Cane in autunno: cinque modi per farlo stare bene

La fine dell’estate può comportare anche l’arrivo della sedentarietà; ecco cosa fare con il cane in autunno e i consigli per restare attivi

Con la fine dell’estate, e l’arrivo della stagione invernale, è importante che prendiate i giusti accorgimenti per fare stare bene il vostro cane in autunno. Questa stagione può essere incredibile per i cani, perché finalmente finisce il caldo torrido.

Tuttavia con l’autunno, arrivano anche dei seri pericoli per il peloso e spetta a voi, fare in modo che questo stia sempre bene. Ecco quindi cosa è importante fare.

piccolo cane

Mantenetevi attivi

Fare delle passeggiate con il cane in autunno, ha tutto un altro fascino, senza il caldo torrido; è importante però che non vi facciate scoraggiare dal freddo e che facciate in modo che Fido si alleni quotidianamente. In questo modo sarà possibile ridurre il rischio di obesità e di fastidi o malattie legate al peso.

cane e padrona

Nel caso in cui doveste avere un cane anziano, la sostanza non cambia, anzi. Fatevi però consigliare dal vostro veterinario, soprattutto per quanto riguarda gli esercizi da far fare a Fido, affinché questo non si stanchi eccessivamente. Inoltre eseguire degli esercizi insieme, rafforzerà il vostro rapporto con il peloso.

Proteggete Fido fuori casa

Un cane in autunno necessita di alcuni accorgimenti, per evitare che possa contrarre alcune malattie. Fare vaccinare il cane è quindi fondamentale; in questo modo Fido potrà essere protetto da pulci, zecche e filari, parassiti che possono compromettere irrimediabilmente la salute del peloso. La filariosi del cane è una malattia pericolosa e potenzialmente mortale per il cane.

cane piccolo

Inoltre bisogna prestare particolare attenzione alle pozzanghere, perché queste possono essere ricche di batteri, che possono compromettere la funzionalità renale ed epatica del cane.

Evitate altri rischi

In autunno è possibile vedere anche che i cani mangiano le ghiande; queste però sono altamente dannose per la salute del cane, che potrebbe incombere in problemi, anche abbastanza gravi.

cane seduto

Se quindi doveste notare che il vostro cane è in procinto di mangiare una ghianda, allontanatelo subito, per scongiurare eventuali danni.

Ampliate la dieta del cane

Con l’arrivo dell’autunno arrivano anche degli alimenti che possono rientrare tranquillamente tra i cibi che fanno bene ai cani. Alimenti come lenticchie, zucche, tacchino e fagiolini sono ottimi per il fabbisogno nutrizionale di Fido e sono perfino gustosi.

cane che guarda

Tuttavia, è necessario che evitiate altri alimenti che solitamente vengono utilizzati per arricchire le pietanze, come uva, uvetta, cipolle e cioccolato. Questi ultimi ingredienti sono dannosi per la salute del peloso e possono compromettere la salute del peloso.

Non esagerate

Alimentare un cane in autunno, con alimenti tipici di questa stagione è un ottimo approccio, ma non bisogna mai esagerare, soprattutto durante le feste. È importante che siate moderati e che allontaniate tutti i cibi e gli alimenti dannosi per il cane. Solo così, sarà possibile prevenire eventuali pancreatite o eventuali problematicità legate all’apparato gastrointestinale.

cane che guardaIn definitiva, ecco cosa fare e cosa non fare con il cane in autunno; in questo modo sarà possibile prevenire eventuali problematicità e potrete anche godere dell’atmosfera magica, tipica di questo periodo dell’anno. Per qualsiasi altra informazione o se avete bisogno di consigli più specifici, è necessario che vi rechiate dal veterinario, che potrà consigliarvi nel dettaglio, prendendo in considerazione alcuni fattori specifici del vostro peloso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati