Palla cane: tutte le palline in commercio e quali sono le migliori per Fido

L'equilibrio psicofisico del nostro quadrupede è prioritario e passa anche dal gioco. Che ruolo ha la palla per il cane? Le migliori soluzioni

cane collie con pallina

Qual è la palla migliore per il cane? Scegliere i giocattoli migliori per garantire un corretto sviluppo psicofisico del nostro amico a quattro zampe è una questione non di poco conto. Non bisogna pensare solo all’alimentazione e alle passeggiate quotidiane, ma anche a una canalizzazione corretta delle energie.

I giochi stimolano la mente e favoriscono una vita lunga e in salute. Non dimentichiamo, infatti, che la natura del nostro amico a quattro zampe va assecondata. Ecco perché è importante conoscere l’indole di Fido. A seconda della, razza, dell’età e delle condizioni di salute si deve programmare uno stile idoneo.

Palla per il cane, un gioco insostituibile

Palla cane: tutte le palline in commercio e quali sono le migliori per Fido

La palla per il cane è un ottimo modo per divertirsi e fare esercizio fisico, una vera e propria calamita per la nostra piccola palla di pelo. La si può usare sia al parco sotto casa che nel salotto (previo salvataggio dell’oggettistica infrangibile). Di questa piccola sfera se ne possono fare mille usi, anche grazie alle mille opzioni disponibili ormai in commercio.

Sono un valido supporto per potenziare i muscoli, scaricare ansia e nervosismo e fare la riabilitazione post-operatorio. Sono un ottimo strumento anche in fase di addestramento, insieme al clicker per il cane e al rinforzo positivo. Perché non bisogna mai dimenticare che le varie sessioni non possono durare più di 20 minuti ciascuna e devono essere condotte all’insegna del relax e del divertimento.

La palla per il cane oggi: addestramento e riabilitazione

Palla cane: tutte le palline in commercio e quali sono le migliori per Fido

Oltre a rafforzare il legame tra bipede e quadrupede, l’allenamento serve a fissare i paletti base per una corretta socializzazione. In questo modo il nostro amico a quattro zampe imparerà a interagire con il mondo che lo circonda nel rispetto di tutti gli attori in gioco. Sono tanti gli strumenti utilizzabili, ma non è raro che la palla per il cane sia una costante.

Infatti, può diventare un elemento importante per mantenere elevata la sua attenzione.
L’addestramento va pianificato e seguito con coerenza e pazienza. Fondamentale, però, è anche capire i gusti della nostra piccola palla di pelo. Ce ne sono di gomma, lisce o ruvide, con il pelo o senza.

In fase di riabilitazione le palline possono favorire il movimento in acqua o in altri contesti per stimolare le articolazioni nel modo corretto. Il modello migliore è quello che galleggia, non si fora con facilità ed esternamente è liscia.

Ovviamente, sia in addestramento ma soprattutto quando ne va del recupero funzionale, dobbiamo avvalerci di un professionista esperto nel settore. Se il nostro quadrupede è ancora piccolino, esistono dei validi corsi di addestramento per cuccioli che vanno presi in considerazione.

Se la palla è troppo leggera non potrà essere lanciata abbastanza lontano per fare in modo che il cane raggiunga i livelli di sforzo muscolare richiesti, una troppo pesante può compromettere la mascella e il collo.

Palla per il cane indistruttibile, le migliori

Palla cane: tutte le palline in commercio e quali sono le migliori per Fido

La palla per il cane deve rispondere a determinate esigenze. Aspetti fondamentali sono il materiale, il peso e la forma. Se una dimensione eccessiva può essere dannosa, lo stesso vale per una pallina troppo piccola. Può provocare il soffocamento, nei casi più gravi, o comunque difficoltà nell’agguantarla.

Per il riporto, l’ideale è un modello liscio; per tenere sotto controllo lo stress, invece, sono perfetti quelli più complessi: ondulati e con forme strane che massaggiano il palato e le gengive.

I materiali che possiamo trovare in negozio sono: il nylon, la gomma, il lattice, la plastica, la corda, il vinile e il legno. Chiediamo al nostro veterinario di fiducia, che conosce anche eventuali pregressi clinici e caratteristiche di razza, qual è la palla che fa al caso del nostro cane. Non sottovalutiamo nemmeno le reazioni del nostro amico a quattro zampe, conoscendo il linguaggio del cane possiamo capire cosa lo rende felice e cosa no.

Pallina per cani che si muove da sola

Nei negozi specializzati e online ormai si trovano articoli di tutti i tipi e che rispondono a ogni esigenza. L’ingegno di chi le progetta è arrivato a toccare livelli fino a qualche anno fa inimmaginabili. Quelle più in voga al momento sono le palline che rilasciano un premio, quelle collegate a una corda a mo’ di canna da pesca, quelle che suonano o che si muovono autonomamente.

I prezzi sono variabili in base ai modelli, alla qualità del materiale, alle dimensioni e alle peculiarità incluse. La classica pallina colorata è più economica rispetto ai kong con sorpresa inclusa. Qualsiasi sia la nostra scelta, compriamo sempre prodotti di ottima qualità: ne va della salute del nostro amico a quattro zampe.

Palla per cani che suona

Palla cane: tutte le palline in commercio e quali sono le migliori per Fido

La palla per il cane può essere di tutte le tipologie e le forme, può anche essere luminosa o emettere dei suoni che attirano l’attenzione della nostra piccola palla di pelo. Ma quali sono le migliori in commercio?

Grande successo ha quella con gli aromi. Fa appello ai cinque sensi di Fido: vista, gusto, udito, tatto e olfatto sono stimolati correttamente. Insomma, avrà tanto da fare e lo renderemo felice se opteremo per una simile soluzione. Creata con colori vivaci e ben visibili, è stata progettata nel minimo dettaglio. A tal proposito, può tornare utile sapere che colori vedono i cani.

Emette un suono se viene agitata, la superficie multiforme e il profumo sono in grado di provocare una stimolazione a 360 gradi. Se il nostro amico a quattro zampe è ancora cucciolo, ci sono dei modelli pensati ad hoc per lui. Devono rispettare i canoni più standard di sicurezza e non devono usurarsi troppo velocemente. Le dimensioni devono rispettare la fisionomia di Fido: in base all’età si sceglie l’opzione più adeguata.

Il materiale non deve essere tossico, deve resistere ai morsi ed è meglio se può favorire l’igiene orale. La placca e il tartaro nel cane sono veri e propri nemici per la sua salute. Ideali sono quelle progettate per massaggiare le gengive e che alla fine rilasciano un premio succulento. Bau penserà che i suoi forzi sono stati ricompensati.

La palla per il cane che ricorda la struttura dell’alveare delle api ha il pregio di essere morbida e di poter includere al suo interno un numero considerevole di opzioni: sia commestibili che non. Giocattolo da riporto per sessioni di gioco attive e salutari. In conclusione, si deve fare una valutazione ponderata, che tenga conto della natura del nostro amico a quattro zampe e delle sue esigenze.