Cane tigrato inverso: che cos’è? Che particolarità ha?

Considerando gli innumerevoli tipi e colori di pelo del cane, di parecchia rilevanza è il cane tigrato inverso. Vediamo le sue caratteristiche.

Il pelo del cane può essere di infiniti colori. Alcuni presentano un’unica colorazione, altri dei mix. Un cane che presenta un mix è un cane tigrato inverso.

Viene definito tigrato perché presenta delle striature tipiche del manto della tigre. La graduazione di colore è diversa da quella delle tigri. Nei cani si presentano, nella maggior parte dei casi, dei colori scuri.

Curiosità

Il manto tigrato è molto comune in natura, principalmente per le sue capacità mimetiche.
Troviamo numerose specie di animali provvisti di questi colori, dalla famosa e pericolosa tigre, alla zebra, all’airone tigrato e cosi via.
Soprattutto nel vasto panorama canino, ricco di variazioni di colori, vi sono numerose razze con manto tigrato. Di seguito una lista delle razze in cui il pelo striato è comune:

cane tigrato inverso

  • I cani da pastore come il Pastore Olandese;
  • I cani da difesa. Esempi ne sono l’American Bulldog, il Boxer, il cane Corso, il Pastore del Caucaso, l’Alano;
  • I terrier. I più famosi sono il Bull Terrier, l’ American Staffordshire Terrier e lo Staffordshire Bull Terrier;
  • Le razze primitive come Akita, Kai, Korea Jindo Dog, e Taiwan Dog;
  • I segugi;
  • I cani da compagnia;
  • I levrieri

Tipi di striature

Il manto striato, come anticipato, non si presenta in tutte le razze di cane. Nelle razze in cui è possibile trovarlo, due tipi di striature sono presenti:

  • Alcuni si presentano interamente tigrati;
  • Altri hanno grandi macchie tigrate intervallate da aree di altro colore (di solito bianche).

cane striato

Inoltre, c’è una variazione nel grado delle striature e nel contrasto di colore da un cane all’altro.

Ciò significa che se sei alla ricerca di un cane tigrato, non devi solo selezionare una razza che mostri il tratto, dovrai selezionare un individuo che esprima bene il tratto.

Tigrato inverso

Comunemente un motivo tigrato regolare, si presenta con la comparsa di strisce scure su uno sfondo bianco.

Quindi, in teoria, è come se le strisce scure fossero comparse un manto bianco. Un motivo tigrato inverso, invece, cambia la prominenza della colorazione.

colore tigrato

In questo caso, le strisce chiare sembrano sedersi su uno sfondo di colore scuro.

In realtà, la pelliccia di sfondo è sempre di colore chiaro o fulvo, ma le strisce scure sono così prominenti che conferiscono al mantello un aspetto complessivamente più scuro.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati