Cane dice addio al proprietario in ospedale: il momento commovente – VIDEO

L'empatia che dimostra Fido è straordinaria. Ce ne dà testimonianza il video del cane che dice addio al proprietario in ospedale. Da guardare fino alla fine

cane al capezzale del suo proprietario in fin di vita

Il video del cane che dice addio al proprietario in ospedale è l’ennesimo esempio del legame che si può instaurare tra l’uomo e il suo migliore amico a quattro zampe: davvero speciale.

Cane dice addio al proprietario in ospedale: il momento commovente - VIDEO

Quello che è successo improvvisamente a Ryan ha provato sensibilmente la sua cagnolina Molly, che ha deciso di stargli accanto fino alla fine, anche se attaccato alle macchine di un reparto.

La fedeltà di Molly

Il video del cane che dice addio al proprietario in ospedale è una testimonianza che farebbe sciogliere i cuori anche del più cinico essere umano. Il ragazzo protagonista di questa storia, infatti, è vittima di una emorragia cerebrale che non gli lascia scampo.

Quando i medici e la famiglia di Ryan capiscono che non c’è più nulla da fare, decidono di portare la fedele compagna di avventure a due zampe a salutare per l’ultima volta il loro caro. Si tratta di un minuto e mezzo in cui, senza parole, viene trasmesso un legame davvero fuori dal comune. Vale la pena arrivare fino alla fine.

Il legame bipede-quadrupede

Il rapporto ormai quasi simbiotico tra i cani e gli esseri umani dipende molto dall’evoluzione. Tutti gli anni che sono trascorsi da quando Fido è diventato un compagno per i bipedi hanno fatto in modo che la comprensione reciproca fosse quasi totale, anche se il linguaggio non li accomuna.

Non è un caso che la morte del padrone, da un lato, e del fedele amico a quattro zampe, dall’altro, sia un vero e proprio lutto. E non è un caso che ci siano esemplari addestrati per la caneterapia: capaci di rallegrare le giornate di persone sole e sofferenti, costrette a rimanere in una stanza d’ospedale o in una casa di cura.

Questione di razza?

Cane dice addio al proprietario in ospedale: il momento commovente - VIDEO

Qualsiasi razza è adatta a questo tipo di compito. Adottare un meticcio, poi, significa costruire un rapporto con un’anima pura che ha sofferto tanto e che è disposta a qualsiasi cosa per conquistarsi l’amore del suo padrone, di chi considera famiglia.

Alcuni quadrupedi però hanno una maggiore predisposizione. Tra loro ci sono: il golden e il labrador retriever; il cavalier king charles spaniel; il levriero; il barboncino; il corgi; il beagle; il bichon frise e il San Bernardo.