5 Modi per migliorare l’odore del tuo cane

Il pelo del cane può avere un odore sgradevole, che difficilmente si riesce ad eliminare, soprattutto se si sottovalutano le cause e si va per tentativi. Talvolta i cani calpestano addirittura le loro feci e ci si rotolano dentro. Insomma, per quanto il proprio amico a quattro zampe sia buono e fedele, è difficile stare in sua compagnia se ha un cattivo odore, quindi è importante far sì che abbia sempre un buon profumo.

La cattiva alimentazione è la causa numero uno, non solo per il cattivo alito ma anche per la puzza che il manto tutto può emanare. Meglio quindi evitare cibi poco salutari e inappropriati che, oltre a far male agli organi interni e alla salute generale del nostro animale, gli rendono anche il pelo puzzolente e opaco.

Ecco 5 modi per migliorare l’odore del tuo cane

via: Wikihow

1 Fare il bagno al cane

4950082_orig

Compra dello shampoo per cani. Se il tuo cane si è rotolato in una sostanza dal cattivo odore, non è stato lavato da molto e sembra sporco, comincia col fargli un bel bagno. Acquista uno shampoo formulato per eliminare i cattivi odori, piuttosto che provare a mascherare la puzza con dei profumi. Spruzza il cane con uno shampoo secco e spazzola il pelo non appena lo shampoo viene a contatto con esso. In questo modo non rimuoverai il cattivo odore, ma pulirai la pelle e il pelo. In 1-3 settimane, il tuo cane avrà un buon profumo e sarà pulitissimo!

2 Fare la toelettatura al cane

spazzolatura-cani

  • Puliscigli le orecchie. Spesso le orecchie sporche generano cattivi odori. Quando le orecchie del cane ti sembrano sporche all’interno, puliscile. Non farlo troppo spesso, perché potrebbe provocare irritazioni.

 

  • Spazzola o pettina il pelo del cane quotidianamente. In tal modo rimuoverai parte dello sporco che contribuisce a dare un cattivo odore all’animale. Mantieni pulite le spazzole del cane. Lavale con acqua calda e lasciale asciugare prima di riutilizzarle.

 

  • Pulisci i denti del cane. Se il cane ha la bocca sporca, probabilmente ha anche un alito cattivo. Per rimuovere il cattivo odore (e per questioni igieniche) spazzola i denti del cane regolarmente (meglio se tutti i giorni). Sono in commercio degli snack per cani pensati per la pulizia dei denti. I cani adorano masticarli! Dai uno di questi snack al tuo cane per prevenire problemi di alito cattivo e curare la sua igiene dentale. La cosa curiosa è che, per una volta, darai al cane un bocconcino non solo goloso, ma anche salutare.

 

  • Non profumare il cane. Evita di spruzzargli addosso profumi o deodoranti. Il profumo potrebbe mascherare l’odore, ma non eliminerebbe la causa della puzza. Inoltre, se il prodotto che usi non è adatto ai cani, potrebbe rivelarsi nocivo per la salute dell’animale.

 

3 Ridurre la Flatulenza al cane

1439543488-861199577-alimentazione-cane

  • Considera la sua alimentazione. Se il cane non segue una dieta sana e naturale, i cattivi odori potrebbero essere dovuti a ciò che mangia. Prendi in considerazione ciò che gli dai da mangiare. Se gli dai del cibo per cani, leggi sulla confezione quali sono gli ingredienti che lo compongono.

 

  • Non permettere al cane di mangiare la spazzatura. Prendi le misure necessarie per evitare che il cane ingerisca avanzi di cibi che non rientrano nella sua dieta o addirittura andati a male. Inoltre, il cane potrebbe sporcarsi e ricoprirsi di odori sgradevoli mentre fruga nella spazzatura.

 

  • Tieni il cane in esercizio. Cammina, corri e gioca con lui. In tal modo favorirai il movimento intestinale del cane riducendo i problemi di flatulenza.

4 Pulire la cuccia del cane

cuccia-per-cani-di-design-1b

  • Lava le coperte della cuccia in lavatrice. Per far sì che il cane abbia un buon odore, mantieni la cuccia pulita eliminando pulci e sporco. Metti le coperte e i rivestimenti della cuccia in lavatrice e lavali in base a quello che viene riportato sulle varie etichette. Per i capi resistenti (come gli stracci), lavali alle più alte temperature possibili. Evita di usare l’ammorbidente, potrebbe irritare la pelle del cane ed è solitamente troppo profumato.

 

  • Asciuga coperte e quant’altro. Metti i panni nell’asciugatrice (impostata a una temperatura bassa) o falli asciugare al sole

 

  • Pulisci le parti della cuccia che non sono lavabili in lavatrice. Ciò che non può essere messo in lavatrice (come il telaio della cuccia o la brandina) va lavato con la manichetta dell’acqua. Se la cuccia è molto sporca, aiutati con uno spazzolino da denti o una spugna per levare lo sporco e usa un sapone per piatti delicato e biodegradabile. Lava la cuccia una o due volte alla settimana, a seconda dell’odore che ha.

5. Eliminare il cattivo odore del cane a casa

come-eliminare-cattivi-odori-animali-casa-990x470-c

 

Se davvero si vuole eliminare ogni traccia di odore è molto importante mantenere una pulizia rigorosa e regolare a casa. Si dovrebbe prestare attenzione agli angoli dove si possono accumulare peli e utilizzare detergenti (neutri) e disinfettanti.

Una cosa semplice ma estremamente importante è che quella di pulire frequentemente tutto quello che si trova a contatto con il cane, come il letto, i vestiti , giocattoli e altri oggetti.

Articoli correlati