Età di apprendimento del cane: quando (e quanto) può imparare

Col giusto addestramento, i cani, possono sviluppare tante abilità che non ci aspettiamo. Ma qual è la giusta età di apprendimento del cane?

fare stare attento il cane

I cani apprendono in continuazione, a prescindere dalla loro età. Ma quando sono cuccioli, se vogliamo addestrarli, qual è la più adatta età di apprendimento del cane?

Il momento in cui Fido è pronto all’addestramento, è sempre soggettivo e varia di cane in cane. Convenzionalmente è stata indicata una fascia di età, ma non c’è da stupirsi se il cane inizia ad apprendere i comandi prima o se invece è necessario più tempo rispetto ad altri cani.

Come fare i bisogni fuori

Questa è sicuramente la prima cosa che vogliamo che Fido impari. Se glielo lasciamo fare in casa fino all’età adulta, abituarlo da grande è davvero difficile.

L’età di apprendimento del cane per fare i bisogni fuori, solitamente è quella dei primi due mesi. Il cane è già svezzato ed ha prodotto già gli anticorpi necessari per poter stare all’esterno.

Età di apprendimento del cane: quando (e quanto) può imparare

All’inizio non sarà semplice, ma nel giro di qualche settimana, il cucciolo dovrebbe già essere in grado di capire che i bisogni vanno fatti fuori durante la passeggiata.

Dai 3 mesi in poi

Non appena raggiunta questa età, il piccolo Fido è pronto per apprendere i comandi base. Per comandi base, per esempio, si intendono i semplici “seduto” o “zampa”.

Il processo di apprendimento risulta più veloce se il cucciolo viene aiutato da un addestratore. L’intervento di quest’ultimo non è però necessario se non per questioni di tempistiche.

Età di apprendimento del cane: quando (e quanto) può imparare

Anche in casa è possibile insegnare i comandi base al cucciolo. Questo è possibile, nella maggior parte dei casi, attraverso la costruzione di associazioni positive a determinati gesti e al sistema di ricompense.

Serve sicuramente un po’ di tempo in più, ma il cane sarà tranquillamente in grado di apprendere.

Sei mesi

Al raggiungimento dei sei mesi di età, il cane dovrebbe già aver appreso i comandi base senza alcun problema particolare. È così pronto all’apprendimento di gesti più complicati.

Età di apprendimento del cane: quando (e quanto) può imparare

Sei mesi è l’età giusta, per esempio, per iniziare a fare sport, come quelli di agilità. Il cucciolo ha sviluppato ulteriori capacità cognitive e l’aiuto di un addestratore sarà fondamentale affinché nel giro di qualche settimana il cane sia pronto.

Otto mesi

A questa età, il cane è già grande. È già pronto per la vita adulta.

Alcuni cani, a questa età, iniziano il percorso di addestramento per diventare dei cani guida. In questo caso, la presenza dell’addestratore è fondamentale.

Età di apprendimento del cane: quando (e quanto) può imparare

Il cane non sembra avere particolari problemi di apprendimento, ma ovviamente i comandi base e determinate abitudini devono fare già parte del suo comportamento quotidiano.

Per diventare cane da guida, non bisogna superare gli otto mesi di età. È preferibile che il cane non sia già adulto.