Perché il cane si appoggia a te e ti guarda?

Il cane si appoggia a te perché ti vuole bene, questo è ovvio. Ma sei sicuro che sia sempre così? Scopriamo insieme tutti i possibili motivi

cane felice che vuole le coccole

Fido è un inguaribile monello, ma compie dei gesti che ti fanno letteralmente sciogliere il cuore. Perché il cane si appoggia a te, magari fissandoti con i suoi occhioni dolci? Ti sei chiesto perché mai spesso si comporta in questo modo? Ammettilo, la prima cosa a cui stai pensando è che lo fa sicuramente perché ti vuole bene e vuole esprimerti tutto il suo affetto. E hai assolutamente ragione. Ma i motivi possono essere anche altri, per alcuni è persino una questione di razza canina. Ansia, sicurezza, affetto e richiesta di attenzioni: ecco perché il cane si appoggia a te.

Tu sei la sua sicurezza

Perché il cane si appoggia a te e ti guarda?

Perché il cane si appoggia a te?
 Ma naturalmente perché la tua presenza e vicinanza gli trasmettono sicurezza. I cani hanno diversi tipi di carattere e ce ne sono alcuni più coccoloni e dipendenti dal proprio padroncino. La personalità di Fido si plasma nel tempo e dipende spesso dalle esperienze da lui vissute, specialmente nei primi mesi di vita. Ebbene talvolta il cane si appoggia a te perché magari è particolarmente incline all’ansia, perché non si sente sicuro di sé e ha bisogno di appigliarsi in qualche modo al suo punto di riferimento. E, come ben sappiamo, per un cane il padroncino non è soltanto l’addetto al riempimento della ciotola. Rappresenta il suo leader, il capobranco e la persona a cui chiedere aiuto ogni volta che ne abbia bisogno. Il cane si appoggia a te il più delle volte semplicemente perché vuole starti vicino. Cerca il contatto!

Una questione di dominanza

C’è una teoria su questo argomento, ancora piuttosto dibattuta, secondo la quale un cane ti si appoggia addosso per una questione di dominanza. Diciamo che ci sono molti “ma” e di fatto non si tratta di una teoria molto realistica. Alcuni studiosi in sostanza credono che quando il cane si appoggia a te o si mette sui tuoi piedi lo faccia per “mettere i puntini sulle i”, per dirti che sei di sua proprietà e che fai parte del suo territorio. Ma un cane dominante esprime il suo “potere” in altri modi, non di certo fiondandosi addosso al proprio padroncino. Quello che stiamo analizzando qui è un comportamento positivo nel rapporto bipede-quadrupede, non un segno di aggressività e invadenza da parte di Fido.

Fido ti vuole bene

Perché il cane si appoggia a te e ti guarda?

Se il tuo cane si appoggia a te con tutto il suo peso probabilmente è perché ti ama e quello è il suo modo per dimostrartelo. I nostri dolcissimi amici a quattro zampe adorano le coccole e l’affetto e in quel momento forse Fido te ne sta semplicemente chiedendo un po’. I cani più piccoli spesso ottengono la vicinanza ricercata col padrone dormendo sulle loro gambe o sulla pancia, cosa che diventa un tantino più difficile con un cane adulto o di taglia grande (perfino gigante) che sicuramente è più “impegnativo”. Quindi dal momento che magari non tieni Fido in braccio troppo spesso, il cane cerca il contatto con te in un altro modo. E si appoggia sopra di te!

Perché il cane si appoggia a te ormai è chiaro. Come avrai intuito non è nulla di preoccupante, anzi è uno dei suoi tanti modi per dirti che è felice di stare al tuo fianco e che ti vuole tanto bene. Il consiglio è, quindi, di premiare in qualche modo questa vicinanza tanto voluta. Se ti senti a tuo agio, lascia pure che il cane resti appoggiato a te con tutto il suo peso, invece se magari lo fa nei mesi più caldi, quando ti fa sudare sette camicie, allora spostalo pure, ma con dolcezza!

Cane che si siede sui piedi

Come il cane che si appoggia a te e ti guarda con gli occhioni dolci, anche quello che si siede sui tuoi piedi ti sta esprimendo affetto. I cani sono dei maestri nell’attirare l’attenzione dei propri padroncini perciò faranno di tutto per essere al centro della loro vita. Quando il cane si siede sui piedi del padroncino vuole chiaramente fargli sentire la sua viva presenza. Gli sta dicendo “son qui!” e allo stesso tempo sta stabilendo un contatto diretto con il suo corpo. I cani sono animali che basano tutto sul tatto e sull’olfatto, perciò più vicino è il padroncino meglio è!

Cane che appoggia la testa sul padrone

Perché il cane si appoggia a te e ti guarda?

Fido è una creatura meravigliosa che sa esprimere un affetto e un amore incondizionati, spesso più delle persone stesse. Un cane che appoggia la testa sul padrone è un’immagine di una dolcezza infinita, il comportamento tipico di un cane innamorato del proprio umano del cuore. Anche questo è un gesto che ben si affianca al cane che si appoggia su di te o al cane che si siede sui tuoi piedi. Sono tutti segnali piccoli ma grandi con cui Fido esprime la sua voglia di avere un contatto diretto con il padroncino. Devi solo fare attenzione al contesto in cui questi comportamenti si presentano. Talvolta potresti notare che il cane fa certe cose quasi per nascondersi, come se cercasse in te un rifugio da un eventuale pericolo. Non c’è nulla di male ma se hai a che fare con un cane troppo pauroso forse è il caso di chiedere il parere di un veterinario, per capire le cause di questa paura e risolvere il problema.

Cane che dorme attaccato al padrone

Perché il cane si appoggia a te e ti guarda?

Troverai sempre pareri discordanti su questo tema. Molti credono che un cane che dorme attaccato al proprio padrone sia addirittura patologico, che un rapporto di questo tipo sia eccessivamente morboso. Altri, invece, pensano che si tratti di un comportamento adorabile, di uno dei tanti momenti indimenticabili da condividere con il proprio quattrozampe.

Dove sta la verità? Come sempre sta nel mezzo e dobbiamo capire quando questo tipo di comportamento diventa negativo, non più piacevole. Innanzi tutto dipende da come hai abituato il tuo cane, se ha sempre dormito con te sin da quando è cucciolo di certo sarà difficile sradicare questa abitudine una volta adulto. Il cane dovrebbe avere la sua cuccia (anche più di una) e sarebbe saggio che si abitui a dormire da solo, vicino a te ma non addosso.

Perché tutto questo? Non di certo per una questione di igiene come dicono molti, o per una questione di fastidio. Stare vicino al tuo cane è qualcosa di insostituibile, tuttavia un attaccamento eccessivo al padrone crea nel tempo una vera e propria forma di dipendenza. Così ogni volta che ti allontano Fido non riesce a stare da solo, piange e si dispera. E questo gli provoca ansia e stress, che dovresti assolutamente evitargli.