Come si fa a scegliere cani per bambini, andando sul sicuro?

Se si adotta un quattro zampe, ma si vive in famiglia, sapere come scegliere i cani per bambini è un dettaglio importante per la serenità di tutti

Se stiamo pensando di adottare un amico a quattro zampe e abbiamo dei cuccioli di uomo in giro per casa, valutare la scelta di un esemplare che abbia uno stile di vita compatibile con quello familiare e viceversa è fondamentale.

Bau è il migliore amico dell’uomo e non è che ci siano razze che odino i bambini. Il punto è trovare qualcuno che abbia un temperamento predisposto all’interazione con dei soggetti che a volte non sono semplicissimi da gestire.

A prescindere da chi sia la nostra piccola palla di pelo, di contro, è nostra precisa responsabilità insegnare ai nostri figli che cosa è il rispetto verso gli animali. Indipendentemente dal fatto di scegliere cani per bambini o meno, bisogna tenere a mente che non sono dei peluche a nostro servizio, da strapazzare a più non posso. Hanno una natura che va assecondata.

Indice

Cani e bambini, cosa vuol dire adottare
Cani per bambini, il Golden Retriever
Il Pastore Tedesco
Cani adatti ai bambini, il Labrador
L’Alano
I cani migliori per i bambini, il Pitbull Terrier
Il Beagle
I cani migliori per i bambini, il Boxer
Il Rough Collie
Molte persone ci hanno chiesto

Cani e bambini, cosa vuol dire adottare

scegliere cani ideali per bambini

Un amico a quattro zampe è come un diamante: per sempre. Anzi, di più. Non si può tornare indietro e l’abbandono non è un’opzione. Bisogna che la presa di coscienza sia a 360 gradi e che non si abbiano sorprese in negativo da nessuna delle due parti in gioco.

Partendo dal presupposto che portare a casa con sé un esemplare randagio, e strapparlo alla vita all’interno di un rifugio in una gabbia un metro per un metro, è un grande atto d’amore che verrà ricambiato con tanta gratitudine e tanto affetto in più.

Ci sono delle valutazioni da fare per scegliere il cane ideale per i bambini e viceversa. Ecco allora che ci sono delle razze con un carattere più o meno indicato che vale la pena conoscere. L’indole e le esigenze di chi decidiamo di portare a casa con noi devono essere compatibili con le nostre e viceversa. Stessa cosa vale per i più piccoli della famiglia.

Cani per bambini, il Golden Retriever

scegliere cani per bambini autistici

Per scegliere i cani per bambini e non rischiare di sbagliare, al primo posto non può che esserci lui, il Golden Retriever. Non a caso è fra gli esemplari che vengono maggiormente impiegati nella caneterapia, meglio conosciuta come pet therapy.

Si tratta di un amico a quattro zampe che ama particolarmente il gioco in compagnia dei più piccini, anche se non disdegna nemmeno il tempo passato insieme agli adulti. È un cane perfettamente in grado di adattarsi a ogni situazione.

Le coccole sono quelle che preferisce ed è nato per compiacere chi considera famiglia, è fra le razze di cani facili da addestrare e ha un carattere veramente amabile.

Il Pastore Tedesco

scegliere cani per bambini pastori tedeschi giocano

È colui che protegge dai cattivi e che farebbe di tutto per il proprio compagno di avventure bipede. Non è un caso che venga scelto per entrare nelle squadre cinofile delle forze dell’ordine. È obbediente, dedito alla causa e ha un carattere davvero straordinario, sia con i grandi che con i piccini, con gli umani e gli altri pet

Siamo di fronte a un animale estremamente sereno, brillante, forte e con uno spiccato istinto protettivo. Con una socializzazione mirata, sarà perfetto come animale da compagnia per i nostri bambini.

Cani adatti ai bambini, il Labrador

scegliere cani per bambini labrador all'aperto

Per scegliere i cani per bambini, in pole position c’è il Labrador. Infatti, è capace di dimostrare un’empatia davvero fuori dal comune. L’immagine che ce ne dà una famosa marca di carta igienica non è falsa: è la tenerezza fatta quadrupede.

Anche lui ideale per la pet therapy ed è fra i cani di servizio: viene impiegato anche nelle operazioni di salvataggio in mare. Insomma, come braccio destro dell’uomo è una vera garanzia. Sul web ci sono testimonianze della proverbiale pazienza di questo amico a quattro zampe. Ci sono addirittura bambini che gli tirano le orecchie, la coda ed è difficile che lui si lamenti.

Ciò non significa che ai nostri figli sia permesso tutto, ma almeno possiamo stare certi che un raptus di follia il Labrador non ce lo avrà e potrà essere un ottimo maestro di vita per i più piccoli. È anche fra i cani per persone autistiche.

L’Alano

scegliere cani giganti per bambini

Vista la stazza è quello che si può definire il gigante buono. Nonostante la razza possa far pensare il contrario è un ottimo amico a quattro zampe per tutta la famiglia, con figli dai 6/8 anni in su. Si tratta di un esemplare gentile, buono ed estremamente protettivo.

L’unico tasto dolente dell’Alano è quello dello spazio (una delle domande gestionali da fare all’allevatore prima di procedere con l’adozione). Ne deve avere tanto e mangiare dosi davvero considerevoli di cibo. Il suo mantenimento non è per tutti i portafogli.

I cani migliori per i bambini, il Pitbull Terrier

scegliere cani per bambini pitbull

Quando si dice “le apparenze ingannano”. Il Pitbull è davvero un pezzo di pane, da scegliere fra i cani ideali per i bambini. Chi non lo è, è stato addestrato alla violenza, è convito di dover stare sempre sulla difensiva e di non poter mai abbassare la guardia. A rovinarlo è stata la cattiveria umana.

È così dolce con i più piccoli che, nel XIX e XX secolo, era considerato il babysitter a quattro zampe per antonomasia. Nonostante appaia massiccio e minaccioso, nasconde un cuore d’oro e ha tanta pazienza.

Tuttavia, questo cane ha la necessità di una famiglia attiva che si occupi del suo benessere psicofisico. Ha bisogno di fare escursioni e passeggiate all’aria aperta per incanalare correttamente le proprie energie.

Il Beagle

scegliere cani per bambini segugio

Questo amico a quattro zampe è l’ideale per i bambini iperattivi, particolarmente energici. Le gite a contatto con la natura sono il suo passatempo preferito. Dobbiamo anche rispettare il suo desiderio di indipendenza e lasciargli i suoi spazi.

A dispetto dell’energia da tenere a bada è anche un ottimo cane da appartamento. Questo però a patto che lo si porti regolarmente fuori per la passeggiata e gli si conceda il corretto esercizio fisico giornaliero al parco sotto casa.

I cani migliori per i bambini, il Boxer

scegliere cani per bambini boxer

Difficile da credere a un’analisi superficiale, ma si tratta di un eterno cucciolo. La sua voglia di giocare non passa con l’avanzamento dell’età. Per i bambini ha un debole e ama qualsiasi tipo di passatempo il loro compagnia. Meglio se lo prendiamo in considerazione dai sei anni in su, vista la stazza; ma il carattere è davvero una garanzia.

Adatto a ogni tipo di famiglia, ha solo un difetto: perde davvero molta saliva che va lasciando a destra e a manca. Se non abbiamo tempo per la pulizia, prendiamo in esame un’altra razza, ne va dell’igiene di casa nostra, oppure perché non adottare un meticcio?

Il Rough Collie

scegliere cani per bambini cane da pastore

Devi scegliere fra i cani per i bambini? Il Rough Collie, o cane da pastore scozzese a pelo lungo, è un cane che diventa un tutt’uno con chi considera famiglia. Dimostra di essere molto paziente. È l’ideale per i bimbi dai sette anni in su perché c’è qualcosa che fanno i bimbi più piccoli che odia maledettamente: che gli si tiri il pelo.

Ma se i nostri figli sono stati ben educati al rispetto degli animali non corrono nessun pericolo. È un cane molto intelligente e necessita di una costante stimolazione mentale, di fare tanto esercizio fisico. Ha bisogno quindi di un proprietario presente e attento.

Molte persone ci hanno chiesto

scegliere cani per bambini piccoli

Quando si tratta di scegliere un quattro zampe è importante informarsi bene e andare al di là della prima infatuazione verso una determinata razza. Bisogna esser certi di essere quelli giusti per Fido e viceversa. Soprattutto se ci sono dei bambini in ballo. Ecco allora che nascono i dilemmi e le domande più frequenti.

Esistono cani non adatti ai bambini?

Ebbene sì, ci sono dei quattro zampe che non sono particolarmente inclini alla convivenza con i più piccoli. Salvo le singole eccezioni che confermano la regola. Sono razze di cani che non vanno d’accordo con i bambini e che è meglio adottare se si è single o in coppia.

Quali sono le razze migliori per bambini molto piccoli?

Scegliere fra i cani per bambini non è un compito semplice. Come già accennato, infatti, ci sono dei pelosi che non sono particolarmente indicati per i neonati. Per loro infatti ci vuole un grado di pazienza e di empatia ancora più elevato. Sono le razze di cani per i bambini piccoli, piccoli.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati