Cane vuole sempre dare la zampa: quali sono i motivi di questo gesto?

Il cane vuole sempre dare la zampa al suo padroncino anche senza che il comando? Ecco perché lo fa e cosa vuole dirci

cane che porge la zampina

Vi siete mai chiesti perché il cane vuole sempre dare la zampa? Dobbiamo ammetterlo, è un gesto adorabile a cui non sappiamo proprio resistere.

Ci trasmette una tenerezza infinita e spontaneamente rispondiamo con un sorriso e una carezza e, perché no, con un delizioso snack.

Fido riesce a metterci di buonumore anche solo con un gesto tanto semplice e siamo portati a incentivarlo al punto che molti padroncini insegnano al cane a dare la zampa a comando.

Ma il cane vuole sempre dare la zampa, a prescindere dal comando, e lo fa perché fa parte del suo naturale linguaggio.

Si tratta di un gesto innato e scritto nel DNA dei nostri amici a quattro zampe, per questo è così semplice insegnarglielo a comando!

Tutti i cani danno la zampa

Cane vuole sempre dare la zampa: quali sono i motivi di questo gesto?

Le ragioni per cui il cane vuole sempre dare la zampa vanno ricercate nel suo passato, anzi proprio nella sua genetica.

Si tratta infatti di un gesto del tutto spontaneo e che fa parte del linguaggio di tutti i cani indistintamente.

È per questo che spesso i cani danno la zampa senza alcun apparente motivo e a tal proposito ci sono diverse interpretazioni (che vedremo in seguito).

Dare la zampa è un comportamento radicato nel cane e che inizia già da quando è cucciolo, quando deve nutrirsi dalla mamma.

Per agevolare la fuoriuscita del latte alza la zampina e schiaccia in prossimità della mammella per cui di certo è un gesto che in qualche modo richiama i suoi ricordi d’infanzia.

Anche quando avviene lo svezzamento continua a farlo e non soltanto con la sua mamma ma anche con il padroncino.

Il cane vuole dare la zampa sempre per una richiesta

Cane vuole sempre dare la zampa: quali sono i motivi di questo gesto?

Sul perché il cane vuole sempre dare la zampa esistono diverse spiegazioni che in effetti non si escludono del tutto a vicenda.

In particolare facciamo riferimento a due modi di interpretare questo segno del linguaggio canino, il primo probabilmente più veritiero rispetto al secondo.

Secondo la prima interpretazione il cane vuole sempre dare la zampa al suo padroncino quando semplicemente ha una richiesta.

Fido in sostanza ci vuole chiedere qualcosa, sta cercando di attirare la nostra attenzione perché vuole ricevere qualcosa in cambio.

Naturalmente va da se che dare la zampa può essere una forma di richiesta di vario tipo, il cane potrebbe chiederci una carezza e le coccole oppure più comunemente ci sta dicendo che ha fame e vuole la pappa.

Per non parlare di quando il cane ci dà la zampa facendoci gli occhioni dolci mentre siamo seduti a tavola a cenare o pranzare: è il suo modo di intenerirci per convincerci a dargli un “extra” sicuramente non previsto dalla sua dieta.

Il cane vuole dare la zampa per “riconciliarsi”

Cane vuole sempre dare la zampa: quali sono i motivi di questo gesto?

I cani sono delle creature davvero meravigliose e non è raro vederli porgere la zampa quando siamo tristi o stiamo male.

Questo rientra in parte nella seconda interpretazione del gesto, quella che in realtà non convince proprio tutti ma è giusto riportarla per correttezza.

Secondo alcuni il cane vuole sempre dare la zampa in segno di amicizia, un po’ come la stretta di mano o l’abbraccio per gli esseri umani.

Questa interpretazione vede il gesto da tutto un altro punto di vista perché ci dice che Fido dà la zampa perché fondamentalmente è felice, sereno e tranquillo.

Sarebbe, dunque, un gesto legato principalmente alla sua condizione mentale e al suo legame con il padroncino.

Da un certo punto di vista non possiamo escluderlo del tutto, perché quando compie questo gesto il cane assume una posa rilassata e calma ed è praticamente impossibile associarlo a uno stato di rabbia, ansia o agitazione.

Pensiamo a quando il cane dà la zampa dopo averlo rimproverato. È come se volesse chiederci scusa e in qualche modo rimediare alla monelleria che ha fatto.

Abbiamo, dunque, due interpretazioni di questo gesto abbastanza diverse tra loro che partono da presupposti diametralmente opposti.

In ogni caso quando il cane vuole dare la zampa è sempre un segnale positivo e indica che Fido vuole interagire con il padroncino, che si sente libero di farlo in tutta tranquillità e sicurezza.

Insegnare al cane a dare la zampa a comando: sì o no?

Cane vuole sempre dare la zampa: quali sono i motivi di questo gesto?

Anche in questo caso abbiamo due diverse correnti di pensiero che dividono il mondo degli appassionati di cani.

È vero che il cane di base vuole sempre dare la zampa al padroncino ma sappiamo anche che possiamo insegnarglielo a comando.

Piccola premessa: al cane in realtà non stiamo insegnando proprio niente di nuovo, essendo un gesto innato lo sa fare a prescindere dalle nostre istruzioni.

Noi ci limitiamo semplicemente ad associare il gesto a un comando ben preciso in modo che il cane possa eseguirlo ogni volta che pronunciamo la “parolina magica”.

La maggior parte degli esperti vi confermerà che non c’è assolutamente nulla di male a insegnare al cane certi comandi, specialmente se ci serviamo del rinforzo positivo e quindi il cane associa il comando e l’esecuzione del gesto a una lieta ricompensa.

Insegnando al cane a dare la zampa non facciamo altro che incoraggiare un comportamento positivo e assolutamente innocuo, che non danneggia né noi né tanto meno Fido.

C’è una piccola parte di persone che invece crede che dare un comando del genere al cane comporti in qualche modo una forzatura.

La vedono completamente da un altro punto di vista ritenendo che associare il gesto al comando lo renda meno naturale e gli faccia perdere la spontaneità che gli appartiene.

In verità è un’interpretazione che lascia qualche perplessità perché anche i cani che imparano il comando continuano a dare la zampa a prescindere, quando vogliono farlo.

L’unica cosa che conta quando addestriamo ed educhiamo il nostro cane è il suo benessere sia mentale che fisico.

Perciò insegnare comandi come dare la zampa, sollevarsi sulle zampe posteriori o rotolare sul pavimento non rappresentano in alcun modo un pericolo per la sua salute e non mette a rischio il rapporto con il padroncino, anzi contribuisce a rafforzarlo.