11 oggetti comuni dannosi per il cane, insospettabili e pericolosi

Se in casa abbiamo questi oggetti comuni dannosi per il cane, vuol dire che Fido è in pericolo. Tenerli lontani dalla sua portata è l'unica cosa da fare

È davvero impensabile che alcuni di essi siano tra gli oggetti comuni dannosi per il cane, eppure è così. Cerchiamo di fare mente locale e di bonificare soprattutto le zone a portata di zampa.

cane che non si sente bene

Possono essere tossici e molto pericolosi, considerando anche il grado di incoscienza insito nel nostro amico a quattro zampe. Non possiamo confidare nel suo buon senso, dobbiamo prevenire!

Gomma e caramelle senza zucchero

Tra i cibi proibiti per i cani c’è lo xilitolo, un dolcificante artificiale che si presume abbia effetti benefici sulla salute umana. Non si può dire lo stesso però per quanto riguarda Fido.

Fra gli oggetti comuni più dannosi per il cane ci sono molti alimenti. Questo in particolare può causare un’ipoglicemia anche fatale e un’importante insufficienza epatica. In caso di indigestione potrebbero essere necessari diversi giorni in ospedale per l’integrazione di destrosio.

Uva e uva passa

uva passa dannosa per cani

Anche in questo caso si tratta di cibi molto nutrienti per gli amici bipedi, molto meno per i quadrupedi. Sono responsabili, se ingeriti accidentalmente, di un’insufficienza renale letale nei cani.

Teniamo ben chiuse in dispensa sia uva che uva passa, per nessuna ragione al mondo devono essere raggiungibili dall’appetito insaziabile di Fido.

Antiparassitari

I parassiti sono certamente fastidiosi, ma lo possono diventare molto di più i veleni progettati per ucciderli. Uccidendo chi non vorremmo mai. Entrare a contatto con certe sostanze può causare una necrosi intestinale. In base al tipo di veleno si può andare incontro a tumori e convulsioni: la morte che attenderebbe Fido sarebbe davvero dolorosa.

L’esca per topi contiene sia prodotti che prevengono la coagulazione – che portano a emorragie potenzialmente letali – sia alcuni che provocano gonfiore e morte cerebrale a causa di complicanze neurologiche.

Antigelo

cane dolorante

Nel periodo invernale lo si trova in ogni garage o cantina, ma è tra gli oggetti comuni dannosi per il cane: può causare insufficienza renale fatale. L’ingrediente principale dell’antigelo, il glicole etilenico, ha un sapore dolce, che attira il nostro amico a quattro zampe.

Tutti i principali produttori di antigelo, quindi hanno recentemente deciso di aggiungere componenti amarostici per limitare l’esposizione canina e umana. Attenzione, tuttavia, hai prodotti più datati.

Palme da sago

Si tratta di bellissime piante ornamentali, tanto belle quanto tossiche a contatto con i nostri amici a quattro zampe. La conseguenza potrebbe essere l’insorgenza di una preoccupante insufficienza epatica.

Se ne abbiamo in giardino e notiamo sintomi quali vomito, ittero, perdita di appetito, diarrea, ed emorragia incontrollabile corriamo dal veterinario il più velocemente possibile. Nei casi più gravi, si va incontro alla morte.

Cioccolato

cioccolato che fa male al cane

Anche questo è potenzialmente letale, anche se si tratta di un alimento che difficilmente manca nella credenza delle nostre cucine. Be’, teniamolo lontano dalla portata dei… cani.

Ecco cosa può provocare l’avvelenamento da cioccolato e perché i cani non possono mangiare la Nutella. Attenzione all’alimentazione di Fido: lui è incontrollabile, dipendono solo da noi le sue condizioni di salute.

Detersivo per piatti

Tra gli oggetti comuni dannosi per il cane c’è lui: sempre vicino al lavello. Quello per i piatti, rispetto al sapone normale, poi è molto più pericoloso.

I pacchetti monodose per la lavastoviglie sembrano attirare molto l’attenzione canina rispetto alle grandi scatole. Quindi, occhi aperti: può causare gravi danni alle mucose della bocca e dell’intestino.

Coda di volpe

erba infestante dannosa per i cani

Non ha nulla a che vedere con il simpatico animale, si tratta di un’erba infestante facilmente reperibile in giardino. Un controllo periodico potrebbe evitare spiacevoli malesseri al nostro amico a quattro zampe.

Se la dovessimo scovare, chiamiamo subito il giardiniere (sempre che non siamo noi stessi a occuparci degli spazi verdi di casa) e, prima di aver bonificato la zona, evitiamo di fare gironzolare Fido, soprattutto se non è sotto la nostra supervisione.

Immondizia

Se siamo dei cuochi provetti, ma anche se non lo siamo, non dimentichiamo mai che i quadrupedi vedono il contenitore dei rifiuti come lo scrigno del tesoro. Un tesoro potenzialmente fatale.

Attenzione alle ossa di pollo, ai resti delle costolette, alle pannocchie di mais, al grasso della bistecca e a un sacco di altri alimenti dannosi per il nostro amico a quattro zampe. Se non possiamo tenerla in balcone, sigilliamola come si deve.

Farmaci per l’uomo

pillole per cani

Ci sono tantissimi farmaci pensati per curare l’uomo potenzialmente pericolosi per il nostro fedele amico. Il veterinario lo dice sempre: niente fai da te.

Qualsiasi prescrizione deve essere fatta dallo specialista. Attenzione ai prodotti da banco, conserviamoli sempre in un’area della casa alla quale Fido non può avere accesso.

Marijuana

Sebbene i prodotti a base di marijuana commestibili siano i più invitanti per i cani, è noto che non fanno bene. Di solito non si tratta di una tossicità fatale, ma recentemente sono stati segnalati rari casi di morte.

Infine, ricordiamo sempre che i cani sono insuperabili nella loro incoscienza. Ciò significa che la loro immaginazione è superiore alla nostra, perciò occhi aperti. Questo elenco – come qualsiasi altro – è quindi necessariamente parziale. Come sempre, la diligenza può essere una valida alleata. Se si verifica un incidente, andiamo alla clinica veterinaria più vicina o chiamiamo il nostro veterinario di fiducia.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati