Ai cani piacciono i giochi che fanno rumore, come mai?

Spesso per noi umani sono fastidiosi, invece ai cani piacciono i giochi che fanno rumore e tendono a preferirli a tutti gli altri, ecco il motivo

Possono risultare fastidiosi per l’uomo ma ai cani piacciono i giochi che fanno rumore. E anche tanto. In commercio ce ne sono tantissimi e non importa quanti giochi abbia il nostro Fido, lui tenderà sempre a preferire quelli che emettono suoni.

Se abbiamo un cane in casa, una delle nostre soddisfazioni maggiori è vederlo felice. Adoriamo quel suo modo di manifestare la gioia correndo da un punto all’altro, saltando, scodinzolando. Automaticamente si stampa un sorriso anche sulla nostra faccia. E se per vedere felice il nostro cane dobbiamo subire i rumori dei suoi giocattoli, siamo pronti a farlo senza battere ciglio. A noi spesso danno fastidio ma lui li adora, vediamo perché.

I giochi che fanno rumore attivano l’istinto della caccia

Ai cani piacciono i giochi che fanno rumore, come mai?

Il nostro amico a quattro zampe può divertirsi in tanti modi. A noi piace vederlo felice e quando possiamo gli compriamo dei giochi. In commercio ce ne sono davvero tanti, possiamo sbizzarrirci con la fantasia. Ci sono quelli che rimbalzano, quelli che volano, quelli da masticare e poi ci solo loro, i preferiti dai cani: i giochi che fanno rumore.

Il motivo principale per cui un cane preferisce giochi che emettono suoni è da ricercare nella natura stessa del cane. Un giocattolo che squittisce, infatti, attiva in lui l’istinto della caccia.

Per quanto viziamo i nostri amici a quattro zampe, servendo loro il cibo pronto in una ciotola, rimangono comunque cacciatori. Un istinto che gli viene tramandato geneticamente da generazioni e dalla loro discendenza dai lupi. Sia che si tratti di un randagio che vive procurandosi il cibo in strada, sia che si tratti di un animale domestico, servito e riverito, il cane rimane in ogni caso un predatore.

Il suono emesso dal gioco gli ricorda quello di un animale spaventato e quindi una possibile preda. A quel punto il cane, da predatore quale è, risponde all’istinto che gli viene dall’interno. Immediatamente contrae le orecchie, usa l’olfatto per localizzare la preda, ne segue le tracce e la insegue finché la raggiunge con il suo morso.

Ecco perché Fido non molla il suo gioco rumoroso. Appena lo tocca sa che emetterà un suono, per lui è una sorta di richiamo. Gli sembrerà infatti di cacciare e di conseguenza tenderà a non mollare la sua preda. Non vi stupite quindi se il vostro amico pelosetto mastica il gioco e lo distrugge finché smette di suonare.

I giochi che fanno rumore sono gratificanti per i cani

Ai cani piacciono i giochi che fanno rumore, come mai?

Oltre a risvegliare in loro l’istinto naturale della caccia, ai cani piacciono i giochi che fanno rumore perché per loro sono gratificanti.

I cani a volte si comportano proprio come dei bambinoni, a prescindere dall’età che abbiano. E a noi, diciamoci la verità, la cosa non dispiace affatto. Anche se lo abbiamo riempito di giochi di tutti i tipi, tra palline, ossa da sgranocchiare, corde e chi più ne ha più ne metta, il nostro cane tenderà sempre a preferire quel fastidiosissimo – per noi – gioco rumoroso.

Il motivo è molto semplice: si diverte. Fido, infatti, sa che quello è l’unico oggetto che “reagirà” al suo morso, proprio perché emetterà un suono. Di conseguenza si sentirà gratificato perché ha ottenuto l’effetto che immaginava. In questo modo inoltre potrà incanalare la sua energia in un’attività positiva e rilasciare lo stress.

Tutte le razze reagiscono allo stesso modo?

Ai cani piacciono i giochi che fanno rumore, come mai?

Non tutte le razze di cani reagiscono allo stesso modo di fronte ad un giocattolo che emette suoni. Molto dipende infatti dalle loro origini.

Prendiamo ad esempio i terrier. Questi cani sono attratti da giochi che somigliano ai topi sia fisicamente che nel suono che emettono, perché originariamente venivano allevati per cacciare e uccidere topi e piccole prede. I retriver, invece, sono attratti dalle anatre di peluche che fanno rumore.

Ma anche in casi in cui la caccia sia un retaggio della razza, ci sono delle differenze. Alcuni reagiranno con una iperattività tale da portarli a distruggere e sezionare il gioco, come se volessero uccidere la loro preda. Se avviene questo, state attenti che non ingoino parti del gioco che potrebbero soffocarli o che potrebbero rendere necessaria un’operazione per la rimozione.

I giochi che fanno rumore sono pericolosi per il cane?

Ai cani piacciono i giochi che fanno rumore, come mai?

I giochi che fanno rumore non sono affatto pericolosi per il cane. Abbiamo visto che gli piacciono tanto e abbiamo anche scoperto il motivo.

Ai cani piacciono i giochi che emettono suoni perché risvegliano in loro l’istinto innato della caccia. Associano il gioco ad una possibile preda che squittisce in preda al panico e fanno di tutto per catturarla. Inoltre si divertono. Sanno che al tocco del loro morso, il gioco squillerà provocando una sensazione di appagamento in loro.

Infine questo tipo di giocattolo favorisce l’esercizio del cane, che così scarica lo stress, ed è anche utile per rafforzare il legame tra Fido e il suo umano.

Perché allora privarli di un simile piacere? Lasciate tranquillamente i vostri amici a quattro zampe giocare con il loro giochi preferiti, anche se questi spesso risultano fastidiosi per le vostre orecchie.

Se al mio cane non piacciono, ha qualche problema?

Ai cani piacciono i giochi che fanno rumore, come mai?

Abbiano visto, fin qui, che ai cani piacciono i giochi che fanno rumore. Ci sono dei casi in cui i nostri amici a quattro zampe, invece, non li amano. Se al vostro cane non piace usare giochi che emettono suoni non ha nulla di strano. Non ha alcun problema, potete stare tranquilli.

Esattamente come accade agli essere umani, anche i cani possono amare o non amare determinate cose o persone. Anche se la maggioranza dei cani ama un comportamento, non è detto che debba essere così proprio per tutti.

Ci possono essere infatti dei pelosetti che preferiscono giocare con un semplice osso o con una pallina da tennis del tutto silenziosi.

Sia che ami usare giochi che fanno rumore, sia che gli piacciano quelli che non emettono suoni, il vostro cane è in perfetta salute sia mentale che. Si tratta semplicemente di una preferenza che non ha alcuna conseguenza negativa per lui.

Non preoccupatevi, quindi, e lasciate il vostro cane libero di scegliere il gioco con cui preferisce divertirsi.