Segnali che il cane deve fare cacca: come capire immediatamente se deve defecare

Conoscere i propri pelosi è importante per prevenire eventuali problemi; ecco quindi quali sono i segnali che il cane deve fare cacca

Quando si decide di prendere un peloso bisogna pensare che si ha a che fare con un essere vivente con dei bisogni e delle necessità. Per questo è importante comprendere quali sono i segnali del cane che deve fare cacca. Imparare a conoscere i segnali del cane è fondamentale per riuscire a comprendere i bisogni del peloso ed essere sempre pronti ad aiutarlo quando ne ha bisogno. Ecco quindi quali sono i segnali a cui bisogna prestare attenzione.

Osservate lo sguardo di Fido

Segnali che il cane deve fare cacca: come capire immediatamente se deve defecare

Tra i segnali del cane che deve fare cacca, il primo segnale che è importante conoscere è lo sguardo. Quando il peloso ha delle impellenze fisiologiche, il cane tende ad avere uno sguardo fisso e anche abbastanza eloquente. Si può anche pensare che questo sguardo così fisso possa significare anche altro; tuttavia è possibile avere la conferma che il cane ha necessità fisiologica, mostrandogli il suo biscotto preferito. Se anche in quel caso il peloso non si smuove e non mostra alcun interesse per altro, è probabile, se non certo, che il cane necessita di fare urgentemente i bisogni. Inoltre se il cane segue il padrone sempre con lo sguardo fisso significa che sta cercando di dire al padrone “Portami fuori”.

Osservate i movimenti di Fido

Lo sguardo non è l’unico indicatore da tenere sotto controllo; anche i movimenti sono indicatori per comprendere se il cane ha dei bisogni e i movimenti del corpo rientrano tra i segnali che il cane deve fare la cacca. Se il cane aspetta fermo davanti all’uscio di casa o se questo si alza a due zampe ogni volta che qualcuno passa davanti alla porta d’ingresso, significa che il cane ha necessità di uscire. A questi comportamenti si aggiungono anche il graffiare o prendere a zampate la porta. Risulta quindi fondamentale portare il cane a fare i bisogni fuori, per evitare che possano farli a casa.

Addestrare un cane a fare i bisogni significa fare in modo che questi vengano fatti fuori casa; non assecondare i suoi bisogni però significa obbligare il cane a farli dentro casa. Questo potrebbe essere poi mal interpretato dal cane che potrebbe farne un’abitudine; soprattutto se il cane è ancora un cucciolo. Bisogna poi a tal proposito capire come Come insegnare al cane a non mangiare la cacca. Inoltre se il cane abbaia e gira su se stesso facendo quindi dei cerchi, significa che il cane è in procinto di fare i bisogni. È necessario fare in modo che non si faccia raggiungere questo step al cane dentro casa; soprattutto se non si vogliono odori e abitudini spiacevoli.

Quando è consigliabile portare Fido fuori a fare i bisogni?

Segnali che il cane deve fare cacca: come capire immediatamente se deve defecare

Una volta compresi quali sono i segnali del cane che deve fare cacca, è necessario comprendere quando bisogna portare Fido a fare i bisogni. Generalmente i cani devono uscire tre volte al giorno, mattino, pomeriggio e sera; inoltre è importante portare il cagnolino fuori dopo le seguenti occasioni, ovviamente se però risulta possibile:

  • Dopo che ha bevuto l’acqua
  • Dopo che ha giocato
  • Alla fine del pasto
  • Se inizia ad annusare per casa
  • Quando si sveglia, anche dopo il pisolino

Ogni qualvolta il peloso fa i bisogni correttamente fuori casa risulta doveroso e necessario premiarlo con qualche dolcetto per cani. A tal proposito si possono somministrare dei Dolcetti ai mirtilli per cani: gli snack buoni e salutari per Fido che sono salutari per il benessere del peloso. È comunque sconsigliato invece rimproverare il cane se fa i bisogni all’interno della casa.

Qualche precisazione in merito alle feci

Segnali che il cane deve fare cacca: come capire immediatamente se deve defecare

Una volta compresi quali sono i segnali del cane che deve fare cacca è importante comprendere quali sono le caratteristiche delle feci di un cane sta bene. Un cane che sta fisicamente bene ha delle feci che sono considerate normali; tale normalità è data da una serie di caratteristiche, quali:

  • Aspetto uniforme
  • Consistenza morbida qualora il cane mangia cibo prevalentemente umido e semi morbide nel caso in cui il cane mangia cibo seco o semi umido
  • Odore quasi inesistente, soprattutto se mangia cibo fresco
  • Colore che varia dal marrone a cioccolato
  • Frequenza di uno, massimo due volte al giorno in caso di cane adulto; anche tre volte al giorno se il cane è cucciolo

Feci che presentano altre caratteristiche al di fuori di queste sono considerate anomale; se il cane presente feci con muco, vermi o se le feci sono nere, grigie o bianche c’è sicuramente un problema. Risulta esserci anche un problema di salute se il cane presente feci molli o diarrea.

Precisazioni sui cuccioli

Segnali che il cane deve fare cacca: come capire immediatamente se deve defecare

Decidere di adottare significa decidere di iniziare a vivere momenti meravigliosi scanditi da giornate indimenticabili. Quando si prende un cucciolo però bisogna sempre pensare che questi richiedono un particolare sforzo e particolare pazienza. I cani imparano a controllare la propria vescica a fare altri bisogni intorno ai quattro mesi di vita; dai due ai quattro mesi i cuccioli non hanno completamente il controllo della propria vescica.

Per tale motivo è consigliabile portare un cucciolo a fare i bisogni ogni due ore, per evitare che questi possano sporcare la casa. È bene precisare e sottolineare nuovamente che non ha alcun senso interrompere un cane mentre sta facendo i bisogni a casa; ed è altrettanto sconsigliato rimproverarlo successivamente ai bisogni. Insegnare i comandi base per cani però può essere un ottimo modo per addestrare il cane correttamente; man mano che il cane cresce e che apprende i comandi più semplici, sarà possibile impartirgli comandi più complessi.

Bisogni fuori casa

Una volta compreso quali sono i segnali del cane che deve fare cacca è importante permettere al cane di trovare il punto in cui il peloso si sente a proprio agio a fare i bisogni. Il cane tendenzialmente sceglierà sempre un posto appartato e poco alla vista; se possibile è preferibile lasciare libero il proprio cane di fare i bisogni, senza l’ausilio del guinzaglio. Tuttavia se il cane è di grossa taglia, se ha un temperamento aggressivo o se vi trovate in una zona trafficata o con pericoli è preferibile non togliere il guinzaglio a Fido. Fare in modo che questo stia bene e in salute e vostra responsabilità e bisogna fare di tutto affinché il peloso stia bene e in salute.

Conclusione

Segnali che il cane deve fare cacca: come capire immediatamente se deve defecare

In definitiva ecco quali sono i segnali del cane che deve fare cacca. Riuscire a comprendere il peloso, le sue movenze e i suoi comportamenti è indispensabile; sia per fare in modo che Fido stia bene, sia per evitare che voi non abbiate problemi in casa. A tal proposito in caso di Pelo del cane, come pulire casa per farlo sparire: ecco tutti i trucchi.
Per qualsiasi altra informazione in merito alla salute del peloso o su eventuali abitudini è consigliabile chiedere il parere di un veterinario; soprattutto se per voi è la prima esperienza con un peloso.

Eventualmente è possibile anche ricorrere al parere di un comportamentista. Questi potrà aiutarvi nella gestione del peloso e potrà comprendere una serie di cose e dare consigli. Questi nello specifico studierà i comportamenti del peloso e i comportamenti del proprietario; cercherà di determinare quali sono i problemi e perché tali problemi si manifestano. Dopo di ciò vi farà eseguire degli esercizi e dei compiti fini a superare le difficoltà e per riuscire ad attuare una buona convivenza.
Decidere di adottare un peloso è una scelta meravigliosa, in grado di dare enormi gioie e grandi emozioni; l’adozione di un amico a quattro zampe è un’esperienza che tutti prima o poi dovrebbero fare.