Il cane non mangia le crocchette: ecco cosa bisogna fare

Alimentare un cane non è sempre facile soprattutto se il cane non mangia le crocchette; ecco cosa fare ed eventuali alternative da seguire

cane che mangia

Chi ha un cane e lo alimenta con del cibo canino, può notare che certi alimenti non rientrano più nei gusti del peloso. È infatti possibile notare che il cane non mangia le crocchette e proprio per questo risulta necessario trovare un’alternativa valida, o anche più di una, per garantire comunque e in ogni caso il fabbisogno nutrizionale del peloso.

Il cane non mangia le crocchette: ecco cosa bisogna fare

Alternative

Se il cane non mangia le crocchette, ci sono diverse alternative da utilizzare per fare riprendere a mangiare il vostro cane. Sono infatti tantissimi i cibi che fanno bene ai cani e che possono essere inseriti nella dieta del cane con estrema tranquillità. Tuttavia bisogna sempre tenere a mente che non tutti i cani possono mangiare lo stesso cibo; questo perché alcuni possono essere allergici ad alcuni alimenti, che altri invece tollerano con estrema tranquillità.

Il cane non mangia le crocchette: ecco cosa bisogna fare

Di seguito verranno proposti degli ingredienti che possono essere aggiunti al cibo secco del vostro cane, qualora decideste di tentare il tutto per tutto pur di mantenere la dieta d’origine.

Frutta e verdura

I cani possono mangiare le mele, le carote o i fagiolini. Questi inoltre possono essere anche cotti e potrete anche utilizzare la frutta disidratata.

Il cane non mangia le crocchette: ecco cosa bisogna fare

È necessario che vengano evitate tutte le spezie come le cipolle e l’aglio e che non somministriate al cane l’uva; questa non solo risulta essere tossica per il cane, ma potrebbe rischiare di farlo soffocare.

Latte di capra

Questo contiene vitamine e minerali, proteine e grassi sani. Rispetto agli altri tipi di latte, questo risulta non solo più magro, evitando così la possibilità di incombere nell’obesità canina, ma risulta anche molto più leggero da digerire.

Il cane non mangia le crocchette: ecco cosa bisogna fare

I cani infatti possono digerire tale alimento anche in 20 minuti.

Brodo di ossa

Se è sconsigliato somministrare le ossa al cane, è consigliato invece somministrare al cane il brodo fatto con le ossa. Questo alimento è infatti molto nutriente ed è particolarmente utilizzato per riuscire a migliorare il sistema immunitario del cane.

Il cane non mangia le crocchette: ecco cosa bisogna fare

Inoltre viene spesso preparato per i cani, perché ha la capacità di affievolire le allergie cutanee, soprattutto se in forma cronica e donano sollievo al peloso che soffre di artrite nel cane.

Conclusione

Se nonostante tutte queste accortezze, il cane non mangia le crocchette, significa che il vostro peloso non tollera più il cibo secco. In questo caso è necessario cambiare drasticamente la dieta del cane e cominciare un’alimentazione uguale o quasi uguale a quella dell’uomo.

Esistono infatti tantissime ricette che possono essere cucinate per il cane e che non creano nessun tipo di problematicità per la sua salute. In questi casi il veterinario potrà anche consigliarvi qualche alimento particolare o qualche ricetta che contenga alimenti nutrizionali ottimi per il fabbisogno giornaliero del vostro peloso.

Il cane non mangia le crocchette: ecco cosa bisogna fare

Inoltre il veterinario risulta di grande aiuto nei casi in cui il vostro peloso dovesse soffrire di alcune patologie, come l’obesità o il diabete nel cane, che necessitano un regime dietetico prestabilito per non peggiorare ulteriormente le sue condizioni cliniche. Inoltre età, razza e stazza del vostro peloso sono determinanti per stabilire i giusti alimenti e le giuste quantità.