Giochi amati dai cuccioli di cane: quali sono?

Sono tanti i giochi amati dai cuccioli di cane, inoltre hanno un grande valore educativo. Vediamo insieme quali sono i più comuni e perché farli

I cani sono animali irresistibili, quando si tratta di cuccioli, poi la loro dolcezza può arrivare a stregarci. Vivere con un cane è un’esperienza davvero unica e siamo sicuri che ognuno di voi ama il proprio amico a quattro zampe esattamente come se fosse un membro della famiglia. D’altra parte ci rientra a pieno titolo.

Il gioco è uno degli aspetti più interessanti e divertenti nella vita di un cane. Se avete adottato da poco un cucciolo, vi sarete resi conto quanto sia importante per lui. Giocare infatti è una delle esigenze fondamentali del cane. Esistono giochi amati dai cuccioli di cane e adesso vedremo insieme quali sono quelli più comuni. Il vostro amico a quattro zampe, attraverso il gioco, può imparare tanto. Riuscirete anche a rafforzare la vostra relazione e rendere il vostro rapporto sano ed equilibrato.

Giocare con cani cuccioli, i vantaggi

Giocare con cani che sono ancora cuccioli ha numerosi vantaggi. Rispetto ad un adulto che non ha vissuto questa esperienza, per esempio, un cane abituato al gioco con gli umani riuscirà ad instaurare una relazione più sana e tranquilla. Per loro infatti gli umani diventano una fonte di piacere e divertimento. Così avranno meno difficoltà a socializzare e ambientarsi. La loro vita all’interno di una comunità umana sarà più semplice rispetto a cani che hanno imparato a giocare solamente con altri cani.

Ci sono dei giochi amati dai cuccioli di cane, che potrete fare insieme a loro. Questo vi permetterà di conoscervi meglio l’un l’altro, di imparare caratteristiche che poi, crescendo, vi sarà utile conoscere. Il vostro legame ne uscirà più saldo e forte. Alcuni comportamenti sbagliati o paure e timori, per esempio, possono essere corretti attraverso il gioco.

Tuttavia, quando giocate con il vostro cane, sia che si tratti di un cucciolo sia che si tratti di un adulto, dovete fare attenzione a non eccedere. Il cane ama molto giocare, per lui è un momento di sfogo, ma se lo stimolate eccessivamente, il suo comportamento può sfociare nell’aggressività. Cercate quindi di bilanciare i giochi che fate con il vostro amico a quattro zampe anche in base all’entusiasmo e all’attività.

A cosa servono i giochi per cuccioli di cane

La socializzazione è un aspetto molto importante nella vita di un cane. Inoltre, per loro natura, i cani sono animali che amano stare insieme sia ad altri animali sia ad esseri umani. Il gioco è un mezzo per stimolare la socializzazione dei vostri amici a quattro zampe. Con attività ludiche infatti possono imparare a stare insieme ad altri esseri viventi in maniera tranquilla.

Per i cuccioli il gioco assume una valenza ancora più forte. Quando sono piccoli infatti è più facile educarli e insegnare ai cani le buone maniere. Così i cuccioli attraverso il gioco possono apprendere lezioni che saranno importanti nella loro vita adulta. Parliamo, per esempio, di autocontrollo o della corretta interazione con gli altri cani, con gli esseri umani o con altri animali. Ecco perché spesso di parla di giochi di attivazione mentale, capaci di mantenere sempre attiva la mente del vostro pelosetto con continui stimoli.

Il gioco può stimolare il corretto sviluppo del cucciolo, può incrementare i suoi sensi perché soddisfa la sua curiosità naturale e soprattutto eviterà la noia. Ricordiamo infatti che il gioco è anche un momento di svago e divertimento. Vediamo adesso insieme alcuni giochi amati dai cuccioli di cane.

Gioco del riporto con la palla

I giochi che si possono fare con i cucciolo di cane sono tanti. Tra questi sicuramente il più diffuso è il gioco del riporto. Per insegnare al vostro amico a quattro zampe il comando del riporto potete giocare con lui usando una palla.

Un piccolo oggetto capace di trasformarsi in un mezzo di divertimento e apprendimento. Inoltre il gioco del riporto è utile anche per rendere più profondo il legame tra cane e padrone. Provate a resistere dal fare le coccole ad un cane che vi ha riportato indietro un oggetto mentre fate con lui il gioco del riporto. È davvero impossibile, e il vostro amico a quattro zampe saprà ricambiare il vostro affetto.

Gioco dell’attesa con la ciotola del cibo

Quante volte vi è capitato che il vostro cane vi saltasse intorno mentre vi avvicinavate a lui con la ciotola del cibo? Sicuramente tantissime se non è stato educato ad aspettare il momento giusto prima di “fiondarsi” sul suo pasto.

Il gioco dell’attesa è uno di quelli che potete fare con il vostro cucciolo per insegnare al cane ad essere paziente sin da piccolo. Quando il vostro amico a quattro zampe mostra una gioia eccessiva al momento del pasto, tanto da rischiare di spargere tutto il cibo per la casa con i suoi movimenti, provate a mettere una mano tra il muso e il contenitore. In alternativa, potete tenere la ciotola in mano e poggiarla sul pavimento solo quando lui si sarà calmato. Se riprenderà ad agitarsi troppo, togliete di nuovo la ciotola ma lasciatela ben in vista mentre la tenete in mano. In questo modo, oltre ad imparare il comando “Aspetta”, il cane imparerà anche a riconoscere la vostra autorità.

Insegnare i comandi al cucciolo di cane con il gioco

A proposito di cani che riconoscono la vostra autorità, è importante che insegniate i comandi di base al vostro piccolo amico a quattro zampe quando è ancora un cucciolo. I comandi sono importanti perché permettono al cane di focalizzare gli obiettivi e a legare con il proprio padrone. Per farlo potete avvalervi del gioco.

Ricordate che i cani tendono ad imitare il comportamento dei loro padroni. Quindi se volete che ripeta un gesto, fatelo prima voi e premiatelo tutte le volte che vi imiterà. Non esagerate con troppi comandi tutti in una volta. Come abbiamo detto in precedenza, imparate voi per primi quando dovete fermarvi.

Gioco per rendere più forte il legame tra cane e padrone

Ed eccoci qui a parlare di giochi amati dai cuccioli di cane che servono a rafforzare il legame con il padrone. I cani devono essere abituati a non temervi sin da quando sono ancora piccoli. Per riuscirci dovete trascorrete tanto tempo insieme e creare tra voi un rapporto di fiducia.

Un gioco che rende più saldo il rapporto tra cane e padrone è la lotta corpo a corpo. Potete aiutarvi con delle corde da far inseguire al vostro cucciolo. Così riuscirete a fargli fare attività fisica, cosa di cui ha molto bisogno, e gli potrete insegnare la dosare la potenza del morso. Ricordate infatti che spesso il cane tende a mordere la corda del guinzaglio e a tirare. Giocare con una corda lo aiuta a correggere questo comportamento sbagliato.

Giocare a cerca la preda con un peluche

I cani sono animali predatori per natura. Il loro istinto li porta alla caccia per trovare il cibo che serve alla sopravvivenza. I cani domestici non hanno bisogno di cacciare ma questo loro istinto predatorio è innato e si manifesta a volte con atteggiamenti aggressivi.

Per far sfogare questa necessità senza sfociare in comportamenti negativi, potete giocare a cerca la preda con il cucciolo di cane. Scegliete un oggetto che funga da preda, come per esempio il suo pupazzo preferito, fateglielo annusare e poi nascondetelo. Il vostro pelosetto sarà ansioso di cercarlo. In questo modo svilupperà il suo fiuto e imparerà a concentrarsi sull’obiettivo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati