Cucciolo di cane aggressivo e diffidente: come comportarsi

Cosa fare e come comportarsi se ci ritroviamo un cucciolo di cane aggressivo? Scopriamolo insieme

Cucciolo di cane aggressivo e diffidente: come comportarsi

Mentre gioca, correndo al parco, con gli altri pelosetti improvvisamente vediamo il cucciolo di cane aggressivo. Come riconoscere se si tratta davvero di aggressività o di un gioco?

Riconoscere i segnali di aggressività e diffidenza già nell’età cucciola vi aiuterà con l’addestramento del cane per fissare le migliori regole di una convivenza familiare serena e felice.

Cucciolo di cane aggressivo e diffidente: come comportarsi

Il cane mentre gioca

Quando i cuccioli giocano non dovremo preoccuparci di vederli apparentemente aggressivi. Quei morsi, accompagnati dal ringhiare, fanno parte del gioco tra i cani: saltano, di danno zampate, si mozzicano e si arrampicano uno sull’altro, esattamente come fanno con gli umani.

Prima quindi di preoccuparvi di un eventuale carattere aggressivo nel cane, fate particolare attenzione se questo aspetto si manifesta soltanto al gioco, perché in questo caso appunto potrebbe essere una caratteristica dei cuccioli più giovani.

Come educare un cane aggressivo

Non è insolito per i nuovi proprietari di cuccioli vederli mordere, masticare e ringhiare e credere che il loro cucciolo sia aggressivo e che non si leghi a loro. Di solito, il cucciolo sta bene, ma ha bisogno della guida dei suoi proprietari per imparare a interagire in modo appropriato con gli umani. 

Cucciolo di cane aggressivo e diffidente: come comportarsi

Se siete preoccupati per un eventuale aggressività del cucciolo, provate a rivolgervi ad un professionista. In ogni caso, cercate di trovare il modo migliore per interagire e comunicare con lui.

Individuare aggressività e diffidenza nel cane

Per comprendere al meglio il carattere del cane ed eventuali problemi comportamentali, partite dall’osservazione. Scrivete una descrizione dei comportamenti problematici che si verificano, includendo quanti più dettagli possibili su ciò che stava accadendo in quel momento e circa 10 minuti prima del comportamento.

Cucciolo di cane aggressivo e diffidente: come comportarsi

Portate il cucciolo dal veterinario per un esame approfondito. A volte problemi medici nascosti possono causare comportamenti aggressivi o rallentare il legame del cucciolo con la sua nuova famiglia.

Correggere il comportamento del cane

Allenate il vostro cucciolo a casa, aiutatevi con il rinforzo positivo oppure utilizzare le regole per acclimatare il cane in casa. Armatevi di tanta pazienza e attraverso lezioni di formazione per i primi anni, insegnate a fido l’arte della gentilezza.

Esercitate il cucciolo ogni giorno e fategli fare gli esercizi al guinzaglio ma dategli anche la libertà che merita, ogni giorno un po’ di più così che lui potrà imparare a gestire le sue emozioni senza alcun problema.