Il cane non respira bene: cosa potrebbe essere?

Perché e cosa è necessario fare, se doveste notare che il cane non respira bene; la salute del peloso è di estrema importanza

cane che guarda

Prendere un peloso è un atto di grande responsabilità e anche gioia; prendersene cura è fondamentale per averlo per lungo tempo accanto a voi. Cosa fare quindi se il cane non respira bene e come intervenire.

Il cane non respira bene: cosa potrebbe essere?

Inoltre, la tempestività di reazione e la calma possono fare la differenza tra la vita e la morte.

Che succede?

Se doveste notare che il cane non respira bene è fondamentale che portiate Fido immediatamente dal veterinario. Questi, dopo attenta visita, potrebbe cercare di risolvere il problema attraverso tre metodi:

  • Farmaci, come broncodilatatori o diuretici, dipende dalla gravità della dispnea
  • Chirurgicamente, attraverso il drenaggio del liquido presente nei polmoni
  • Attraverso una dieta sana ed equilibrata; l’obesità comporta un affaticamento del cuore e comporta anche problemi di respirazione

Il cane non respira bene: cosa potrebbe essere?Il veterinario intanto comincerà a sottoporre Fido ad una terapia a base di ossigeno, nel frattempo che ricerca le cause. Stabilizzato il peloso, il veterinario potrà procedere per comprendere quali siano le cause e per trovare una soluzione immediata.

Cause

Sono diverse le cause per cui il cane non respira bene; tra queste è possibile elencare:

  • Cardiopatia
  • Infezioni da virus, batteri, funghi e parassiti
  • Filariosi del cane, che può essere anche trasmessa da cane a cane e anche attraverso le punture di zanzare infette, causando problemi gravi al cuore e ai polmoni
  • Cancro
  • Trachea collassata: i cani di piccola taglia sono più a rischio rispetto ai cani di media e grossa taglia
  • Trauma fisico
  • Presenza di fluidi nei polmoni
  • Ostruzione
  • Paralisi della laringe
  • Obesità

Il cane non respira bene: cosa potrebbe essere?Queste sono tutte cause abbastanza gravi, che necessitano di un trattamento immediato; il veterinario infatti somministrerà delle cure che fanno però da supporto, in previsione di comprendere se è possibile o meno anche trattare la causa primaria.

Diagnosi e trattamento

Per diagnosticare il tipo di problematicità di cui è affetto il vostro cane, il veterinario dovrà eseguire una serie di test; questi includono:

  • Un emocromo completo
  • La sierologia, fatta per escludere o confermare la presenza di una malattia infettiva
  • Radiografia del torace
  • Ecocardiografia
  • Misurazione della pressione
  • Elettrocardiogramma
  • Esame dei fluidi prelevati e analizzati attraverso una biopsia

Il cane non respira bene: cosa potrebbe essere?

Per quanto riguarda il trattamento questo varia in base al tipo di problema che affligge il vostro peloso; queste sono comunque patologie particolarmente insidiose, che devono essere trattate in maniera tempestiva ed efficace. Ovviamente, ogni trattamento farmacologico ha degli effetti collaterali; se quindi doveste notare l’insorgenza di vomito, diarrea, inappetenza, aumento della sete e conseguente eccesso di minzione, è necessario contattare il veterinario.

In definitiva ecco i motivi per cui il cane non respira bene; è fondamentale che alle prime avvisaglie, vi rechiate dal veterinario, che farà tutti gli accertamenti necessari per comprendere il tipo di problema e la causa determinate. Per qualsiasi altra informazione o dubbio in merito, lo stesso veterinario, potrà essere più specifico, solo dopo aver attentamente analizzato il problema. La salute di Fido dipende anche dalle attenzioni che gli vengono riversate e dalla tempestività di reazione; mantenerlo sano e in forza garantirà quindi anche a voi di godere a lungo della sua compagnia.

Prodotti Consigliati dalla nostra Redazione: