Cuccioli di cane al sicuro a Natale: tutte le precauzioni per preparare casa al meglio

Cuccioli di cane al sicuro a Natale, come intervenire? Scopriamo cosa bisogna fare per non mettere in pericolo il nostro piccolo quattro zampe.

cuccioli di cane al sicuro a natale

Sta arrivando uno dei giorni più attesi dell’anno: il Natale. Come bisogna comportarsi con Fido? La nostra casa si riempirà di decorazioni e siamo preoccupati. Scopriamo cosa fare per mantenere i nostri cuccioli di cane al sicuro a Natale. Di seguito qualche piccolo accorgimento che ci permette di stare tranquilli e, nello stesso tempo, di proteggere il nostro piccolo amico a quattro zampe.

Cuccioli di cane al sicuro a Natale, si può fare l’albero?

Se parliamo di cuccioli di cane al sicuro a Natale, non possiamo trascurare l’argomento “albero”. Più decorazioni possiede, più bello appare. Per questo ci impegniamo a riempirlo di luci, palline e molto altro. Ma cosa ne pensa Fido? Soprattutto se cucciolo, il nostro amico tenderà ad essere molto curioso.

Tutti i ciondoli e le lucine saranno le prede preferite del nostro cucciolo. Per questo motivo, non è mai consigliato lasciarlo a portata di zampe. Se non vogliamo proprio rinunciare al simbolo dei Natale, allora dobbiamo trovare un compromesso.

Cuccioli di cane al sicuro a Natale: tutte le precauzioni per preparare casa al meglio

Quello che consigliamo è sicuramente di sistemare l’albero in un posto che non è accessibile al nostro cane. Su un ripiano o in una zona “recintata” sembra essere l’ideale. Lasciare Fido vicino alle decorazioni, potrebbe essere davvero pericoloso.

Residui o anche pezzi di questi oggetti potrebbero creare danni al nostro amico, dai meno ai più gravi. La loro ingestione potrebbe creare danni all’intestino, ma anche lacerazioni all’esofago o blocchi intestinali. Questo è il motivo per cui bisogna sempre procedere con cautela in caso di albero di Natale.

Cuccioli di cane al sicuro a Natale, evitare le candele?

Un Natale senza le candele accese, non è da considerare tale. Queste, infatti, sono un simbolo molto importante durante questa festività. Per questo motivo, è stata ideata una soluzione “comoda” affinché Fido non sia in pericolo.

La strategia sta tutta nel luogo in cui posizioneremo le candele. Il cucciolo è in giro e potrebbe urtarle, bruciandosi o bruciando altro. Inoltre, per quanto strano possa sembrare, in caso di candele profumate, Fido potrebbe avvicinarsi così tanto, attirato dall’odore, da potersi bruciare il muso.

Cuccioli di cane al sicuro a Natale: tutte le precauzioni per preparare casa al meglio

È quindi il caso di evitarle? Non è necessario. L’importante è posizionare le candele in luoghi più sicuri, in alto, lontani dalle zampe del nostro amico. Su uno scaffale o su un ripiano è l’ideale. Per quanto il nostro cane possa volersi avvicinare, non arriverà a toccarle.

Certo, per lui sarà una delusione. Ma a noi importa sapere che lui è al sicuro, soprattutto quando è solo in casa!

Bisogna allontanare Fido dai regali

Quello dei regali è un altro tasto dolente se si parla di cuccioli di cane al sicuro a Natale. Quei pacchi imponenti, colorati, posizionati in un angolo della casa, potrebbero diventare l’ossessione di Fido. Più gli dirai di stargli lontano, più proverà ad ottenerli. Di certo non rinuncerà al suo obiettivo così facilmente.

Questo è molto pericoloso per la sua salute. Il piccolo quattro zampe potrebbe approfittare di un attimo di distrazione, per prenderli ed aprirli. Il problema non è certo che li apra.

Cuccioli di cane al sicuro a Natale: tutte le precauzioni per preparare casa al meglio

Ciò che si può verificare di pericoloso è che il nostro cucciolo mordicchi e ingerisca il contenuto di quei pacchi. Che sia plastica, vetro o pezza, non è il caso che Fido ingerisca qualcosa.

Le conseguenze potrebbero essere davvero gravi e, nei casi più disperati, Fido potrebbe pagare con la vita. Il consiglio è quindi quello di tenere i regali di Natale lontani da lui. Dentro un armadio o su uno scaffale, non importa. Ciò che è necessario è che il nostro cane non arrivi a prenderli.

Se questo, disgraziatamente, dovesse succedere, è il caso di contattare immediatamente il veterinario e di effettuare una radiografia per vedere cosa ha ingerito il cane e come bisogna intervenire.

Panettoni, biscotti e dolcini

Chiunque abbia un cane in casa, sa benissimo quanto sia pericoloso per il proprio quattro zampe mangiare dei dolci. Che sia cioccolato o che sia un dolcetto, è assolutamente da tenere lontano dal nostro cucciolo.

La struttura dell’apparato digerente del cane è totalmente diversa da quella umana. Per lui è assolutamente vietato il consumo di cibi troppo dolci. Gli zuccheri, infatti, possono causare dei danni irreparabili.

Problemi cardiaci, obesità e diabete sono solo alcune patologie che vengono scatenate dal consumo di zuccheri. A volte, purtroppo, possono essere letali.

Cuccioli di cane al sicuro a Natale: tutte le precauzioni per preparare casa al meglio

Per questo motivo, è bene tenere lontano dal nostro cane ogni fonte di zucchero. Se è vero che panettoni, biscotti e dolci vari sono all’ordine del giorno durante il periodo natalizio, è pure vero che dobbiamo prestare molta attenzione. Non lasciamo che Fido li ingerisca.

Se ciò, anche solo per una svista, dovesse succedere, è il caso di contattare immediatamente il veterinario. Un malore o una forte indigestione potrebbero essere dietro l’angolo. Preoccupati quindi di intervenire in fretta. Nel frattempo, corri a nascondere tutti i dolci che tieni in giro per casa!

Decorazioni rumorose

In genere, noi esseri umani, adoriamo le decorazioni natalizie che emettono dei suoni tradizionali di questo periodo. Entrare in casa ed essere accolti da queste melodie, ci fa sentire meglio, ci rallegra. Per quanto siano rilassanti e mantengano un clima di festa, però, bisogna prestare attenzione se Fido vive in casa con noi.

Perché? Come ben sappiamo, l’udito del nostro piccolo Fido, è molto più sviluppato del nostro. Questo significa che i suoni emessi dalle nostre decorazioni, alle lunghe, potrebbero infastidirlo. I cani percepiscono le frequenze dei suoni in maniera diversa e avvertono delle vibrazioni che noi non riusciamo neanche a percepire in minima parte.

Cuccioli di cane al sicuro a Natale: tutte le precauzioni per preparare casa al meglio

Questo non significa che dobbiamo rinunciare ad esse definitivamente. Significa però, che non dobbiamo tenerle attive ventiquattro ore al giorno. Soprattutto durante l’orario del riposino e durante la notte, è il caso di spegnerle. Questo gioverà al sonno del nostro piccolo quattro zampe.

Lasciare che Fido dorma con questo sottofondo, infatti, potrebbe causargli dei disagi considerevoli. Stress e nervosismo in primis. Il cucciolo infatti, non dormendo bene, potrebbe portarsi lo stress accumulato dietro e potrebbe manifestare dei disagi notevoli. Lascia quindi Fido libero di poter riposare, senza particolari interferenze e stabilisci gli orari più adatti per attivare il suono delle decorazioni.