Frozen yogurt per cani: la ricetta rinfrescante per Fido

Il frozen yogurt per cani è una soluzione golosa e fresca per premiare il nostro amico a quattro zampe dopo una sessione di addestramento. La ricetta

cane e gelato

L’estate è un ottimo pretesto per preparare il frozen yogurt per cani, in realtà è una ricetta che va più che bene anche in inverno, se il nostro Fido ne è particolarmente ghiotto.

Frozen yogurt per cani: la ricetta rinfrescante per Fido

Prima di procedere con la preparazione assicuriamoci però che tra gli ingredienti che intendiamo utilizzare non ci siano cibi dannosi o proibiti dal veterinario di fiducia.

Gli ingredienti

Frozen yogurt per cani: la ricetta rinfrescante per Fido

Ebbene sì, il cane può mangiare il gelato, a patto che non contenga cibi proibiti. Con le dosi consigliate riusciamo a preparare 30 o 40 cubetti di frozen yogurt per cani. Se tra questi ingredienti ce ne sono di nuovi, mai provati prima dal nostro amico a quattro zampe, facciamo una piccola prova allergica con piccolissime quantità. Se non succede nulla procuriamoci:

  • Quattro tazze di yogurt, aromatizzato o semplice (meglio se senza grassi e lattosio);
  • Mezza tazza di burro di arachidi cremoso (che possiamo preparare facilmente in casa);
  • Due cucchiai di miele;
  • Una banana matura e schiacciata.

A tal proposito potrebbe tornare utile sapere se Fido può mangiare lo yogurt, in ogni caso, prima di ogni nuova ricetta, bisogna sempre consultarsi con il veterinario: solo lui conosce pregressi clinici e caratteristiche di razza, e solo lui può informarci di eventuali controindicazioni.

Il procedimento

Frozen yogurt per cani: la ricetta rinfrescante per Fido

Per prima cosa sciogliamo il burro di arachidi nel microonde per circa trenta secondi; poi mettiamo tutti gli ingredienti nel frullatore (mixer o robot da cucina vanno comunque bene) e azioniamolo fino a ottenere un composto cremoso. Versiamo il tutto in contenitori monodose. Se non abbiamo gli stampi per ghiaccioli, quelli per i cubetti di ghiaccio sono ideali per lo scopo.

Una volta congelati, estraimone uno per deliziare il palato esigente (ma nemmeno troppo) del nostro amico a quattro zampe. Se l’idea del gelato ci è piaciuta, ecco altre cinque ricette sfiziose e facili da realizzare.

Attenzione a intolleranze e allergie

Prima di preparare qualsiasi ricetta, anche il frozen yogurt per cani, chiediamo consiglio al veterinario. Se abbiamo il suo benestare, assicuriamoci che il nostro amico a quattro zampe abbia mangiato almeno una volta tutti gli ingredienti che intendiamo usare.

Qualora ci fossero delle novità, facciamo una piccola prova allergica con ridottissine quantità. Se non si sente male, possiamo procedere; in caso contrario troviamo un’alternativa innocua per il suo stomaco.

Le dosi consentite

Il supporto del veterinario è utile anche per conoscere in che quantità è possibile che Fido mangi determinate pietanze. Sarà lui, infatti, a consigliarci dosi e frequenza con le quali possiamo inserire questa nuova ricetta nell’alimentazione quotidiana.

Frozen yogurt per cani: la ricetta rinfrescante per Fido

Attenzione al fai da te: queste variabili cambiano a seconda della tipologia del pasto; delle caratteristiche fisiche e degli eventuali pregressi clinici di Fido.

Dieta sana ed equilibrata

Qualsiasi sia l’alimentazione del nostro fedele amico, non dimentichiamo che ha bisogno di tutti i nutrienti, e nelle giuste quantità. Il cane è soprattutto carnivoro e deve ingerire proteine animali (prima di tutto), vitamine e minerali.

Ormai nei negozi specializzati esistono alimenti in scatola di ottima qualità, e che garantiscono il giusto apporto di ogni componente; ma nulla ci vieta di preparare del cibo espresso al nostro quadrupede: basta sapere come fare per non creare disturbi gastro-intestinali di qualche tipo.