce li fa conoscere meglio, senza però trascurare che ogni cucciolo è un caso a sé e potrebbe mostrare qualche piccola particolarità che altri esemplari non mostrano.

Origini dei cuccioli di Porcelaine

Il Porcelaine viene riconosciuto come il più antico tra tutti i segugi di origine francese. Sempre molto apprezzato sia per le sue prestazioni che per la sua estetica, scomparve dal territorio francese durante la rivoluzione.

Per fortuna, però, la razza ebbe una seconda possibilità di vita. Intorno al 1845, degli allevatori svizzeri, ricrearono degli esemplari, permettendo una nuova diffusione di questa razza così apprezzata in passato.

Cuccioli di Porcelaine: carattere, particolarità e comportamento, cosa sapere

Il suo nome è particolare e deve tutto ad una caratteristica del cane: i riflessi rosati del suo mantello che ricordano tanto la porcellana. Elegante e molto agile, è un segugio da cerca, sin dalle origini.

Il suo ruolo non è cambiato nel tempo. Si mostra sempre forte, energico e resistente. Durante le battute di caccia, è tra gli esemplari più resistenti e proficui. Nel momento del riposo è molto tranquillo e adora relazionarsi con gli esseri umani. Per questo motivo è un ottimo compagno delle famiglie, incluse quelle con i bambini. Proprio con loro sembra essere dolcissimo e molto paziente.

Carattere

Il carattere dei cuccioli di Porcelaine è molto particolare. Sembra infatti che tenda molto a distinguere la figura degli adulti e quella dei bambini. È un cane molto grintoso, energico ed obbediente.

È molto fedele al suo padrone, generalmente adulto. Nel momento in cui è in casa, però, non tende a manifestare in modo particolare il suo affetto. Rimane composto, elegante ed educato. Questo non significa che non ami il suo padrone, semplicemente mostra un carattere abbastanza introverso.

Cuccioli di Porcelaine: carattere, particolarità e comportamento, cosa sapere

Lo stesso però non si può dire della socializzazione con i più piccoli. I cuccioli di Porcelaine, infatti, sembrano essere predisposti al contatto con i bambini. Con loro manifestano il loro affetto e la loro voglia di giocare e restare liberi in spazi aperti.

È sempre consigliata la presenza di adulto, ma raramente il Porcelaine perde la pazienza con i bimbi. È un ottimo compagno e un ottimo guardiano per i suoi fratellini umani.

Aspetto fisico

Il Porcelaine, è un cane di taglia medio grande. Da cucciolo cresce in un batter d’occhio, diventando sempre più possente e muscoloso.

Sembra infatti che sin da piccoli, i cuccioli di Porcelaine, mostrino una grande agilità e una forte predisposizione al movimento. Non appena diventano adulti, le loro dimensioni confermano tutto ciò.

Cuccioli di Porcelaine: carattere, particolarità e comportamento, cosa sapere

Un esemplare maschio raggiunge un’altezza compresa tra i 55 e i 58 cm, mentre una femmina, un po’ più piccola, può essere alta dai 53 ai 56 cm. Per quanto riguarda il loro peso, invece, non vengono rilevate particolari differenze. I cuccioli di Porcelaine, da adulti, pesano circa 30 kg.

In media, se godono di buone condizioni di salute, vivono almeno 12 anni.

Comportamento dei cuccioli di Porcelaine

Come anticipato, i Porcelaine, sono dei tipi molto energici e resistenti. Per questo motivo, i cuccioli, ma anche gli adulti, hanno bisogno di movimento costante. Sembra che siano loro stessi a comunicarcelo.

Se non passano del tempo fuori, noteremo un cambiamento nel loro atteggiamento. Potrebbero sembrare sempre più spenti e svogliati.

Se rispettiamo la loro voglia di movimento, invece, ci rendiamo conto di quanto forte possa essere questo esemplare. Tra l’altro, non dobbiamo neanche preoccuparci di lasciarlo in giro in mezzo alla gente.

Cuccioli di Porcelaine: carattere, particolarità e comportamento, cosa sapere

Non manifesta mai segni di aggressività, né nei confronti degli umani, né verso gli altri cani. Si diverte semplicemente correndo e allenandosi.

Attenzione però, se non lo vediamo per molto tempo è il caso di cercarlo. È per natura un cacciatore, potrebbe notare qualche animale particolare e iniziare a rincorrerlo. D’altronde, è quello per cui è nato.

Particolarità

La particolarità di questi esemplari, come anticipato, sta tutta nel loro mantello. Mostra un colore con dei riflessi rosati. Questo lo rende molto simile alla porcellana, caratteristica che ha fatto di questo cane uno degli esemplari più eleganti.

Basta pensare che la razza era scomparsa e che qualcuno ha pensato di farla rivivere. È un cane molto ricercato ancora oggi in territorio francese e svizzero. In Italia gli esemplari sono poco diffusi.

Cuccioli di Porcelaine: carattere, particolarità e comportamento, cosa sapere

Non dimentichiamo però, che per mantenere viva la sua famosa caratteristica che lo ha reso celebre, dobbiamo prenderci cura del suo pelo. Sono consigliati lavaggi con detergenti molto delicati e spazzolate frequenti.

Se un cucciolo di Porcelaine è quello che vogliamo, dobbiamo preoccuparci di preservare le sue caratteristiche e le sue esigenze.

Alimentazione

Ogni esemplare, ha bisogno di una dieta sana ed equilibrata. Per fortuna, i cuccioli di Porcelaine, non mostrano particolari allergie o intolleranze. Questo però non significa che debba mangiare di tutto.

È un cane che si muove molto e che ha determinate esigenze. La sua dieta, infatti, viene proprio stilata in base alla quantità di movimento che svolge quotidianamente.

Un po’ come tutti i cani, deve evitare il consumo di cibi grassi o di carboidrati. È sempre il caso di un consulto veterinario per capire cosa è meglio somministrare al nostro cucciolo.

Cuccioli di Porcelaine: carattere, particolarità e comportamento, cosa sapere

Che sia cibo domestico o industriale, deve essere dato con cautela, nelle giuste quantità e soprattutto in orari prestabiliti, lontani dal movimento.

Somministrare un pasto intero e poi lasciare che il cane corra libero in luoghi aperti è infatti molto pericoloso. L’esemplare rischia la torsione dello stomaco, che può essere letale.

Il consiglio, quindi, è quello di stabilire una routine sana, con dei ritmi scanditi. Consultare il veterinario è molto utile per capire come farlo. Anche i cani, come gli umani, se sportivi, hanno bisogno di regimi particolari.

L’importante, però, è non stressare troppo il cucciolo. Il movimento per lui deve essere divertente e liberatorio, non deve viverlo in maniera stressante e ansiosa.