Canicross: cos’è e come funziona questo sport canino

Altro non è che correre trainati dal nostro Fido. Il canicross è uno sport sempre più in voga anche in Italia. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Il canicross – come dice la parola stessa – è una corsa in compagnia del cane, è proprio lui a comandare, a decidere dove si va (più o meno). Si tratta di un modo per intensificare il rapporto bipede-quadrupede.

corsa con cani nel bosco

Se vediamo correre qualcuno appresso al proprio amico a quattro zampe, magari un po’ in difficoltà, potrebbe trattarsi di un nuovo esperimento sportivo; ma – chiariamolo subito – non sta andando un granché.

Che cos’è

È una vera e propria disciplina nella quale cane e conduttore corrono insieme su un percorso, solitamente sterrato; uniti da una cintura, una corda o un guinzaglio elastico, e una pettorina.

corsa con cani husky

Nasce come allenamento estivo per mantenere in forma i cani da slitta (per cui è molto simile allo sleddog); ma qui c’è una variante divertente: la slitta siamo noi! Ma come facciamo ad abituare un cane al guinzaglio?

Un approccio consapevole

Come accade per ogni tipo di attività fisica, anche per il canicross – oltre ad avere l’attrezzatura completa e di qualità – è importante cominciare gradualmente e acquisire la resistenza necessaria. Sia che si parli di bipedi che di quadrupedi.

corsa con il cane

Il nostro Fido, dal piglio atletico, deve imparare a mantenere un’andatura costante per tutta la durata del percorso. Questo non è detto che sia immediato o semplice, anzi: procediamo per step.

I comandi e l’allenamento

Per cominciare a fare canicross, innanzitutto, come qualsiasi addestramento, alla base devono esserci il piacere e il divertimento. Fido deve capire fin da subito che non si tratta della solita passeggiata nel parco, ma che deve rispettare delle regole.

Le prime volte insegniamogli i comandi via, stop, destra e sinistra; e a correre davanti al conduttore (noi). Come ogni allenamento le sessioni non devono superare i venti minuti e non dobbiamo dimenticare il clicker per cani e il rinforzo positivo, per quando eseguirà le nostre richieste alla perfezione.

ragazzi corrono con il cane

Una volta stabilita una profonda intesa bipede-quadrupede, prima di affrontare seriamente questa disciplina, è consigliabile una visita medico sportiva per entrambi. Se decidiamo di passare all’agonismo, le competizioni avvengono su distanze abbastanza brevi – che vanno dai 3 agli 8 chilometri – ma esistono anche percorsi più impegnativi.

Imbragatura e guinzaglio

Per fare canicross serve anche un’attrezzatura specifica, che consenta di scongiurare strappi e infortuni. L’imbragatura consiste in una pettorina particolare che permetta a Fido di correre e tirarci in piena comodità, e soprattutto senza che venga esercitata alcuna pressione nella zona cervicale o che ci siano impedimenti a livello respiratorio.

imbragatura per canicross

Il guinzaglio è meglio che abbia una parte elastica per evitare brusche variazioni di velocità e conseguenti traumi alla schiena. Se partecipiamo a delle gare, ricordiamoci che non deve superare i due metri di lunghezza (quando è in tensione massima) e che deve essere dotata di due moschettoni (di cui almeno uno a sgancio rapido). In caso di pericolo, infatti, bisogna essere in grado di sganciarsi velocemente e limitare le conseguenze.

Cintura e scarpe

La cintura è una fascia larga 10/15 centimetri da mettere alla vita, a cui si aggancia il guinzaglio. In questo modo si può correre con le braccia libere di compiere il naturale movimento della corsa, e soprattutto facendo sì che la forza di trazione del cane venga scaricata sul conduttore in maniera funzionale alla velocità (che resta l’obiettivo principale).

canicross vicino al mare

I bootie non sono obbligatori, ma possono servire a proteggere le zampe. I cuscinetti del nostro amico a quattro zampe, infatti possono essere danneggiati da un suolo particolarmente aggressivo o da temperature eccessive (a tal proposito potrebbe essere utile approfondire cani e calli sui cuscinetti delle zampe e ustioni nelle zampe nei cani).

E se siamo tipi competitivi?

Il canicross è uno sport diffuso a livello internazionale, e ha una propria federazione: la ICF (International Canicross & Bike-Joëring Federation). Gli ultimi Campionati Europei sono stati disputati circa un anno fa proprio in Italia, a Santa Maria Maggiore, e la Repubblica Ceca ha dominato sulle altre nazioni in gara.

cane corre con padrone

Oltre al sito della Federazione Internazionale Canicross, si può fare riferimento alla Federazione Italiana Cinofilia Sport e Soccorso e al sito italiano canicross.it.

Articoli correlati