Ciotola dell’acqua del cane: i pericoli che può nascondere

Ciotola dell'acqua del cane: può nascondere diversi pericoli e per evitarli la si deve sempre mantenere al meglio e molto pulita.

Contenitore dell'acqua del cane

La ciotola dell’acqua del cane può nascondere diversi pericoli per l’amico a quattro zampe. Uno fra questi riguarda quello dell’igiene. Quando non viene pulita per niente oppure non viene pulita in modo adeguato, lì si possono stabilire germi e batteri.

Le conseguenze per il cane possono essere anche molto dannose, se beve in una ciotola sporca. Ma i danni di quest’oggetto non riguardano solo il problema igienico, bensì anche quello degli insetti.

I possibili pericoli

La ciotola dell’acqua del cane è un oggetto molto importante per l’amico a quattro zampe. Ovviamente attraverso questo accessorio, il cane può bere tutte le volte che vuole, soprattutto quando fa molto caldo.

Ciotola dell'acqua del cane: i pericoli che può nascondere

Nonostante sembri un accessorio innocuo, in realtà può comportare anche una serie di rischi e pericoli. Tra questi ovviamente è assente il fatto che Fido si possa ferire: le ciotole non presentano parti appuntite o che possono fargli del male. Almeno questo rischio, è quindi escluso.

Il problema però consiste nell’igiene: se la ciotola non viene pulita, Fido può prendersi diverse malattie. Questo vale sia per quella del cibo, sia per quella dell’acqua, ma soprattutto per quest’ultima.

Nell’acqua infatti, gli insetti riescono a trovare un ambiente idoneo per riprodursi, anche se non tutti. Le zanzare però adorano gli ambienti umidi e possono infastidire Fido. Oltre a queste, possono esserci anche altri batteri che possono colpire il cane

I batteri e le conseguenze

Quando si parla dei batteri e dei germi che la ciotola dell’acqua del cane può avere, si intende anche sottolineare le conseguenze che il fisico di Fido può subire. Quest’ultimo infatti potrebbe avere diversi sintomi, dopo giorni che ha bevuto dalla stessa ciotola e questa non è stata pulita bene.

Ciotola dell'acqua del cane: i pericoli che può nascondere

Tra questi ci possono essere diarrea oppure problemi di stomaco. Insomma, il cane può avere dei lievi malesseri fisici, che se ignorati, possono anche aggravarsi. È bene quindi sempre pulire la ciotola dell’acqua.

Se i sintomi peggiorano, è bene far vedere il cane dal veterinario. Per pulire adeguatamente la ciotola invece, basta usare un po’ di bicarbonato. Questo permette di non lasciare odori e di non infastidire l’olfatto del cane.

Gli insetti

Nella ciotola dell’acqua possono finire anche diversi insetti. Oltre alle zanzare, di cui si è parlato prima, c’è il rischio che le formiche o altri insetti vadano vicino alla ciotola. Per evitare questo, è bene sempre mettere la ciotola in un posto lontano dal giardino, oppure cambiare spesso l’acqua al suo interno.

Ciotola dell'acqua del cane: i pericoli che può nascondere

Insomma, l’accessorio in questione è molto importante per la salute del cane. Non si deve mai dimenticare di tenerlo sempre pulito e di cambiare spesso l’acqua al cane. L’acqua fresca è importante anche perché se si lascia bere sempre la stessa acqua al cane, anche in questo caso si rischia di far moltiplicare i germi.