Due cani in casa: come farli convivere

Ecco tutti i consigli più utili e le cose da fare e soprattutto quelle da non fare quando nella vostra casa iniziano a convivere due cani

due cani che aspettano

Chi ha già la dolce compagnia di un amico a quattro zampe e al momento sta considerando l’idea di prenderne un altro, deve adottare alcuni accorgimenti. Quando si vuole vivere con due cani in casa che ancora non si conoscono, è necessario prendere in considerazione tanti fattori che possono favorirne o meno la convivenza.

Due cani in casa: come farli convivere

Fattori determinanti di due cani in casa

Se decideste di adottare un secondo cane da un canile o se avete trovato un cane e state pensando di tenerlo, ma in casa avete un altro cane, è importante prendere in considerazione la razza di entrambi. È preferibile che il cane che state per prendere sia del sesso opposto di quello che avete già in casa. È molto più facile che questi vadano d’accordo; tuttavia è consigliabile sterilizzare entrambi i cani per non incombere nel rischio di eventuali cucciolate.

Due cani in casa: come farli convivere

Nel caso in cui il cane che avete in casa fosse femmina, è anche possibile prendere un altro cane femmina. Due femmine solitamente vanno d’accordo; bisogna solo prestare particolare attenzione ai periodi di calore, nel caso in cui non fossero state sterilizzate. D’altro canto invece è la questione cambia se si vuole fare convivere due maschi.

Due maschi che non si conoscono, e si ritrovano a dover condividere lo spazio di casa vostra, richiedono molta più costanza e attenzione. Tuttavia anche l’età è importante: due cani che si tolgono troppi anni e si ritrovano a convivere, potrebbero non andare d’accordo.

Due cani in casa: come farli convivere

Il cane anziano, che non ha le stesse energie di un cucciolo, si ritroverebbe destabilizzato al punto da diventare un cane stressato. Infine le razze giocano pure un ruolo determinante: esistono infatti cani più dominanti di altri e per questo si potrebbe incorrere in problemi di convivenza.

Primo incontro

Se avete preso la decisione di prendere con voi un secondo cane è necessario prendere le dovute precauzioni per il fatidico primo incontro. Nel caso in cui il nuovo arrivato venisse direttamente dal rifugio cercate di farli incontrare proprio dentro il rifugio; questo per vedere se i due cani vanno d’accordo. In questo modo faciliterete l’incontro a casa.

Due cani in casa: come farli convivere

Nel caso in cui invece il cane, che avete deciso di prendere, è già sotto la vostra custodia è consigliabile che il primo incontro avvenga in ambiente esterno, preferibilmente un parco in modo tale che entrambi possano comunque trovarsi in un ambiente privo del caos cittadino.

Attenzione a come vi dedicate a loro

È importante porre le giuste attenzioni sul tempo che si trascorre con i due nuovi amici. È necessario che dedichiate ad entrambi non solo le stesse attenzioni, ma anche lo stesso tempo. I cani hanno necessariamente bisogno di trascorrere un po’ di tempo con voi in solitaria, senza la presenza dell’altro cane.

Questa abitudine è un toccasana sia per voi che per loro. Il cane a cui dedicate le vostre totali attenzioni è un cane che ha profondamente stima e fiducia in se stesso. In questo modo inoltre potrete evitare eventuali attacchi di gelosia o screzi tra i due dolci amici.

Due cani in casa: come farli convivere

Questa modalità di gestione del tempo ha degli effetti positivi anche su di voi; vi permetterà infatti, oltre a non avere i conflitti in casa, di essere sempre messo al centro del loro mondo. Due cani in casa che non trascorrono il giusto tempo in solitaria con il padrone, tenderanno ad attaccarsi l’uno all’altro e voi non avrete più l’interesse da parte  dei vostri cani.

Utilizzate cose diverse

Avere due casa vi costringe ad avere molti più oggetti sparsi per casa: quindi due ciotole, due cucce, due coperte, e tanti altri doppioni di tante cose. È quindi consigliabile utilizzare colori diversi; anche se si è finalmente data risposta su quali colori vedono i cani, è comunque consigliabile assegnare ad un cane un colore diverso dall’altro.

Due cani in casa: come farli convivere

Questo consiglio è rivolto a voi ed è per il vostro interesse, affinché non scambiate gli oggetti di appartenenza di ognuno e che non si crei per questo, astio tra i due cani.

Come dare loro da mangiare

Come date loro da mangiare può cambiare o meno il loro rapporto insieme e con voi. È bene precisare che è necessario che diate al cane lo stesso identico cibo. Ovviamente se i cani sono di razze e stazze diverse dovete gestire la singola quantità in base al peso relativo del cane. La cena ai cani deve essere sempre data dopo rispetto a voi e ai membri della vostra famiglia. Il cibo deve essere somministrato ad entrambi nello stesso momento in modo tale che entrambi possano finire nello stesso istante.

Due cani in casa: come farli convivere

Attenzione, è possibile che i cani litighino per il cibo, in quel caso è fondamentale non fermarli. Solitamente non arrivano a farsi male e proprio per questo è fondamentale lasciarli litigare per evitare che possano farlo quando voi non siete in casa. Alla fine della litigata dovete vedere chi è il cane alfa e iniziare a somministrare il cibo prima a lui e subito dopo all’altro. Questo mantiene un equilibrio gerarchico all’interno della vostra casa e fa sì che i cani in questione non litighino sempre per la conquista dello spazio.

Conclusioni

Due cani in casa richiedono doppie attenzioni. È consigliabile però che facciate le stesse cose con entrambi i cani, in modo tale che uno non diventi geloso dell’altro e non sorgano problemi di qualsiasi genere.

Due cani in casa: come farli convivere

Il vostro modo di comportarvi con loro segnerà il rapporto tra loro e tra loro e voi. Provare a fare vivere nella stessa casa due cani che non si conoscevano prima richiede tanto tempo e costanza. Riuscendo però nell’impresa è certo che la gioia che provate ad averli accanto sarà anch’essa raddoppiata.