Gelato e ghiaccioli per cani: 10 ricette per prepararli in casa!

Gelato e ghiaccioli per cani, qualche spunto per rinfrescare l'estate torrida di Fido. Ecco una serie di ricette facilissima da preparare in casa

Per quanto sia gustoso e genuino, non possiamo cedere agli occhi sognanti che ci fissano mentre gustiamo il nostro cono. Fido può mangiare solo gelato e ghiaccioli per cani. Noi vi proponiamo delle soluzioni facili da realizzare e assolutamente innocue per il suo stomaco parecchio sensibile.

ragazza fa mangiare gelato a cane

Spesso gli amici a quattro zampe hanno problemi con il lattosio, in queste ricette è possibile sostituire lo yogurt con della semplice acqua: serve soltanto un liquido per amalgamare al meglio gli ingredienti. Assolutamente bandito lo zucchero.

Ghiacciolo biologico per cani

ghiaccioli alla frutta per cani

Tra le ricette di gelato e ghiaccioli per cani c’è un’opzione completamente biologica. Per prepararla serve dello yogurt e della frutta (per esempio fragole e frutti di bosco), entrambi a chilometro zero.

Basta mescolare insieme questi due ingredienti, dopo aver tagliato a pezzetti la frutta, e versarli negli stampini dei ghiaccioli. Mettiamoli in freezer il tempo necessario per farli solidificare. Lo abbiamo già detto, scegliamo yogurt al naturale e senza zucchero, evitiamo i cibi proibiti per i cani.

Gelato alla fragola per Fido

Qualsiasi sia la ricetta, dobbiamo accertarci che tra gli ingredienti non ci sia nulla che faccia allergia al nostro amico a quattro zampe. Qualora ce ne fossero di mai provati prima, facciamo una piccola prova con piccolissime quantità. Se Fido non ha reazioni sospette, procediamo con:

  • Una vaschetta di fragole fresche;
  • Tre o quattro vasetti di yogurt bianco magro (o di soia).

Schiacciamo le fragole con uno schiacciapatate o frulliamole. Uniamole allo yogurt e lasciamo il composto in un contenitore per alimenti per una notte intera, oppure utilizziamo le forme per ghiaccioli e gelati. Lasciamo riposare per qualche minuto a temperatura ambiente prima di lasciare che il nostro Fido si lecchi i baffi.

Gelato alla banana

cane mangia gelato

Gelato o ghiaccioli per cani? Ce ne sono per tutti i gusti. Se al nostro amico a quattro zampe piace il gusto della banana, ecco la ricetta che fa per lui. Procuriamoci:

  • Una banana matura;
  • Due vasetti di yogurt al naturale, o di soia;
  • Due cucchiai di miele (facoltativi).

Schiacciamo la banana e mescoliamola con lo yogurt; se lo abbiamo previsto, uniamo anche il miele. Con un frullatore a immersione riusciremo a ottenere un composto omogeneo. Versiamolo in un recipiente adatto e lasciamolo in freezer per alcune ore, mescolando di tanto in tanto finché non avremo la consistenza desiderata.

Ghiacciolo per cani alle carote e piselli

Avete capito bene! È possibile preparare un ghiacciolo per Fido anche con gli ortaggi, per esempio con carote tagliate a cubetti e piselli freschi. Provare per credere! Ne andrà pazzo.

Versiamo la verdura in uno stampo per fare i ghiaccioli, riempiamo con dell’acqua e lasciamo congelare in freezer per qualche ora. Il nostro amico a quattro zampe si divertirà a sciogliere il ghiaccio per raggiungere gli ortaggi.

Ghiacciolo al kiwi

gelato al kiwi per cani

Il cane può mangiare il gelato, ormai è chiaro. Abbiamo a disposizione mille formule per soddisfare i suoi gusti. In questo caso ci servono uno o due kiwi e il solito vasetto di yogurt magro al naturale (o di soia).

Frulliamo o schiacciamo un kiwi maturo dopo averlo tagliato a pezzetti, poi mescoliamolo con lo yogurt magro al naturale. Suddividiamo il composto nelle vaschette per il ghiaccio e lasciamo congelare nel freezer per qualche ora.

Ghiacciolo con melone e fragole

Un’altra soluzione molto gustosa potrebbe essere il frozen yogurt per cani. Se poi Fido gradisce particolarmente la frutta, ecco un altro gusto particolarmente gradito dal suo palato. Procuriamoci:

Una tazza di melone, tagliato a pezzetti;
Una di fragole;
Una banana matura.

Versiamo la frutta affettata in un frullatore e otteniamo un composto omogeneo. Potremo servire il tutto come un frullato fresco oppure trasformarlo in ghiaccioli, a noi la scelta. Nel secondo caso, ripetiamo la procedura per il congelamento in freezer.

Ghiacciolo alle verdure

ghiacciolo al brodo di carne per cane

Cani e gelati sono un’accoppiata vincente, soprattutto d’estate, quando il colpo di calore è dietro l’angolo e il pericolo di disidratazione concreto. Chiediamo il supporto del veterinario per sapere come prevenirli.

Un’altra idea per ottenere rapidamente dei ghiaccioli è di conservare – o di preparare appositamente – del brodo di verdura o di carne, ricordando che aglio e cipolle sono assolutamente proibiti. Possiamo lasciare raffreddare il brodo e poi congelarlo nelle vaschette per i cubetti di ghiaccio.

Gelato alla mela

Come sempre, prima di iniziare, assicuriamoci di avere tutti gli ingredienti necessari sul tavolo della cucina. In questo caso ci servono:

  • Un vasetto di yogurt classico o di soia;
  • Una mela.

Frulliamo o grattugiamo una mela per ottenere una purea e uniamola allo yogurt. Quindi amalgamiamo il tutto molto bene e trasferiamolo in un contenitore adatto per il freezer. Lasciamo riposare per alcune ore, mescolando di tanto in tanto. In alternativa formiamo dei piccoli ghiaccioli con le vaschette per cubetti. Possiamo anche frullare la mela solo con un po’ d’acqua, senza yogurt: non dimentichiamolo.

Ghiacciolo al succo di frutta

cane lecca ghiacciolo alla frutta

Una maniera molto rapida per preparare dei ghiaccioli è quella di congelare del succo di frutta o di ortaggi, per esempio del succo di mela o di carota. Meglio utilizzare quello preparato in casa con una centrifuga o con un estrattore.

Se scegliamo prodotti confezionati, controlliamo che siano senza additivi e zuccheri aggiunti. Versiamo nelle vaschette per cubetti di ghiaccio o negli stampi per ghiaccioli e lasciamo nel solito freezer per alcune ore, anche per tutto il giorno o per tutta la notte se vogliamo.

10) Ghiacciolo al frullato di frutta

Un’ultima alternativa riguarda la preparazione di frullati di frutta fresca che rispettino i gusti del nostro amico a quattro zampe. Di solito gelato e ghiaccioli per cani vanno a ruba se fatti con le mele, le fragole, i kiwi o le banane. Verifichiamo sempre che nessun ingrediente provochi eventuali allergie.

Frulliamo la frutta prescelta aggiungendo solo un po’ d’acqua e senza zuccherare; mettiamo il composto negli stampini per i ghiaccioli o nelle formine per il ghiaccio e lasciamo solidificare per due o tre ore.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati