Il cane dove può nascondere le cose, quando gioca?

Per capire il cane dove può nascondere le cose dobbiamo ragionare come lui. Più impariamo a interpretare i suoi comportamenti migliore sarà il rapporto

Il cane dove può nascondere le cose? Partiamo dal presupposto che i motivi che lo spingono ad agire così sono molteplici. Può trattarsi di una scelta istintiva o esserci di mezzo un periodo stressante. Non c’è niente di male, se non si celano patologie, ma tutto dipende anche da quali sono gli oggetti scelti dal nostro amico a quattro zampe.

Una volta capito il motivo per cui succede, se la situazione diventa ingestibile, si può agire attraverso la creazione di un ambiente controllato e utilizzando il meccanismo del rinforzo positivo. Serve semplicemente un po’ di attenzione in più nei confronti di un componente della famiglia a tutti gli effetti e una soluzione si trova.

Perché i cani nascondono gli oggetti

Il cane dove può nascondere le cose, quando gioca?

Il cane dove può nascondere le cose? La risposta è correlata al suo istinto di scavare, il più delle volte. Il nostro amico a quattro zampe, soprattutto se ha un giardino a sua completa decisione, potrebbe decidere di mettere il suo tesoro sottoterra. A tal proposito, potrebbe tornare utile sapere perché il cane scava.

I calzini, le pantole, le scarpe nuove, il telecomando… L’elenco potrebbe continuare all’infinito e la buca essere sempre abbastanza capiente per contenere tutto quanto. La ragione è da ricercare nell’istinto accumulatore della nostra piccola palla di pelo. Se si tratta di oggetti o anche di cibo, il desiderio di Fido è quello di custodire, di proteggere.

È un comportamento che risale a secoli fa, quando vivere allo stato brado e capire come sopravvivere era la norma. Ciò che il cane e il suo branco ritenevano fosse prezioso veniva protetto da tutto e tutti. Non importa se il grado di addomesticamento adesso è nettamente maggiore, determinati atteggiamenti rimarranno impressi nel dna per sempre.

A incidere potrebbe essere anche l’esemplare. Ci sono razze di cani che scavano più di altre, che potrebbero essere impiegate in un cantiere se, per fortuna, non esistessero i macchinari edili. Quando siamo nella fase preliminare all’adozione, quindi, facciamo tutte le valutazioni del caso prima di procedere con la scelta definitiva.

Perché i cani sotterrano le cose

I nostri amici a quattro zampe sono previdenti, risparmiano per tempi più duri e fanno in modo che la sopravvivenza venga garantita. Un po’ come le ghiande degli scoiattoli o i gioielli in cassaforte, Fido mette al sicuro ciò che crede sia davvero molto prezioso.

Nella fattispecie, il cibo viene conservato in quelli che potremmo definire frigoriferi naturali. Se abbiamo qualcosa a cui teniamo molto in casa, quindi, facciamo in modo che il cane non ne abbia accesso. Ognuno degli attori in gioco ha le proprie ragioni e qualsiasi decisione non deve provocare disagi alla nostra piccola palla di pelo, i nostri spazi e le nostre cose però meritano rispetto.

Cane si nasconde per morire

Il cane dove può nascondere le cose, quando gioca?

Il cane dove può nascondere le cose? Dove pensa possano essere al sicuro. Non sempre però si tratta di semplice istinto, a volte succede che i livelli di stress siano talmente elevati da mettere in atto meccanismi poco virtuosi come questo. A incidere potrebbe essere anche la convinzione che qualcuno possa rubare ciò a cui Fido tiene di più.

Questo può succedere quando arriva qualcuno in casa, una new entry. Per non provocare tensioni e nervosismi, ecco come presentare un cane adulto e un cucciolo di cane gradualmente. Entrambi devono abituarsi alle novità e devono sentirsi costantemente amati e non spodestati.

Se a nascondersi è direttamente il nostro amico a quattro zampe, potrebbe essere necessario l’intervento del veterinario di fiducia, che conosce anche eventuali pregressi clinici e caratteristiche di razza. Infatti, quando il cane non si sente bene è facile che cerchi un luogo dove sentirsi al sicuro.

Ecco allora che, prima di adottare un cane, dobbiamo trasformare la nostra casa a misura di quadrupede. Non solo cucce, cibo e acqua, ma anche un rifugio che possa sentire come tale. A tal proposito, ecco come abituare il cane al kennel affinché non lo veda solo come un mero mezzo di trasporto, ma come un alleato.

Perché i cani seppelliscono i giochi

Il cane dove può nascondere le cose, quando gioca?

Il cane dove può nascondere le cose? Ovunque pensi che non ci si possa arrivare facilmente. La soluzione migliore, comunque, soprattutto se il nostro amico a quattro zampe è un accumulatore seriale, è la prevenzione. Se lui tende a nascondere gli oggetti, i giochi e il cibo, noi noscondiamoli alla sua vista ogni volta che non possiamo supervisionare una sessione di gioco o non è il momento di mangiare.

L’addestramento, poi, sempre all’insegna del relax e del divertimento, è il modo migliore per insegnare al nostro amico a quattro zampe a non esagerare. Frenare i suoi istinti non è un buon approccio, ma questi devono essere saputi gestire, non devono andare a inficiare la libertà altrui. Ecco perché la fase di socializzazione è molto importante nella vita di Fido. A tal proposito, visto che è meglio cominci già dalle prime settimane di vita, è bene avere le idee chiare sui corsi di addestramento per cuccioli che ci sono in circolazione.

L’abc, perché anche noi si possa sopravvivere con un quadrupede in giro per casa, è conservare i giocattoli o quello a cui teniamo in una zona della casa off limits per Fido. Nel caso i cui ne dovessimo trovare qualcuno più in là nel tempo, nascondiamolo alla sua vita.

Se il comando del riporto viene eseguito magistralmente, non dimentichiamo di premiare il comportamento virtuoso con un rinforzo positivo, un bocconcino succulento che lo gratifichi. Inoltre, un po’ come succede con i bambini che giocherebbero senza mai fermarsi, insegniamo a Bau quando è il momento di fermarsi e riporre a posto i giochi.

Teniamo a portata di zampa solo quello che il nostro peloso può utilizzare o diamogli libero accesso al fortino solo sotto la nostra supervisione. Per esempio, potremmo fare in modo che sgranocchi il suo osso all’interno di una stanza dove è impossibile che lo nasconda. In questo modo, lui sarà libero di assecondare le proprie nature e noi di non accumulare ossa in maniera ossessivo compulsiva senza nemmeno saperlo.

Inoltre, per quanto la stimolazione fisica e mentale sia importante non dimentichiamo di non sovraccaricare di giochi la nostra piccola palla di pelo. Averne troppi potrebbe spingerlo a nasconderli all’interno di una buca o sotto il letto, per esempio.

Perché i cani nascondono l’osso

Il cane dove può nascondere le cose, quando gioca?

Il cane dove può nascondere le cose ormai lo sappiamo. Soprattutto se siamo in fase di addestramento e Fido è ancora cucciolo, pensiamo all’eventualità di utilizzare dei cancelli come quelli che si usano per delimitare il raggio d’azione dei bambini. Perché, sì, il nostro amico a quattro zampe è un eterno Peter Pan.

Per mantenere sotto controllo la situazione avvaliamoci del supporto di giochi controllati per il recupero, andiamo al parco sotto casa perché Fido incanali correttamente le proprie energie e facciamo in modo che sia occupato, mai annoiato.

L’obiettivo finale, come sempre, è quello di rafforzare la fiducia e il legame tra bipede e quadrupede. Non creiamo nessuna condizione che possa farlo spaventare ed evitiamo di punirlo o sgridarlo, di utilizzare il rinforzo negativo, privando di qualcosa Fido senza fornirgli un’alternativa. Non inseguiamolo e non facciamo storie: potrebbe pensare che stiamo giocando ad acchiapparello o a nascondino e innescare proprio il meccanismo opposto di ciò che cerchiamo. A tal proposito, ecco alcuni giochi da fare con il cane.

Articoli correlati