Gabapentin per il cane: cos’è e a cosa serve questo farmaco

Ecco cos’è e come somministrare Gabapentin per cane; il trattamento adeguato delle malattie può salvare la vita del vostro peloso

cane bianco

Purtroppo anche i cani, come gli uomini, possono ammalarsi e in certi casi risulta necessario dover somministrare Gabapentin per cane.

Cos’è e a cosa serve questo farmaco? Mantenere in salute il peloso garantirà a lui e a voi una splendida vita insieme e tanti momenti da condividere.

Gabapentin per il cane: cos'è e a cosa serve questo farmaco

Cos’è Gabapentin?

Gabapentin per cane è un farmaco, a moltissimi noto come Neurontin, che viene impiegato e usato per trattare il dolore di tipo cronico e per trattare e arrestare le convulsioni nel cane e nel gatto e per gestire attacchi epilettici. Questo farmaco è disponibile in compresse, da somministrare per via orale, capsule e soluzioni orali in generale.

Gabapentin per il cane: cos'è e a cosa serve questo farmaco

Inizialmente questo farmaco veniva impiegato nella medicina umana, ma, da qualche anno, hanno consentito l’utilizzo anche agli animali. Gabapentin per cani agisce sul dolore neuropatico che può includere dolore alla schiena causato da malattia del disco, tumori del midollo spinale e danni ai nervi.

Come funziona e perché

Gabapentin per cane è a tutti gli effetti un antidolorifico che può prevenire o attenuare una situazione di dolore cronico; inoltre questo farmaco, se viene associato a dei farmaci antiepilettici, ha la facoltà di diventare anche un farmaco per prevenire le convulsioni e impedire quindi che queste possano manifestarsi. Il farmaco inizia ad entrare in circolo e a fare effetto entro due ore dalla somministrazione e ha una durata relativa di circa 2-3 ore.

Gabapentin per il cane: cos'è e a cosa serve questo farmaco

Gabapentin per cane inoltre può essere aggiunto ad una terapia di tipo farmacologico per trattare le convulsioni, il dolore cronico e tutto il dolore collegato ai nervi. Ha pure un effetto inibitorio e, proprio per questo, può essere somministrato prima di una visita veterinaria, per cercare di riuscire a calmare il cane. Inoltre il farmaco può essere associato a farmaci antinfiammatori e antidolorifici in generale.

Effetti indesiderati

Come tutti i farmaci, anche con Gabapentin per cane, è possibile incombere in alcuni effetti collaterali; fortunatamente gli effetti collaterali di questo farmaco sono di tipo lieve e comprendono sonnolenza e instabilità, che in ogni caso possono essere ridotti, diminuendo il dosaggio del farmaco.

Gabapentin per il cane: cos'è e a cosa serve questo farmaco

È possibile anche incombere in vomito, diarrea e depressione; tutti effetti collaterali gestibili attraverso un dosaggio corretto.

Avvertenze e precauzioni

Se avete dato al cane Gabapentin, per un periodo prolungato, è necessario che non smettiate bruscamente; l’interruzione del farmaco deve avvenire in maniera graduale. Una brusca interruzione potrebbe provocare delle convulsioni, indotte dall’astinenza. In ogni caso è sempre bene precisare che dovrete seguire tutti i suggerimenti del vostro veterinario.

In definitiva, trattare il dolore di tipo cronico e le convulsioni nel cane non è affatto facile; vedere il proprio peloso soffrire dà sempre una sensazione di impotenza perenne. Tuttavia non è così! Grazie al supporto farmacologico e all’aiuto del veterinario potrete aiutare il cane che si trova in queste difficoltà.

Gabapentin per il cane: cos'è e a cosa serve questo farmaco

È bene infine precisare che tutti i farmaci devono essere prescritti dal solo veterinario, che dopo attenta visita del vostro cane, deciderà la terapia migliore da affrontare. Per qualsiasi altra informazione o dubbio in merito, contattate il veterinario, il quale potrà rispondervi in maniera approfondita, prendendo in considerazione l’età, la stazza e lo stato clinico del vostro peloso.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: