Come insegnare al cane come comportarsi con i cavalli

Cani e cavalli non sempre vanno d'accordo e per una pacifica convivenza occorre insegnare al cane come comportarsi con i cavalli

Ci sono cani che adorano stare in compagnia dei loro simili o di altri animali domestici, ma se così non fosse? Chi possiede una fattoria, ad esempio, deve insegnare al cane come comportarsi con i cavalli.

Cavalli e cani sono entrambi animali da compagnia, seppur molto diversi tra loro, e dobbiamo tener conto del fatto che si tratta sempre di “prede” e “predatori”.

Perciò non è detto che vadano molto d’accordo e in questo caso è necessario che il cane venga addestrato bene, per scongiurare eventuali situazioni di pericolo.

La paura

Ricordiamo che i cani da pastore hanno la tendenza ad “allevare” il bestiame, mentre i cani di grossa taglia, in particolare le razze di cani da caccia, possono essere inclini all’inseguimento di altri animali.

cane che insegue un cavallo

Altri cani, invece, indipendentemente dalla razza a cui appartengono si mostrano entusiasti di stare in compagnia dei cavalli ma possono reagire spaventando l’altro animale.

Se il cane si spaventa può diventare aggressivo e mordere il cavallo, oppure spaventarlo al punto di farlo fuggire nel panico tra recinzioni o altri ostacoli, rischiando di ferirsi.

Non tralasciamo neanche il fatto che i cavalli sono animali molto grandi, con una muscolatura potente e duri zoccoli: se il cavallo decide di affrontare il cane, potrebbe colpirlo con le zampe o morderlo, ferendolo o addirittura uccidendolo.

Preda e predatore

Poiché i cavalli sono animali “da preda” e possono reagire combattendo o correndo via in presenza di un predatore, dobbiamo insegnare al cane a come comportarsi con i cavalli.

cucciolo che bacia un cavallo

Quindi a comportarsi in modo tranquillo e rispettoso dell’altro animale, in modo che il cavallo non si senta minacciato e non ci siano rischi per la salute di entrambi.

In genere un cane che vive in mezzo ai cavalli è abituato sin da cucciolo a convivere con gli altri animali, ma ciò non è sempre possibile.

Può capitare che il proprietario di un cavallo adotti un cane soltanto in un secondo momento e qui deve ben valutare come procedere con l’addestramento.

Se il cane ha alle spalle una storia di abbandono o aggressività e non è abituato a socializzare con altri animali potrebbe essere parecchio difficile insegnargli a comportarsi bene col cavallo.

Il cane deve imparare a non inseguire il cavallo, a non saltargli addosso né tanto meno a invadere il suo spazio vitale: deve restare alla giusta distanza, non fare movimenti improvvisi e restare calmo.

Questione di carattere

Alla base di un buon addestramento c’è prima di tutto la conoscenza dell’animale da parte del proprietario, e questo vale sia per il cavallo che per il cane.

ragazza con cane e cavallo

Se è vero che l’addestramento si concentra su come insegnare al cane come comportarsi con i cavalli, è vero anche che dobbiamo tener conto del temperamento del cavallo.

Se abbiamo un cane particolarmente eccitabile e di contro abbiamo anche un cavallo che non ha mai visto un cane nella sua vita, dovremmo evitare di metterli subito in contatto.

Prima presentiamo al cavallo un cane che abbia un carattere più tranquillo, in modo che si abitui alla presenza dell’altro animale a poco a poco.

La stessa cosa vale a ruoli inversi, cioè se il cane è ha un carattere molto docile e tranquillo e invece il cavallo ha un cattivo temperamento, è nervoso e si agita molto.

Conoscere i comandi di base

Prima di insegnare al cane come comportarsi con i cavalli è necessario che abbia appreso tutte le nozioni di base di un addestramento con delle lezioni di obbedienza.

recinto di sicurezza per cane e cavallo

È necessario, inoltre, che sia addestrato a stare al guinzaglio in modo da assicurarci un controllo ottimale dei suoi movimenti, in caso di pericolo.

Un modo per far conoscere Fido e il cavallo è fare le “presentazioni” attraverso un recinto sicuro, in modo che i due animali possano vedersi e avvicinarsi, ma non troppo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati