Zona sgambamento cani: le regole da rispettare per Fido

Quando si prende un peloso è importante imparare a comprendere come comportarsi in una zona sgambamento cani e cosa non si deve fare

due cani

Prendere un peloso richiede delle responsabilità e delle attenzioni in più, soprattutto quando lo fate uscire; potete portare Fido in una zona sgambamento cani che può permettere al vostro cane di correre liberamente.

Tuttavia risulta fondamentale riuscire a comportarsi correttamente in queste zone, soprattutto visto la presenza ovvia degli altri cani.

Zona sgambamento cani: le regole da rispettare per Fido

Non tutti i cani possono andare nella zona sgambamento

Portare un peloso nella zona sgambamento cani darà la possibilità al vostro peloso di correre e divertirsi con gli altri cani, in totale serenità. Tuttavia non è consigliabile che proprio tutti i cani vadano in queste zone. È preferibile che i cuccioli di età inferiore alle 16 settimane non frequentino queste zone; i cuccioli infatti potrebbero non aver completato il ciclo di vaccinazioni che li protegge da eventuali contagi o infestazioni.

Inoltre in queste zone sono presenti parecchi cani di tutte le taglie e il cucciolo potrebbe essere ancora troppo delicato per affrontare un gioco tra cani, senza ripercussioni di alcun genere, sia fisico che mentale. È preferibile inoltre che l’accesso a queste zone venga interdetto a tutti i cani aggressivi per evitare che questi possano litigare con altri cani.

Zona sgambamento cani: le regole da rispettare per Fido

Infine è preferibile che le cagnoline in calore evitino di andare in queste zone perché potrebbero esserci dei cani maschi che non riescono a controllarsi e potrebbero fare del male alla vostra cagnolina.

Non portate i bambini

Nella zona sgambamento cani sarebbe preferibile evitare di portare i bambini piccoli; i cani, che in queste zone sono per lo più liberi ed eccitati, potrebbero inavvertitamente fare del male al bambino, anche se le loro intenzioni sono del tutto pacifiche.

Zona sgambamento cani: le regole da rispettare per Fido

Inoltre è sempre bene ricordare che solo voi siete a conoscenza dei comportamenti del vostro cane, ma non sapete se gli altri cani possono essere aggressivi o eccessivamente euforici e portare un bambino piccolo in queste zone può essere davvero pericoloso.

Andiamo al parco

Prima di portare Fido nella zona sgambamento cani, è fondamentale che il cane sappia rispondere ai vostri comandi base per cani e che sia un cane socievole. L’addestramento quindi risulta, anche in questi casi, una fase fondamentale che potrà garantire a voi e al vostro cane serenità, sia dentro che fuori casa.

Risulta necessario aggiungere che la maggior parte dei parchi o delle zone sgambamento cani hanno delle regole scritte che solitamente vengono appese all’ingresso; è importante che tutti, voi compresi, seguiate tali regole, per evitare che possano sorgere delle problematicità, anche abbastanza complicate.

Zona sgambamento cani: le regole da rispettare per Fido

Inoltre se doveste notare che il parco è troppo affollato, cercate di portare il cane un’altra volta o in un’altra fascia oraria. È preferibile che portiate con voi sempre il guinzaglio perché, non solo in alcuni parchi è obbligatorio, ma perché potrebbe tornarvi utile per evitare uno scontro fra cani, quando il gioco si fa eccessivamente pesante. Infine cercate di portare con voi sempre dei sacchetti per raccogliere gli eventuali bisogni del vostro cane; in questo modo contribuirete a mantenere il parco pulito sia per voi e il vostro cane e sia per tutti gli altri.

In definitiva, ecco tutti i consigli più utili da seguire se avete intenzione di portare Fido nella zona sgambamento cani. Per qualsiasi dubbio è preferibile che chiediate consiglio al vostro veterinario il quale vi risponderà adeguatamente, basandosi sulla vita e sulla storia clinica del vostro cane.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: