Insegnare al cane a non salire sul divano: come fare?

Per insegnare al cane a non salire sul divano ci vuole un poco di pazienza, ma con i nostri suggerimenti ce la farete. Ecco cosa fare

Chi ha un cane in casa rischia di cedere agli occhi dolci di quel batuffolo di pelo e lasciargli fare ciò che vuole. Nel rapporto cane padrone, però, ci vuole equilibrio. Le coccole sono ammesse e naturalmente ben accette, ma bisogna stare attenti a non superare un certo limite.

Finché il vostro amico a quattro zampe è ancora un cucciolo, alcune atteggiamenti come salire sul divano o dormire sul letto, sono tollerabili. Quando Fido cresce però potrebbero diventare un problema, soprattutto se si tratta di cani di grossa taglia che quindi occupano una notevole quantità di spazio. In questo articolo vedremo come insegnare al cane a non salire sul divano. Educare il cane a comportamenti corretti è possibile, basta armarsi di una buona dose di tempo e pazienza.

Il cane può salire sul divano? Sì o no?

Le abitudini che prende un cane che vive in casa, dipendono molto da quelle della famiglia che lo accoglie. Ecco perché quando si tratta di educarlo a determinati comportamenti, dovete prima chiarirvi le idee. Cane e buone maniere possono andare d’accordo, ma cosa si intende per buone maniere? Tocca a voi stabilire a priori cosa pensate di concedere al vostro cane e cosa invece volete vietargli.

Prima di pensare a come insegnare al cane a non salire sul divano, vi dovete chiedere: il cane può saline sul divano? Sì o no? Cosa decido in merito? Questa scelta è importante in modo che il vostro amico a quattro zampe capisca sin da subito cosa gli è concesso fare in casa e cosa invece non deve fare. Una volta presa una decisione, mantenetela con fermezza. Non potete pretendere che poi il vostro pelosetto vi ubbidisca e scenda dal divano se fino a qualche giorno prima gli avete permesso di salirci.

La vostra posizione deve essere chiara e le opzioni che avete davanti sono solamente due: il cane può salire sul divano o il cane non può salire sul divano. Nel primo caso, naturalmente il vostro amico a quattro zampe sarà libero di salire e scendere dal vostro divano, come gli pare e piace. Non ci sarà, tra l’altro, bisogno di educarlo a non farlo.

Se decidete che Fido non deve salire sul divano, non permettetegli di farlo in alcuna occasione. Siate fermi e decisi sin da subito e senza ripensamenti. Non pensate di poter concedere al vostro cane di accomodarsi sul divano solamente in alcune occasioni, come se voleste dargli un contentino ogni tanto. Così facendo infatti creereste solamente problemi al vostro pelosetto.

Il cane ha bisogno di avere delle direttive chiare. Concedere al vostro amico a quattro zampe di salire sul divano e poi vietarglielo, per poi permetterglielo nuovamente crea in lui confusione. Il rischio è l’animale possa arrivare a sentirsi frustrato e depresso, proprio perché non sa come deve comportarsi.

Abituare il cane fin da cucciolo a non salire sul divano

La decisione è presa: il cane non deve salire sul divano. Bene, adesso vi tocca insegnarli a non farlo. Se avete adottato un cane che è ancora un cucciolo, avete la vostra occasione d’oro per insegnare al cane a non salire sul divano.

Gli animali infatti recepiscono meglio gli insegnamenti se li ricevono sin da quando sono ancora dei cuccioli. È più difficile, ma non impossibile, correggere alcuni comportamenti quando il cane è già adulto. Soprattutto se fino a quel momento nessuno gli ha detto che non poteva fare una determinata cosa, quindi lui si è comportato come se fosse libero.

Se volete insegnare al cucciolo a non salire sul divano, preparate una cuccia o una cesta solo per lui e mettetela vicino al vostro divano. In questo modo quando la famiglia sarà riunita, il vostro piccolo pelosetto non si sentirà solo o escluso. Potrebbe sembrare difficile resistere alla tentazione di prenderlo fra le vostre braccia, soprattutto perché è ancora un cucciolo bisognoso di tante cure, ma per il suo bene, dovete resistere.

I cani sono animali molto vivaci, ancor di più se sono dei cuccioli. Se il vostro amico a quattro zampe tenta di fare il furbetto e salire sul divano anche se voi glielo avete vietato, fatelo scendere e indicategli il suo posto. Evitate di usare toni aggressivi o rimproverarlo, quando di vuole educare un cane la strada della violenza non è da prendere in considerazione. Premiatelo invece tutte le volte che spontaneamente il vostro cucciolo decide di accomodarsi nella sua cesta e non sul divano accanto a voi.

Come educare il cane a scendere dal divano

Per insegnare al cane a non salire sul divano è importante che comprenda il significato di alcuni comandi. Il vostro amico a quattro zampe deve sapere che al comando “Scendi!”, pronunciato con tono deciso ma non aggressivo, deve scendere dal divano. La stessa cosa vale per il comando “Sali!”.

Per esercitarvi ad insegnare al cane il comando “Scendi!” non usate il divano di casa. Il nostro consiglio è quello, se possibile, di spostarvi all’esterno. Potete aiutarvi con una scala, una sedia, una panchina o altro del genere. Conducete il vostro pelosetto vicino all’oggetto che avete scelto e pronunciate il comando “Sali!”, in modo che, appunto, salga. Poi ripetete l’azione con il comando “Scendi!” per farlo scendere.

Per aiutarvi, potete ricorrere al rinforzo positivo, in modo che il vostro pelosetto associ i comandi a qualcosa di positivo. Offritegli un piccolo snack quando vi ubbidisce, ma non esagerate con il cibo. In questi casi, con il tempo, è sempre bene sostituire progressivamente croccantini e biscotti con coccole e altri premi che non incidano sulla sua dieta e sulla sua salute fisica.

Vi ricordiamo che quando si addestra un cane, le sessioni devono essere brevi ma intense e ripetute a distanza ravvicinata. Ecco perché parliamo di tempo e pazienza ogni volta che si tratta di educare un cane. Dopo un paio di ripetizioni, quindi, fermatevi e ripete la sessione dopo una mezz’ora circa. Non c’è un numero esatto di sessioni, ogni cane è diverso e ha bisogno dei suoi tempi. A furia di ripetere l’esercizio, il cane capirà che il divano non è un posto dove può stare. Non dimenticare la costanza e seguire sempre le stesse regole. Non forzatelo se inizialmente non vi ubbidisce e non alzate il tono di voce in maniera aggressiva perché questo sicuramente non vi aiuterà.

Non fare salire il cane sul divano quando è solo, come fare

Siete riusciti nell’impresa di insegnare al cane a non salire sul divano e siete soddisfatti? Bene! Allora come mai quando siete fuori casa, al rientro trovate il divano pieno di peli del cane? A volte si fa anche beccare a dormire comodamente tra i cuscini del divano, altre volte lo vedete scendere proprio mentre entrate. Forse il vostro amico a quattro zampe, che la sa lunga, aspetta proprio che voi usciate di casa per fare quello che vuole, come salire sul divano e appena sente i vostri passi o riconosce il rumore delle chiavi, cerca di non farsi cogliere in fallo.

Anche in questi casi c’è una soluzione. Quando uscite, provate a lasciare sul divano degli oggetti che impediscano al vostro cane di salirci. Potete usare una sedia o buste di plastica gonfie, insomma qualcosa che occupi volume e faccia desistere il vostro pelosetto dall’idea di salire sul divano.  

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati