Come si può trasportare un cane ferito (in modo sicuro)?

Nel caso in cui il peloso dovesse stare male, è necessario portarlo dal veterinario. Ecco quindi come trasportare un cane ferito

cane grosso

Stabilizzare il peloso, in caso di difficoltà, è fondamentale per fare in modo che il cane possa sopravvivere; il primo soccorso è quindi necessario e trasportare un cane ferito, in totale sicurezza, può fare la differenza tra la vita e la morte.

Può sembrare banale o poco influente, ma il trasporto sicuro può essere indispensabile per portare Fido dal veterinario, il quale potrà procedere con più lucidità e calma.

Come si può trasportare un cane ferito (in modo sicuro)?

Cosa fare?

Nel caso in cui il cane dovesse ferirsi o dovesse sentirsi male improvvisamente, risulta indispensabile condurlo dal veterinario il prima possibile; tuttavia risulta anche fondamentale trasportare un cane ferito in totale sicurezza e per farlo è indispensabile compiere certi passaggi. Prima di tutto, è consigliabile che siate preparati a fronteggiare le eventuali emergenze e, per farlo, dovrete preparare un kit pronto soccorso per cani, in cui inserire tutto l’occorrente per effettuare le prime manovre di pronto soccorso.

Come si può trasportare un cane ferito (in modo sicuro)?

Tenete inoltre bene a mente che un cane ferito può diventare un cane aggressivo che potrebbe mordere, anche se solitamente non lo hai mai fatto. L’aggressività è causa diretta del dolore e il cane che soffre non è in grado di trattenere i nervi saldi. Avvicinatevi, con cautela, al vostro cane; parlategli con un tono calmo e sereno e muovetevi lentamente, facendo in modo che il cane osservi tutti i vostri movimenti.

Tenere fermo il cane

Per evitare che il vostro cane vi possa mordere, è necessario che gli mettiate la museruola; avvicinatevi quindi molto lentamente e mettetegli la museruola, facendo molta attenzione e continuando a tranquillizzare il cane, con parole affettuose e pronunciate con dolcezza. Tuttavia bisogna precisare che mettere la museruola non è sempre consigliato; la museruola infatti si deve evitare, nelle seguenti circostanze:

  • Nel caso in cui il cane dovesse essere incosciente
  • Quando il cane vomita
  • Nel caso in cui il peloso dovesse mostrare segni di difficoltà respiratorie
  • Se il cane ha una ferita alla bocca

Come si può trasportare un cane ferito (in modo sicuro)?È possibile cercare di ovviare a questo problema con un collare elisabettiano o con un’alternativa al collare elisabettiano; se doveste averne uno in casa e se doveste notare che non ci sono le condizioni per mettere la museruola, il collare elisabettiano potrà esservi di enorme aiuto, per fronteggiare il problema

Andiamo dal veterinario

Trasportare un cane ferito dal veterinario, come accennato, può fare la differenza tra la vita e la morte, soprattutto se le condizioni del cane sembrano gravi. Se il peloso in questione è di media o grossa taglia e dovesse presentare una ferita vistosa, avvolgerlo con un asciugamano può aiutarvi in maniera significativa.

Cercate poi di creare una barella di fortuna, magari utilizzando un’asse da stiro o una superficie rigida e piana, che sia in grado di contenere il vostro cane; avvolgetelo quindi ad un lenzuolo e fatevi aiutare a trasportare il cane in macchina. Durante il tragitto, fate in modo che qualcuno tenga fermo il vostro cane, per evitare che possa sbattere e peggiorare le sue condizioni.

Come si può trasportare un cane ferito (in modo sicuro)?

In definitiva trasportare un cane ferito in totale sicurezza può salvare la vita del cane. Per qualsiasi altra domanda o consiglio in merito, è comunque indispensabile che chiediate il parere del vostro veterinario, il quale potrà essere più specifico.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: