Come addestrare il cane a non accettare il cibo dagli sconosciuti

Addestrare il cane a non accettare cibo dagli sconosciuti è molto importante. Fido potrebbe mangiare qualsiasi cosa e rischiare davvero tanto.

Bisogna prestare attenzione durante la passeggiata di Fido. Qualcuno potrebbe dargli del cibo dannoso. Come addestrare il cane a non accettare cibo dagli sconosciuti?

Durante l’abituale passeggiata, stiamo attraversando il parco e Fido è libero di giocare e incontrare altri cani. Potrebbe anche avvicinarsi ad altre persone per ottenere qualche coccola e qualche biscottino. È in questo momento che bisogna prestare molta attenzione: non sappiamo cosa fanno mangiare al cane a nostra insaputa. Addestrare il cane a non accettare cibo dagli sconosciuti potrebbe evitare questo problema.

Cosa non fare

Come tutti gli addestratori raccomandano, se il cane accetta cibo dagli sconosciuti, urlare e punirlo non è la soluzione. Fido non riesce a capire il motivo per cui viene rimproverato.

rimproverare il cane

Altra cosa da evitare è entrare le mani dentro la bocca per togliere il cibo con la forza. Il cane non capisce cosa sta succedendo, potrebbe mostrare degli atteggiamenti aggressivi involontari.

Cosa fare

L’ideale sarebbe tenere d’occhio il cane tutto il tempo, ma sappiamo che non è possibile. Il cane potrebbe accettare cibo dagli sconosciuti in qualsiasi momento, soprattutto se la nostra abitazione ha un giardino o un cortile che affacciano su strada.

Chiunque potrebbe entrare il cibo attraverso il cancello e darlo a Fido. Il problema è che quello che danno ai nostri cani potrebbe essere davvero dannoso.

cane accetta cibo

Sono molti i casi i cui vengono avvelenati i quattro zampe proprio in questo modo.

L’unica soluzione è provare ad addestrare il cane a non accettare cibo dagli sconosciuti, a prescindere dal tipo di cibo che si trova davanti. Non è semplice, ma è possibile.

Addestramento

L’intervento di un addestratore o di un esperto comportamentista sicuramente può accelerare i tempi dell’apprendimento, ma è possibile anche l’addestramento fai da te. Ovviamente, ogni cane è un caso a sé e le tempistiche di reazione dei cani variano.

Alcuni potrebbero imparare in una settimana, altri in un mese. Non ascoltare mai chi sostiene che al proprio cane sia venuto naturale al punto di riuscirci in due giorni. Senza pazienza, ripetizione e costanza, non è possibile insegnare dei comandi a Fido.

In definitiva, cosa fare? Prima di tutto cattura l’attenzione del tuo cane. Una volta fatto, prendi due pugnetti di croccantini, uno per ogni mano. Adesso, avvicina una mano verso la bocca di Fido. Non appena la odora digli di allontanarsi.

addestrare il cane a non accettare cibo dagli sconosciuti

Per farlo allontanare, trova un comando formato da una sola parola che sia breve. Quando Fido si allontana, intervieni subito con l’altra mano e premialo.

Perché? In questo modo il cane saprà che appena ha una mano davanti con del cibo, non deve accettare, perché in teoria la ricompensa è nell’altra.

La ripetizione è molto importante. Fai questo esercizio col tuo cane ogni giorno, per più volte al giorno. Con uno sconosciuto Fido non otterrà una ricompensa con l’altra mano, ma eviterà di assumere cibo dannoso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati