Paracetamolo al cane: si può dare?

Moltissime persone credono che sia possibile dare il paracetamolo al cane. Ma è davvero così? Cerchiamo di scoprirlo insieme

Molto spesso si pensa erroneamente che sia possibile trattare le ferite o le patologie dei cani con gli stessi farmaci che usano gli umani. Nello specifico molti credono che sia possibile somministrare il paracetamolo al cane. Ma è davvero così?

pillole bianche

Cani e medicine

Il cane è il migliore amico dell’uomo e le patologie umane con quelle canine hanno molto in comune. Spesso hanno addirittura gli stessi sintomi.

Tuttavia non è mai consigliabile somministrare al proprio cane gli stessi farmaci che utilizza l’uomo anche se la patologia è la stessa. I farmaci per gli uomini sono esageratamente forti per i cani, a tal punto da compromettere la loro salute.

veterinario e cane

È possibile, in rari casi, che un farmaco umano possa essere prescritto anche al cane, ma questo non solo ha dosi differenti rispetto a quanto ne prende normalmente un uomo, ma deve necessariamente essere espressione del vostro veterinario e non una decisione vostra.

Cos’è il paracetamolo?

Intanto per paracetamolo si intende quel farmaco che è in grado di aiutare un soggetto con dolori fisici, infiammatori e sintomi influenzali, come la febbre.

Il principio attivo presente all’interno del paracetamolo prende il nome di acetaminofene, che ha lo scopo di alleviare i dolori e ristabilire, in caso appunto di febbre, la temperatura corporea.

mano al cane

Ha inoltre la facoltà di agire velocemente e proprio per questo è tra i farmaci più consigliati per questo tipo di patologie.

Non richiede alcuna prescrizione medica ed è un farmaco assolutamente sicuro per gli umani. Ma appunto, per gli umani, non per i cani! Dopo queste premesse sul farmaco, infatti, scopriremo perché è totalmente sconsigliato e malsano fare assumere il paracetamolo al cane.

Niente paracetamolo ai cani!

La sostanza accennata in precedenza, l’acetaminofene, è altamente tossica per tutti gli animali, compresi i cani. La tossicità è così elevata a tal punto che il cane che lo assume, ha alte probabilità di morire. Solo il veterinario può prescriverlo, in dosi assolutamente minori rispetto a quelle cui siamo abituati noi bipedi.

Per altro viene prescritto soltanto ed esclusivamente nei casi di necessità ed urgenza. Senza la prescrizione del veterinario è assolutamente vietato somministrare il paracetamolo al cane. Questi infatti può intossicarsi e morire per avvelenamento.

cane coricato

Il paracetamolo è così altamente pericoloso per la salute del cane perché è presente un enzima che prende il nome di glucoronil transferasi, prodotto a loro volta anche dai cani. Proprio per questo è altamente probabile che possa, tra le altre cose, intaccare irrimediabilmente la funzionalità renale del vostro cane.

Avvelenamento da paracetamolo

Se decideste malauguratamente, di testa vostra, di somministrare il paracetamolo al cane, è probabile che si manifestino alcuni sintomi di avvelenamento del cane, che è bene ricordare, possono condurre alla morte del vostro cane, tra cui troviamo:

  • Dispnea;
  • Gonfiore sulla faccia e sul collo;
  • Gonfiore e dolore agli arti;
  • Presenza di ittero;
  • Freddo e conseguente ipotermia;
  • Vomito;
  • Coma;
  • Morte.

Potete cercare di risolvere scoprendo come fare vomitare il cane, ma in definitiva alla domanda se è possibile dare il paracetamolo al cane, la risposta è un serio no, a patto e condizione che non sia il vostro veterinario a prescriverlo.

Prescrizione e consigli

La prescrizione e l’eventuale decisione di somministrare il paracetamolo sono date da una serie di varianti quali l’età del cane, la stazza ed eventuali patologie di cui è affetto il vostro cane. Il paracetamolo è altresì espressamente sconsigliato a quei cani che soffrono di patologie legate al fegato e ai reni.

cane al parco

Spesso si cerca di aiutare il proprio cane facendo però degli errori madornali che possono comprometterne la salute. Chiedete sempre il parere del vostro veterinario che vi consiglierà le opzioni migliori da eseguire per fare stare bene e in salute il vostro amato cane.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati