Cuccioli di Porcelaine, quali giochi fargli fare per stimolarli? Ecco cosa sapere

Come possiamo intrattenere i cuccioli di Porcelaine? Quali sono i giochi più adatti a loro? Ecco qualche informazione che ci può aiutare a conoscere meglio questi esemplari dallo sguardo dolce e tenero.

gruppo di cuccioli di porcelaine

Quali giochi si possono fare con i cuccioli di Porcelaine? Di cosa dobbiamo preoccuparci al fine di rendere la loro vita più serena e tranquilla? Ecco qualche informazione che ci può aiutare a conoscere meglio questo esemplare.

Cuccioli di Porcelaine: educazione e indole

Cuccioli di Porcelaine, quali giochi fargli fare per stimolarli? Ecco cosa sapere

Cosa c’è da sapere riguardo i cuccioli di Porcelaine? Quali sono i possibili giochi da fare per divertirli e far loro impiegare il tempo al meglio? Prima di tutto bisogna capire chi è questo cane: da dove viene? Qual è il suo temperamento?

Il Porcelaine è un segugio, ottimo sia per la caccia sia per il lavoro sia per la compagnia. È un cane ufficialmente riconosciuto a livello internazionale e appartiene al Gruppo 6, Segugi e cani per pista di sangue.

Già queste informazioni ci aiutano ad inquadrare al meglio tale esemplare dal pelo bianco-rosato e lucido, simile al materiale della porcellana: iperattivo ed energico, è sempre pronto al gioco, al divertimento e alla fatica!

Quali sono i giochi adatti ai cuccioli di Porcelaine? Vediamo qualche informazione su di loro. Essi sono esuberanti, iperattivi e sempre pronti all’avventura, forti e resistenti per affrontare qualunque tipo di attività senza mai stancarsi

Già fin dalla tenerissima età si pongono in modo disponibile al dialogo e sono perfetti per inserirsi in qualunque tipo di contesto. Sono molto svegli e intelligenti, tanto che capiscono perfettamente tutto quello che succede intorno e riescono a percepire ogni eventuale pericolo.

Quello che conta, però, al fine di gestire e monitorare la loro vitalità spesso eccessiva è preoccuparsi di educarli e addestrarli al meglio delle nostre capacità fin dalla tenera età.

Così facendo, il loro temperamento testardo e ben determinato potrà essere tenuto sotto controllo. Questo è funzionale allo sviluppo di un bel rapporto, in previsione dell’età adulta: instaurare una bella amicizia fin dalla tenera età è fondamentale per tenere a bada questo cagnolone di taglia media, robusto, tozzo e molto tonico e resistente.

In realtà, possiamo stare abbastanza tranquilli su una cosa. I cuccioli di Porcelaine sono abbastanza propensi all’obbedienza, tanto che non si faranno grossi problemi nel seguire i nostri consigli di educazione.

Essendo cani dediti in modo assoluto alla caccia, un minimo di addestramento si rende imprescindibile: venirci dietro e darci retta saranno elementi essenziali per il raggiungimento di un obiettivo al 100%.

Ora però ci chiediamo: quando si parla di questa razza, si deve considerare solo il dovere? Ovviamente no. C’è molto di più riguardo tale elegante e fiero esemplare. Quali sono, allora, i giochi più adatti per i cuccioli di Porcelaine?

Cuccioli di Porcelaine: quali giochi sono più adatti a loro?

Cuccioli di Porcelaine, quali giochi fargli fare per stimolarli? Ecco cosa sapere

Come abbiamo già sottolineato, il Porcelaine è un cane che viene utilizzato quasi esclusivamente per la caccia. Solo in tempi più recenti, data la sua indole dolce e disponibile nei confronti dell’uomo, è anche passato al livello di “cane da compagnia”.

Convivere felicemente e in dolce compagnia di una famiglia in un appartamento, però, non implica che lui non debba seguire i suoi istinti più innati: muoversi, cacciare e mantenersi sempre tonico e in forma.

Ecco allora che si può considerare un aspetto importante. I giochi più adatti ai cuccioli di Porcelaine, quelli che li divertono di più e che si rendono anche funzionali al loro addestramento, sono quelli che permettono di sviluppare sempre di più l’istinto di cacciatore.

Quali sono i giochini più adatti ad un cane nato per la caccia? Sicuramente, in cima alla lista ci sono i giochi da riporto. Inizialmente si potrebbero utilizzare delle palline apposite (o oggetti simili) e fare in modo che il cagnolino capisca che l’oggetto lanciato deve essere riportato all’uomo, esattamente come avviene per le prede da cacciare.

Sicuramente, in un primo momento questo sarà all’insegna del divertimento e del vero e propri gioco. Poi, però, il nostro cucciolo di Porcelaine dovrà capire ben presto che non deve scherzare troppo con la (futura) preda o perdere tempo: questo potrebbe ritorcersi contro di lui. Ecco perché è così importante la fase dell’addestramento: aiuta il piccolo a capire come ci si comporta, simulando una situazione tipo.

Il gioco potrà rendersi funzionale anche a educare il cucciolo e fargli capire che deve eseguire quelle piccole regolette richieste dall’uomo, prima fra tutte quella di riportare il bottino.

Un altro tipo di gioco molto utile potrebbe essere quello atto allo sviluppo sempre più intenso dell’olfatto e della vista. Potremmo utilizzare inizialmente dei piccoli snacks che vengono nascosti e che il cane deve scovare solo seguendo l’odore.

Ancora, potremmo poi provvedere a simulare di nuovo una sorta di caccia utilizzando giochi per cane fatti appositamente per essere morsi. Andare nei negozi di animali e comprare qualche oggetto adatto al morso, ai denti e alle gengive del cane potrebbe essere una buona soluzione.

Così, dovremmo insegnargli a tenere a bada il morso e a stringere il necessario. Questo è importante, inoltre, anche per un altro fattore: il cane dovrà imparare a distinguere quali sono le sue prede e quali no.

Gestire il morso e insegnargli fin da cucciolo che la stretta deve essere intensa in base a cosa sta mordendo è determinante. Così facendo, lui si renderà conto che non tutto quello che morde deve essere considerato una sorta di bottino da riportare a casa come un bel trofeo.

Questo renderà anche il gioco con noi padroncino o con ogni membro della famiglia il più tranquillo e divertente possibile. Insomma, una buona educazione non farà altro che rendere i nostri cuccioli di Porcelaine degli ottimi cacciatori, ma anche dei perfetti compagni di viaggio.

Curiosità: Porcelaine e rapporto con l’uomo

Cuccioli di Porcelaine, quali giochi fargli fare per stimolarli? Ecco cosa sapere

I cuccioli di Porcelaine, sia quando sono ancora molto piccoli, sia quando crescono, sono dei cagnolini davvero intelligenti, svegli, pimpanti e affettuosi. Vanno addestrati fin da piccolini perché questo permette loro di gestire eventuali momenti di testardaggine fin troppo ostinata.

Al di là di questo, però, possiamo definirli come dei perfetti amici con cui condividere momenti di serenità e quotidianità. Se crescono a contatto con i bambini, possono anche diventare i loro protettori più adeguati e più leali. Il Porcelaine, infatti, è un animale abbastanza versatile che riesce ad adattarsi facilmente ad ogni situazione.

Sicuramente il suo istinto di cacciatore lo porta a dare tutto sé stesso. soprattutto in tale attività. Anche nei momenti di relax o divertimento, infatti, la sua mente avrà in testa la caccia. Questo però non significa che non sia perfettamente in grado di vivere la vita familiare al meglio delle sue possibilità.

Affettuoso e giocherellone con bambini e adulti, è pronto a rallegrarci le giornate con tante coccole, attenzioni e divertimenti. Curiosità e vitalità lo contraddistinguono fin da cucciolo: il Porcelaine diventa davvero un ottimo amico fedele e leale per la vita.