I cani sognano come noi umani?

I cani sognano, ormai è certo. La domanda è un'altra: lo fanno esattamente come il loro amati padroni? Ebbene sì. Ecco perché

i-cani-sognano

L’immagine che probabilmente salta subito alla mente è quella del nostro adorato quadrupede che, disteso su un fianco e a occhi chiusi, comincia a guaire e a muovere le zampe come se stesse correndo. Una scena che ci fa sempre un po’ sorridere, la prima prova che dimostra che i cani sognano. La manifestazione del loro affetto incondizionato e perenne.

Come i cani sognano

Esattamente come per l’uomo, il loro sonno attraversa due momenti: la fase profonda e quella REM (durante la quale sognano).

Ci sono dei segnali inconfondibili che ci fanno capire quando Fido sogna: abbaia sommessamente, ringhia, mugola, e muove le zampe e la coda come se stesse inseguendo qualcuno o qualcosa, in quel modo che lo rende tanto buffo e che ci strappa sempre un sorriso.

I cani sognano come noi umani?

Durante la fase REM, infatti, il cane elabora le informazioni incamerate durante la giornata e rivive le esperienze vissute.

La durata del sonno dipende dall’età del cane: un cucciolo appena nato, fino a tre settimane, dorme per 15/18 ore al giorno; dalle otto settimane in poi invece arriva a 10/12 ore in toto.
La spiegazione è etologica. Il cane, che si considera un predatore e si comporta come tale, può dormire a lungo perché non è costretto a stare sempre in allerta per evitare di essere ucciso.

I cani sognano: possibili elementi di disturbo

Per far sì che il sonno non venga disturbato, è bene posizionare la cuccia lontano da zone di passaggio. Cosicché il cane non senta la responsabilità di dover vigilare. Se vogliamo che dorma con noi mettiamola in camera da letto, altrimenti va bene qualsiasi altra stanza tranquilla.

I cani sognano come noi umani?

Importante, per favorire il sonno, è però la scelta della cuccia: non deve essere troppo grande. I cani infatti quando dormono hanno l’abitudine di raggomitolarsi su se stessi.

Quando i cani sognano ci dicono come stanno

Il sonno ci dà informazioni utili sullo stato di salute fisico e mentale. Se dormono poco, si lamentano o si svegliano frequentemente probabilmente sono sotto stress o ansiosi.
Al contrario, se dormono troppo rispetto alla norma, questo potrebbe essere sintomo di depressione.

I cani sognano come noi umani?

In entrambi i casi è bene rivolgersi al proprio veterinario, così da escludere eventuali disturbi fisici o metabolici e affrontare con un esperto i problemi comportamentali.

I cani sognano i padroni

Recenti studi, condotti dall’Università di Harvard, sostengono che il nostro amato Fido sogni proprio noi. Questo sarebbe un’ulteriore dimostrazione dell’attaccamento e della fedeltà verso chi lo ha adottato e se ne prende cura.

I cani sognano come noi umani?

I cani sognano il viso, l’odore dei proprietari. Insomma, li ricordano anche mentre dormono, indipendentemente dal fatto che questo sia un piacere (e quindi un magnifico sogno) o una fonte di stress che trasforma il momento del riposo in un incubo.

È proprio vero: il cane è il migliore amico dell’uomo. Gli dimostra un affetto incondizionato anche mentre dorme, lo estende a quella zona misteriosa che è il sogno.

Queste al momento sono solo ipotesi, ma ci sono moltissimi proprietari pronti a giurare che sia tutto vero, e che anche loro sognano i propri amici a quattro zampe. A questo punto non ci resta che attendere la conferma scientifica.