Lucidare il pelo del cane in modo naturale: tutti i rimedi e gli oli che si possono usare

Lucidare il pelo del cane in modo naturale: ecco degli ottimi alleati per mantenere il mantello di Fido splendente e in salute

pettinare il cane

Prendersi cura di Fido vuol dire anche mantenere il suo mantello sempre sano e brillante e a tal proposito esistono tanti modi per lucidare il pelo del cane in modo naturale utilizzando prodotti di uso comune.

Naturalmente il modo migliore per ottenere questo risultato è spazzolare Fido con costanza e servendoci degli strumenti giusti, da scegliere con cura a seconda del suo tipo di mantello.

Un altro elemento essenziale per mantenere il pelo del nostro amico a quattro zampe sano, forte e resistente è l’alimentazione.

Mai come in questo caso vale il detto “la salute inizia a tavola” e la pappa che facciamo mangiare a Fido ogni giorno influenza proprio il mantenimento del suo bel mantello.

Parliamo di alimenti che contengono acidi grassi Omega 3, degli alleati indispensabili per curare pelo e mantello nei cani e che contribuiscono anche a ritardare l’invecchiamento cellulare.

Vediamo insieme come lucidare il pelo del cane in modo naturale con alcuni “ingredienti” che renderanno il mantello di Fido semplicemente meraviglioso.

Un grande classico: l’aceto di mele

Lucidare il pelo del cane in modo naturale: tutti i rimedi e gli oli che si possono usare

L’aceto di mele è uno dei più classici rimedi naturali usati per prendersi cura dei nostri amici a quattro zampe, ricco di proprietà benefiche tutte da scoprire.

Innanzi tutto si usa per lucidare il pelo del cane in modo naturale applicandolo direttamente sul mantello e sulla pelle. Se Fido ha la pelle un po’ secca è consigliabile diluirlo con acqua per aumentarne l’effetto idratante.

Molti padroncini lo usano dopo il bagnetto del cane mettendolo in un contenitore spray e spruzzandolo su tutte le lunghezze, prima di dare un’ultima spazzolata.

A proposito di bagnetto, l’aceto di mele è un ottimo prodotto naturale da aggiungere allo shampoo di Fido perché oltre a rendere il pelo lucido e brillante elimina anche i cattivi odori.

Basta mischiare un po’ di aceto allo shampoo per cani per ottenere un fantastico prodotto che migliora la salute del mantello, rendendolo profumato e fungendo anche da naturale repellente contro pulci e zecche.

L’aceto di mele è efficace anche se aggiunto nella ciotola dell’acqua di Fido. Per vederne gli effetti ne basta appena un cucchiaio ogni giorno.

Oltre a migliorare la salute della pelle e del pelo, rendendolo naturalmente lucido, ha ottime proprietà antinfiammatorie e antimicotiche.

Inoltre mantiene il naturale equilibrio del PH del corpo di Fido evitando la formazione delle macchie da lacrimazione.

Lucidare il pelo del cane in modo naturale con la birra

Lucidare il pelo del cane in modo naturale: tutti i rimedi e gli oli che si possono usare

Gli amanti della birra (quelli veri) storcono il naso quando si parla di birre analcoliche, ma forse non sanno che anche queste bevande possono lucidare il pelo del cane in modo naturale.

La birra analcolica si deve applicare su tutto il mantello subito dopo aver fatto il bagnetto al nostro amico quattrozampe. Possiamo aiutarci con una spugna in modo che si distribuisca in profondità e attendere qualche minuto affinché agisca.

Questa bevanda ha il potere di agire direttamente sui bulbi piliferi del cane rendendo il pelo più forte, brillante e anche morbido.

Attenzione però a non lasciarla seccare sul mantello perché rischiamo che resti appiccicoso e saremmo costretti a pulire Fido d’accapo!

La birra va sempre eliminata risciacquando il cane con abbondante acqua tiepida.

Lanolina per un mantello lucido e splendente

Per lucidare il pelo del cane in modo del tutto naturale possiamo usare la lanolina, una miscela di grassi naturali che provengono dalla lana delle pecore.

Non è un prodotto che magari acquistiamo abitualmente ma non costa troppo e si trova in tutte le farmacie e nei negozi che trattano prodotti naturali.

Esistono due tipi diversi di lanolina, di cui la prima è del tutto naturale e rilascia sul cane un caratteristico odore di lana e la seconda, la lanolina anidra, al contrario è inodore.

La lanolina non si utilizza applicandola direttamente sul mantello di Fido, prima dobbiamo preparare con essa una sorta di “balsamo” fai da te.

Prendiamo due cucchiai di lanolina e facciamoli sciogliere a bagnomaria, dopodiché aggiungiamo un litro di acqua tiepida.

Ripassiamo il composto con un minipimer e, infine, conserviamo il tutto in una bottiglia con chiusura ermetica.

A questo punto possiamo applicare il composto di lanolina sul mantello di Fido, sempre dopo aver fatto il bagnetto, attendiamo qualche minuto e infine risciacquiamo bene con abbondante acqua tiepida.

Lucidare il pelo del cane con il tuorlo d’uovo

Lucidare il pelo del cane in modo naturale: tutti i rimedi e gli oli che si possono usare

In genere si usa per preparare una gustosa carbonara come vuole la tradizione, ma sapevate che anche il tuorlo d’uovo serve a lucidare il pelo del cane in modo naturale?

Ebbene sì, il “giallo” dell’uovo è ricco di proteine e grassi naturali che contribuiscono a migliorare la salute del mantello di Fido.

Per l’applicazione dobbiamo emulsionare 1 o 2 tuorli (a seconda delle dimensioni del cane o della lunghezza del pelo) con acqua tiepida, dopodiché aggiungiamo mezzo litro di acqua per ogni tuorlo.

A questo punto possiamo passarlo sul pelo di Fido con il medesimo procedimento che abbiamo descritto per la birra e per la lanolina. Attendiamo qualche minuto e infine risciacquiamo il cane con abbondante acqua tiepida.

Olio di rosa mosqueta e olio di Argan

Passiamo adesso a due prodotti un po’ più cari ma davvero molto efficaci per prenderci cura della salute del mantello di Fido.

L’olio di Argan è soprannominato “oro liquido” e di certo non soltanto per il suo splendido colore ambrato. È un potente alleato per noi esseri umani ma anche per i nostri amici a quattro zampe.

Agisce su tutta la lunghezza del pelo nutrendolo dalla radice sino alle punte, proprio come fa con i nostri capelli!

L’olio di rosa mosqueta, invece, in genere si usa per eliminare le rughe della pelle e tutti quei segni dell’età che ci fanno sentire vecchi.

Per i cani svolge tutt’altra funzione, in particolare serve a pulire accuratamente il pelo sulla testa e sul viso, incluso quello intorno agli occhi.

A differenza dell’olio di Argan non è consigliato per il mantello che ricopre il resto del corpo ma possiamo usarlo per curare in modo naturale piccole lesioni e alcuni problemi della pelle.