Insegnare al cane a salutare con la zampa: ecco come fare

Insegnare al cane a salutare con la zampa è un trucco davvero divertente che impressionerà tutti quanti.

Quante cose sa fare fido? Ogni giorno sorprende voi, gli amici e la famiglia in maniera positiva, divertente e amorevole.

Tra i comandi per il nostro amico a quattro zampe c’è quello di insegnare al cane a salutare con la zampa. In questo articolo vi spieghiamo come fare.

Come insegnare al cane a salutare

Come iniziare

Prima di iniziare la sessione di insegnamento, assicuratevi di avere a vostra disposizione snack deliziosi e giochi per utilizzare la tecnica del rinforzo positivo per il cane.

Insegnare al cane a salutare con la zampa

In questo modo fido si stancherà di meno e sarà più invogliato a imparare il comando con facilità Ricordate di procedere con sessioni breve e intense.

Come insegnare al cane a salutare

Ora che avete tutto pronto, non vi resta che procedere con l’insegnamento. Prima di iniziare a insegnare al cane a salutare, dovreste insegnare al cane a dare la zampa, il resto sarà una passeggiata.

Iniziate col dare al cane il comando “qua la zampa”, quello che lui dovrebbe già conoscere. Quando fido alza la sua zampa per arrivare alla vostra mano, spostatela leggermente verso l’alto così che lui debba muovere la sua zampetta per arrivare a voi.
Appena il cane raggiunge la vostra mano dategli il comando saluta o usate la parola che più vi piace e date a fido una ricompensa.

Come insegnare al cane a salutare

Ripetete questa azione più volte finché la zampa del cane non supera la sua testa. Ripetete questi passaggi più volte con l’aggiunta del comando saluta e ogni volta che fido farà un progresso ricompensatelo.

Quanto tempo ci vuole

Si tratta di un comando piuttosto semplice, soprattutto se il cane è già addestrato ad altri comandi che prevedono l’utilizzo della zampa. Non dovreste quindi impiegarci poi molto. Ricordate sempre di fare delle pause tra una sessione e l’altra.

Durante l’allenamento, assicuratevi che la zampa del cane oscilli sempre di più per far si che il risultato finale sia proprio quello di un cucciolo a quattro zampe che saluta.

Problemi didattici

Uno dei problemi didattici più grandi che potete riscontrare è quello della noia o della frustrazione del cane. Se percepite uno di questi sintomi, interrompete la sessione e riprovate più tardi, insistendo infatti in questa condizione non otterrete i risultati desiderati.

Un altro problema riguarda la distrazione, assicuratevi quindi di scegliere un luogo tranquillo dove potrete allenarvi con fido in tranquillità, lontani dai rumori e dal via vai di gente. Siate pazienti e amorevoli, il vostro cane vi darà grandi soddisfazioni.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati