Cani e erbe: quali sono quelle ammesse nella dieta?

Belle, profumate e dalle mille proprietà benefiche: cani e erbe vanno assolutamente d'accordo. Ecco quali possono mangiare

Sono gustose, aromatiche e tanto salutari: cani e erbe vanno d’accordo e sono tante quelle che possiamo introdurre nella dieta del nostro Fido.

Nonostante le loro molte proprietà benefiche, però, se assunte in quantità eccessive potrebbero avere degli effetti collaterali. Perciò facciamo attenzione!

Possibili sintomi

Durante la passeggiata può capitare che Fido si imbatta in un bel cespuglio di rosmarino, oppure in una bella piantina di basilico: ma con cani e erbe bisogna stare attenti!

cane pasticcione

Se ingerite in quantità troppo grandi (e qui dobbiamo stare attenti anche noi quando prepariamo i pasti) potrebbero causare:

Appurato ciò – e chiedendo sempre consiglio al nostro veterinario di fiducia – vediamo nel dettaglio quali erbe può mangiare il nostro Fido.

Basilico

Il cane può mangiare il basilico: la risposta è sì! Il basilico è un must per quanto riguarda cani e erbe ed è molto salutare.

piantina di basilico

Assunto in piccole quantità, è un potente antinfiammatorio e contiene un alto livello di antiossidanti che aiutano a prevenire molti tipi di malattie, incluso il cancro.

Il basilico, inoltre, aiuta a prevenire i danni cellulari, calma il cane ansioso e allevia il dolore da artrite.

Possiamo darlo al nostro Fido in tanti modi diversi: appena colto dalla pianta, quindi crudo, oppure cosparso sulla sua pappa o ancora sotto forma di pesto (ma senza aglio!)

Rosmarino

E per quanto riguarda il rosmarino? Anche qui la risposta è sì, i cani possono mangiarlo tranquillamente (oltre a usarlo come antipulci!).

cane che mangia un filo d'erba

Ha diverse proprietà benefiche, contiene molti antiossidanti che possono prevenire il cancro e le malattie cardiache.

Inoltre è ottimo per risolvere i problemi digestivi del cane per le sue proprietà antimicrobiche, e può migliorare la memoria e l’umore.

Anche in questo caso il rosmarino può essere cosparso nella pappa del nostro Fido, oppure assunto fresco in piccole quantità.

Ma attenzione: non bisogna assolutamente dare il rosmarino al cane se soffre di convulsioni o durante la gravidanza.

Origano

Noi lo mettiamo sulla pizza, ma Fido può metterlo nella sua ciotola: l’origano fresco è gustoso e aromatico e piace tanto ai nostri amici a quattro zampe.

cane con la ciotola

È un antiossidante e antisettico naturale molto efficace, tanto da essere usato anche sotto forma di olio direttamente su graffi e ferite.

L’origano è particolarmente consigliato come integratore per i cani anziani, in quanto riduce i problemi legati all’artrite.

Prezzemolo

Come per noi umani, anche nel rapporto tra cani e erbe c’è un elemento immancabile: il verdissimo e freschissimo prezzemolo.

ciotola di croccantini

Il prezzemolo non serve soltanto a dare colore e profumo ai pasti, ma è anche un antiossidante ricco di vitamine C, K e B.

Rinfresca l’alito del nostro amato Fido, ma anche qui dobbiamo stare attenti: non va assolutamente fatto a mangiare in caso di gravidanza perché potrebbe causare aborti.

Menta

In caso di alito cattivo c’è un’altra erba che torna davvero utile: è la menta, che anche noi umani conosciamo per questo suo incredibile potere rinfrescante.

cane felice

I cani possono mangiare la menta sempre in piccole quantità e soprattutto per risolvere i problemi di stomaco e ridurre i gas intestinali.

Aiuta tantissimo il nostro Fido contro la nausea o il mal d’auto. Mai esagerare con le quantità per non incappar in spiacevoli problemi al fegato e ai reni.

Salvia

Immancabile in giardini e balconi di tutta Italia è certamente la salvia, che i cani possono mangiare senza alcun problema!

foglie di salvia

Tante le sue proprietà terapeutiche a cominciare dal suo effetto antinfiammatorio, antisettico e antibatterico.

Ricca di vitamine, la salvia inoltre aiuta la digestione e favorisce l’eliminazione del muco e della tosse nel caso di infiammazioni respiratorie.

Timo

E per quanto riguarda il timo? Cari umani, anche qui possiamo star tranquilli: il timo fa bene alla salute del nostro amato Fido.

cane che si rotola tra i fiori

È ricco di vitamine C, A e K, di minerali come calcio, ferro e manganese ed è anche ricco di antiossidanti.

Come per altre erbe, è preferibile utilizzare le foglie fresche per preparare i pasti del nostro Fido.

Inoltre sotto forma di olio essenziale è un ottimo repellente per insetti e ha proprietà antibatteriche e antimicotiche.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati