Modi per insegnare al cane a stare seduto: ecco quali sono

Modi per insegnare al cane a stare seduto: quali sono? Ci sono diversi modi per insegnare al cane a stare in posizione seduta.

Modi per insegnare al cane a stare seduto: quali sono? Ci sono diversi modi per insegnare al cane a stare in posizione seduta. Alcuni utilizzano il clicker, altri invece solo le parole e il metodo del rinforzo, altri ancora invece preferiscono solo i gesti oppure il fischietto.

In generale si tratta di uno dei primi comandi che di solito vengono insegnati al cane durante l’addestramento. Insomma, in generale si tende ad insegnare questo al cane proprio nei primi giorni di un addestramento. È possibile riuscire nell’intendo da soli, senza il bisogno di contattare un esperto.

Come fare

Quali sono i modi per insegnare al cane a stare seduto? Se ne possono distinguere diversi e in genere vanno bene tutti, anche se alcuni metodi sono molto più semplici di altri, come ad esempio quello che usa il rinforzo. Uno dei metodi più utilizzati però richiede la necessità di domandarsi come addestrare il cane con il clicker, perché infatti si usa questo strumento.

Modi per insegnare al cane a stare seduto

Si tratta di una sorta di telecomandino che serve per emettere un suono, come se fosse un fischietto, che è più o meno lungo. La diversa durata serve al cane per memorizzare bene quale tipo di comando deve eseguire. Questo metodo non è proprio tra i più semplici che possono essere usati.

Un altro molto utilizzato è il fischietto, anche se praticamente funziona allo stesso modo del clicker. Il cane associa il suono a quello che deve fare, e inizialmente l’ideale sarebbe mostrargli come si deve mettere, per fargli capire che deve stare seduto.

Parole e rinforzo

Le parole sono il metodo più utilizzato per addestrare il cane, cioè si usa quindi un comando vocale, una parola oppure anche un’espressione utile per far capire all’amico a quattro zampe quale comando deve eseguire.

Modi per insegnare al cane

Spesso a questo metodo viene associato quello del rinforzo, ma quest’ultimo può essere utilizzato anche con il clicker o con il fischietto. Il rinforzo positivo significa aiutare il cane a memorizzare quello che deve fare, premiandolo con snack o giochi quando ha eseguito il comando correttamente.

Altro metodo

Un altro metodo potrebbe essere quello dei gesti, anche se questo è soprattutto utile per cercare di addestrare un cane con problemi di udito. In generale il metodo consiste nel far capire al cane che si deve sedere, facendogli il gesto adeguato.cane seduti

 

Da quanto sostengono gli esperti, sembrerebbe che il metodo migliore sia quello delle parole e del rinforzo, perché più immediato rispetto all’uso di suoni. Questi infatti potrebbero essere confusi dal cane. In generale, riuscire ad addestrare il cane a stare seduto non è affatto difficile.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati