7 giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa: ecco quali sono

Giochi divertenti e molto istruttivi che aiutano il cane a imparare qualcosa: eccone 7 davvero semplici e carini da insegnare a Fido

cane che batte il cinque
Dog give a high five to female owner

Esistono molti giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa, degli esercizi che ci consentono di rafforzare il nostro rapporto con Fido in modo istruttivo ma divertente.

Il gioco riveste un ruolo molto importante nella crescita ma anche nella formazione del nostro cane perciò non c’è niente di meglio degli esercizi davvero semplici che insegnano al cane a ripetere delle azioni ma al contempo lo divertono.

Gli addetti ai lavori chiamano questi giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa “tricks” e in definitiva sono una serie di comportamenti che il cane impara ad eseguire a comando.

L’apprendimento si basa, naturalmente, sulla tecnica del rinforzo positivo e contribuisce non solo allo sviluppo fisico ma anche a quello mentale del cane.

Fido infatti non solo impara a ripetere un’azione ascoltando un comando e aspettandosi la sua ghiotta ricompensa, ma al contempo impara a conoscere il proprio corpo e prende consapevolezza delle sue capacità.

Senza dimenticare, poi, che i tricks sono utili per saldare il legame tra cane e padroncino, anzi aiutano i cani che hanno difficoltà a relazionarsi con le persone.

Giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa: i tricks

7 giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa: ecco quali sono

I tricks, come anticipato, sono giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa in modo sano e divertente e senza di fatto uno scopo ben preciso.

Molti ritengono che non siano utili per i cani, anzi li considerano dei giochini superflui che non insegnano al cane nulla che possa servirgli.

Niente di più sbagliato. Chi esprime un simile giudizio parte dal presupposto che l’addestramento di Fido dovrebbe insegnargli qualcosa di utile per noi, non per lui.

Se guardiamo con attenzione questi giochi, invece, ci possiamo render facilmente conto che si tratta di esercizi che allenano la sua capacità di apprendimento e lo aiutano a prender confidenza con il proprio corpo e potenzialità.

Per spiegarlo in parole ancora più semplici: tutti questi giochi ed esercizi che aiutano il cane a imparare qualcosa non hanno lo scopo di darci controllo su di lui.

Non prevedono alcuna aspettativa né da parte del cane né da parte nostra, ci vogliono soltanto metodo, un padroncino motivante e che conosca a fondo la natura di Fido e soprattutto divertimento.

“Zampa!”

7 giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa: ecco quali sono

Ecco il più classico tra i giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa, in questo caso ovviamente a sollevare la zampa a comando.

Insegnarglielo non è difficile ma naturalmente è necessario che Fido conosca già tutti i comandi di base, che occorrono anche per gli altri giochini.

Tutto quel che ci occorre, poi, è una buona dose di pazienza e naturalmente gli immancabili snack da dargli come ricompensa.

Vediamo come insegnarlo al cane punto per punto:

  • Dai il comando “seduto”;
  • Inginocchiati davanti a lui e sollevagli una zampa dal basso verso l’alto pronunciando il comando “zampa”;
  • Ricompensalo con uno snack.

Affinché il cane impari l’esercizio dobbiamo ripeterlo più volte. Dopo vari tentativi sarà lui stesso ad alzare la zampa per ottenere un biscottino.

Ogni volta che lo fa ripetiamo il comando “zampa” e diamogli la ricompensa. A quel punto ogni volta che gli porgeremo la mano ci darà la zampa.

“Batti il cinque”

Dopo aver insegnato al cane “Qua la zampa” possiamo passare allo step successivo con questo altro esercizio davvero molto semplice.

Per noi è un gesto abituale che utilizziamo quando dobbiamo complimentarci con qualcuno, per Fido è un’ulteriore modo per mettere a frutto coordinazione e intelligenza!

Ecco le fasi:

  • Allunga la mano verso il cane come se appunto volessi battere il cinque;
  • Pronuncia il comando “zampa”;
  • Quando il cane allunga la zampa per toccare la mano dagli una ricompensa.

Anche in questo caso i passaggi sono davvero molto semplici e, naturalmente, dobbiamo ripeterli più volte per far capire al cane come svolgere correttamente l’esercizio.

Quando sarà sicuro di sé possiamo introdurre il comando alternativo “dammi il cinque”, così che sappia distinguerlo dal comando “zampa”.

“In piedi” o “fai l’orsetto”

7 giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa: ecco quali sono

Questo è uno dei più apprezzati giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa. Con il giusto metodo possiamo insegnare a Fido a sollevare le due zampe anteriori restando seduto.

Oltre a una buona capacità di apprendimento per questo trick occorre che il cane sappia ben gestire il proprio peso.

Deve mantenersi in equilibrio, spostare il peso all’indietro per sedersi e soprattutto non deve restare sollevato sulle due zampe posteriori.

Ecco come insegnarglielo:

  • Fai posizionare il cane vicino a un muro;
  • Dagli il comando “seduto”;
  • Mostragli uno snack alzando la mano all’altezza della sua testa;
  • Quando alza le zampe pronuncia “in piedi” oppure “fai l’orsetto”;
  • Premialo con lo snack.

Posizionare il cane vicino a un muro o una parete ci consente di aiutarlo a mantenere l’equilibrio almeno durante i primi tentativi.

Seduto con le spalle al muro, non appena alza le zampine anteriori non avrà problemi cadendo all’indietro e l’esercizio risulterà molto più semplice.

Come abbiamo detto prima, il cane deve restare seduto e non sollevarsi sulle zampe posteriori. Quando lo fa ricordiamoci di pronunciare il comando “seduto”, ripetendo l’esercizio finché non impara a non sollevarsi in piedi.

“Chiudi”

Questo è uno dei più interessanti giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa. Partendo da semplici oggetti possiamo insegnare a Fido a chiudere una porta!

Le fasi una per una:

  • Metti sul pavimento un oggetto che piace al cane, come un peluche;
  • Quando si avvicina e lo tocca con la zampa, lodalo e dagli una ricompensa;
  • Ogni volta che il cane tocca il peluche pronuncia il comando “chiudi”.

Da questa base possiamo passare alla fase successiva in cui il cane non spingerà più con la zampa un semplice oggetto ma una porta.

Quando il cane avrà ben memorizzato questo movimento, non dobbiamo far altro che indicare la porta di una stanza anziché il peluche o un altro giocattolo sempre pronunciando il comando “chiudi”.

Con un po’ di allenamento il vostro Fido diventerà bravissimo a chiudere le porte!

“Rotola”

7 giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa: ecco quali sono

In poche mosse possiamo insegnare al nostro Fido a rotolare sulla schiena fino a tornare alla posizione di partenza.

Rispetto agli altri giochini che abbiamo visto, questo richiede un po’ di impegno in più perché non è semplice abituare un cane a mettersi sulla schiena a comando.

Occorre più tempo ma anche maggiore pazienza. Badiamo bene che se al cane proprio non va di farlo, evitiamo e scegliamo qualche trick a lui più gradito.

Ecco come fare:

  • Fai sedere il cane sul pavimento;
  • Tieni con la mano uno snack e avvicinalo al suo muso;
  • Muovi la mano verso giù, facendolo abbassare con i gomiti che toccano per terra;
  • Adesso muovi la mano lentamente verso destra o verso sinistra.

Nella maggior parte dei casi il cane rotola spontaneamente per seguire lo snack con il musetto. Se non lo fa, possiamo aiutarlo aiutandolo a distendersi sulla schiena con l’altra mano.

Proviamo più volte finché non gli viene naturale rotolare ogni volta che lo facciamo sedere per terra mostrandogli uno snack.

Una volta che Fido capisce il meccanismo di questo movimento, possiamo introdurre il comando “rotola”, così lo ripeterà ogni volta che sentirà questa parola.

“Striscia”

Fido non è di certo abituato a strisciare per terra perciò questo trick potrebbe essere uno dei più difficili da imparare per lui.

Ma non demordete! Con pazienza e allenamento riuscirà a svolgere correttamente anche questo esercizio senza troppi problemi.

Cosa dobbiamo fare:

  • Fai sedere il cane sul pavimento;
  • Mettiti in ginocchio davanti a lui appoggiando una mano sulla sua schiena;
  • Con l’altra mano tieni uno snack davanti al suo muso;
  • Allontanati lentamente strisciando sulle ginocchia;
  • Quando il cane si alza per seguirci, spingilo delicatamente verso terra;
  • Pronuncia il comando “striscia” a ogni ripetizione.

Le prime volte Fido tenderà spontaneamente a sollevarsi sulle zampe anziché strisciare per terra, perciò non preoccupatevi se accade perché è assolutamente naturale che lo faccia!

Piuttosto dobbiamo esser noi molto bravi a indicargli la giusta posizione da assumere, facendogli capire a poco a poco che non deve sollevarsi da terra.

Quando Fido avrà imparato questo trick, potremo anche evitare di mettergli la mano sopra la schiena e farà tutto da solo. A quel punto ovviamente diamogli la sua bella ricompensa!

“Gira” o “fai la ruota”

7 giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa: ecco quali sono

Chiudiamo questo breve elenco di giochi che aiutano il cane a imparare qualcosa con un trick che farà stupire amici e parenti.

Non è un esercizio adatto proprio a tutti i cani perché richiede equilibrio e una certa agilità. Perciò se il vostro cane è un po’ fuori forma forse è meglio passare ad altro.

Ecco come insegnare al cane la piroetta:

  • Fai sedere il cane sul pavimento;
  • Tieni con la mano uno snack e avvicinalo al suo muso;
  • Muovi lo snack come per far ruotare la testa del cane;
  • Il cane così ti segue per afferrare lo snack girando su se stesso;
  • Pronuncia il comando “fai la ruota” oppure “gira” oppure “piroetta”.
  • Quando il cane completa un giro su se stesso premialo con lo snack.

Ripetiamo questo esercizio fino a quando Fido non avrà imparato ad eseguirlo anche a distanza.

Perciò ogni volta spostiamoci sempre più lontano da lui. Quando sarà proprio bravo, ruoterà su se stesso semplicemente pronunciando il comando e facendo roteare la mano.

Ti è piaciuto questo contenuto? Leggi anche: Cucciolo di Labrador sveglia così il suo padrone: la tenerezza è incontenibile