Tumore della guaina nervosa del cane: cosa sapere

Può sembrare una situazione disperata, ma forse c'è ancora speranza. Scopriamo di più sul tumore della guaina nervosa del cane.

Può essere molto pericoloso per Fido. Se diagnosticato in tempo, può guarire. Cosa comporta il tumore della guaina nervosa del cane?

Bisogna diagnosticarlo in fretta. I sintomi sono evidenti, l’intervento tempestivo è possibile. Un ritardo potrebbe rendere la patologia non curabile. Scopriamo insieme cosa è il tumore della guaina nervosa del cane e come trattarlo.

Cosa è

I tumori maligni della guaina nervosa periferica sono sarcomi che trovano la loro origine nei nervi periferici o nelle cellule associate alle guaine nervose.

Esempi ne sono le cellule di Schwann, le cellule perineurali e i fibroblasti. Avendo origine da differenti tipi cellulari, l’aspetto globale può variare in maniera consistente da un caso all’altro.

Tumore della guaina nervosa del cane: cosa sapere

Ciò può rendere la diagnosi e la classificazione di questi tumori talvolta difficile.

Oltre l’80 percento di tali tumori colpisce gli arti anteriori dei cani. Qualsiasi razza e genere possono essere interessati.

Cause

La causa non risulta ancora nota.

Tumore della guaina nervosa del cane: cosa sapere

Sintomi

I sintomi rilevati in cani affetti da tumore della guaina nervosa del cane riguardano tutti il sistema muscolare di Fido. Tra i più comuni troviamo sicuramente:

Tumore della guaina nervosa del cane: cosa sapere

  • Zoppia progressiva e cronica nella zampa anteriore (sintomo comune)
  • Atrofia muscolare
  • Diminuzione del tono muscolare
  • Movimenti non coordinati
  • Debolezza degli arti

Diagnosi

Sicuramente la prima cosa da fare è contattare il veterinario e iniziare il tutto con una lunga chiacchierata. Bisogna informare il dottore circa traumi, precedenti e insorgenza dei sintomi.

Questo serve per iniziare ad avere un quadro completo delle condizioni di salute di Fido. Subito dopo si procederà con gli esami definiti di “routine”. Tra questi rientrano un emocromo completo e un esame delle urine.

Tumore della guaina nervosa del cane: cosa sapere

Vengono richiesti per verificare la mancanza di infezioni in corso. Si procederà con esami più specifici. Esempi ne sono l’analisi del liquido cerebrospinale, fluido protettivo e nutriente che circola intorno al cervello e, del midollo spinale.

Gli studi radiografici, compresi i raggi X, risonanza magnetica e tomografia computerizzata forniranno ulteriori informazioni per una solida diagnosi. Il test più efficace tra questi, per ottenere una corretta diagnosi, sembra essere la risonanza magnetica.

Trattamento

L’intervento chirurgico sembra essere l’unica soluzione. Il veterinario può eseguire una resezione chirurgica dei nervi interessati.

In alcuni casi sarà necessario eseguire l’amputazione dell’arto interessato. Questo, al fine di ridurre al minimo le possibilità di recidiva locale del tumore.

Tumore della guaina nervosa del cane: cosa sapere

Potrebbe essere necessario eseguire la resezione delle radici nervose. Queste ultime si trovano nell’area più delicata del midollo spinale. Saranno necessarie procedure chirurgiche più avanzate.

Infine, saranno prescritti farmaci per ridurre l’infiammazione e il gonfiore nel sito interessato. Se usare o meno la radioterapia sarà deciso da te, insieme al tuo oncologo veterinario.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: