I cuccioli di cane ci saltano addosso in base a come siamo vestiti?

È vero che i cuccioli di cane ci saltano addosso in base ai vestiti? Scopriamo insieme questo comportamento così singolare del nostro amico.

I cuccioli di cane ci saltano addosso in base ai vestiti che indossiamo, a seconda del colore e dello stile? Il quesito è davvero interessante e molte persone credono che il comportamento sia correlato. In tanti credono esista un collegamento tra la tipologia di abiti indossati dal proprietario e la voglia di saltare dei quadrupedi di casa. Ma la realtà dei fatti è ben diversa.

Perché le capacità visive dei cani non sembrano cogliere le sfumature stilistiche messe in atto dall’umano di riferimento, neppure le scelte e gli abbinamenti che tanto ha curato con passione. Il più delle volte il salto è del tutto casuale, anche se può capitare quando il proprietario è vestito in modo elegante.

Ma la voglia di saltare dei cuccioli tradisce ben altri significati, viene messa in atto in situazioni differenti ed è legata a un’emotività diversa in base alla singola situazione. Allora scopriamo insieme se i cuccioli di cane ci saltano addosso in base ai vestiti, e cosa significa questo comportamento.

Perché i cuccioli di cane saltano addosso

cane su due zampe

È un dato di fatto, i cuccioli di cane amano saltare contro le gambe del proprietario di fiducia cercando di raggiungere le mani per ricevere coccole e carezze. Ma l’abbigliamento che ruolo svolge all’interno di questa dinamica comportamentale? È vero che i cuccioli di cane ci saltano addosso in base ai vestiti? In realtà non esiste una correlazione diretta tra outfit e salti pieni di gioia, ma è proprio questa emozione a guidare i piccoli a prescindere dalla scelta stilistica dell’umano di riferimento.

L’eccitazione nel rivedere l’adottante che gratificherà i suoi nuovi quattro zampe con coccole e carezze, ma anche con crocchette golose e bontà alimentare. Per i cani, di ogni età, saltare addosso al proprietario è un gesto automatico, un rituale di accoglienza che sottolinea un carattere affettuoso e molto dinamico. Una caratteristica tipica dei cagnolini molto esuberanti e attivi, ma anche una ricerca spasmodica di attenzioni da parte del branco umano.

E che potrebbero estendere anche verso le persone più fragili e delicate, come anziani e bambini, causando anche sbilanciamenti dannosi. Oppure nei riguardi degli estranei sempre per quella loro voglia di attenzioni. Saltare addosso in alcuni casi può indicare anche dominanza gerarchica, un atteggiamento da correggere evitando così derive comportamentali spesso aggressive.

Abbigliamento del proprietario e salto, esiste un collegamento?

cane che salta verso il proprietario

La vista dei cani possiede un campo visivo sicuramente più ampio rispetto a quella umana, 240 gradi rispetto ai 180 gradi dell’uomo. Sono in grado di percepire anche il più piccolo dei movimenti, ma è lo spettro cromatico quello che riserva maggiori sorprese. Se l’uomo percepisce e vede correttamente un arcobaleno di colori con relative sfumature, i quadrupedi possono visionare un numero molto inferiore di colori e con molti meno contrasti cromatici.

Inoltre li percepiscono in modo poco nitido e più sfocati, con una capacità visiva che li rende simili ai daltonici. La colorazione perciò non riveste un ruolo importante e non cattura l’attenzione dei cuccioli, che non riescono a distinguere un vestito rosso da uno verde o marrone. La tipologia e la colorazione degli abiti non sono quindi un motivo scatenante e non spingono i cuccioli a saltare verso i proprietari, solo con l’intento di imbrattarli.

Che sia un outfit elegante o un abbigliamento comodo da casa o ancora una tuta sporca da lavoro non è importante, cioè che conta è la voglia di attenzioni e carezze. Per questo la risposta alla domanda se i cuccioli di cane ci saltano addosso in base ai vestiti è ovviamente negativa, i nostri adorabili quadrupedi saltano solo per dimostrare il loro affetto. Perché si sentono tranquilli, accolti e gratificati dalle attenzioni che potranno ricevere.

Come evitare comportamenti eccessivi

cagnolino seduto

In alcuni casi saltare addosso alle persone potrebbe risultare un gesto non particolarmente gradito, in particolare se i cuccioli sono molto esuberanti e troppo energici. Se il gesto è messo in atto nei confronti di estranei, anziani e bambini potrebbe creare fastidio, o far cadere le vittime di tanta emotività. Per questo è meglio prevenire impedendo di incentivare questi slanci, evitando di abbassare il busto verso i quadrupedi ogni volta che si lanceranno alla ricerca di coccole.

Ma cambiando posizione inginocchiandoci alla loro altezza, così da fermare il salto magari appoggiando la mano sul petto spingendoli indietro in modo delicato. Oppure ignorando i salti senza guardarli e parlare con i cuccioli, così da calmarli fino a voltargli le spalle come a porre uno freno al comportamento stesso.

Stop a carezze, paroline dolci, coccole, ignorare gli slanci emotivi è l’unico modo per interrompere questa circolarità comportamentale. Solo quando i piccoli si saranno calmati, quando avranno tutte e quattro le zampette ben ferme per terra o si saranno seduti potranno ricevere nuovamente attenzione. Magari un premio con un biscotto e una lode, con l’aggiunta di parole dolci e piene di affetto, come rinforzo positivo del comportamento corretto messo in atto.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati