Come insegnare al cane a non mangiare i vestiti

Il piccolo Fido è appena arrivato in casa e ha iniziato a strappare i vestiti per gioco. Come insegnare al cane a non mangiare i vestiti?

Un cucciolo, non appena arrivato a casa, tende a fare qualche pasticcio, soprattutto con vestiti e mobili. Come insegnare al cane a non mangiare i vestiti?

Il cucciolo si ritrova in una casa nuova, con nuove abitudini. Ancora non sa cosa è giusto e cosa è sbagliato fare in casa. Non essere duro con lui e non rimproverarlo, non servirebbe a nulla. Instaura un rapporto comunicativo di base col tuo quattro zampe e poi sarà impossibile insegnargli cosa può e cosa non può fare.

Perché non rimproverarlo

Il cane, per comunicare, utilizza la gestualità e dopo un po’ di tempo trascorso in casa, sarà in grado di capire il linguaggio del tuo corpo e saranno necessari pochi gesti per capirvi. Ma intanto cosa fare?

Sicuramente tutti i comportamentisti e gli addestratori, consigliano un atteggiamento calmo e positivo col proprio cucciolo, mai un atteggiamento duro e ricco di punizioni.

insegnare al cane a non mangiare i vestiti

Il cane, inizialmente non sa cosa è sbagliato. Urlargli contro e metterlo in punizione, non gli farebbe comunque capire qual è stato il suo errore.

Non è possibile imparare da un errore se non lo si comprende. Il metodo migliore non è quello di scoraggiare gli atteggiamenti negativi del cane, ma quello di incoraggiare quelli positivi.

Abitudini

Il cane all’inizio, come anticipato, non sa come comportarsi in casa. Una casa è ricca di abitudini che lui non conosce. Sarà solo la costanza e la routine a farlo ambientare. Ricorda che qualche giorno prima stava ancora con la mamma, in un luogo completamente diverso.

insegnare al cane a non mangiare i vestiti

La nascita delle abitudini, richiede tempo e molta pazienza. Dovrai dare molte attenzioni al tuo cane e dovrai incoraggiare, anche attraverso un sistema di ricompensa, tutti i suoi gesti positivi.

Solo così, per renderti fiero e compiaciuto, si abituerà ad effettuare i gesti che poi diventeranno abituali in casa.

Non strappare i vestiti

Il rapporto tuo e di Fido è ancora in una fase di transizione. Combina qualche pasticcio e non sai ancora come gestirlo.

Ha strappato i vestiti, come fargli capire che non si fa? Il metodo ideale per rispondere alla domanda “come insegnare al cane a non mangiare i vestiti?”, è quello della ricompensa non appena lascia il vestito che sta mordicchiando. Le fasi previste per insegnargli il comando “lascia” sono fondamentalmente tre:

ricompensa per il cane

1: Non appena il cane prende il vestito con la bocca, avvicinati. Tieni in mano un pugnetto di croccantini e lasciaglieli annusare. Non darglieli fino a quando non molla la presa. Non appena lo fa, pronuncia la parola “lascia” e premialo;

2: Gradualmente allontana sempre di più la mano che contiene la ricompensa. Più lontana sarà dal vestito che Fido deve lasciare, più efficace sarà l’esercizio.

3: Ripeti, ripeti, ripeti. La ripetizione è fondamentale per far apprendere il cane. Devi dargli il tempo di far suo quel gesto. Dopo tanta costanza e tanta ripetizione, vedrai che i vestiti strappati saranno solo un ricordo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati