Cuccioli di Volpino Italiano: tutto ciò che bisogna sapere

I cuccioli di Volpino Italiano non sono solo belli da vedere ma hanno anche un carattere adorabile: ecco come prendercene cura al meglio

cucciolo di volpino italiano

Piccole nuvolette di morbidissimo pelo bianco, i cuccioli di Volpino Italiano sono semplicemente fantastici e non solo per il loro aspetto.

Il Volpino Italiano è un cane dalla storia antica e affascinante che ha conquistato il cuore di importanti personaggi come Michelangelo e la regina Vittoria ma amato anche dalla gente comune.

È un cane adatto alla vita in appartamento ma anche all’ambiente rustico della campagna in cui si dimostra un validissimo cane da guardia.

Ma c’è molto di più in questo adorabile amico a quattro zampe dal carattere dolce e affettuoso, amichevole proprio con tutti.

Cuccioli di Volpino Italiano: tutto ciò che bisogna sapere

Ha una particolare predilezione per i bambini verso i quali non nutre solo un grande affetto ma anche un forte istinto di protezione.

E poi il Volpino Italiano è un cane intelligente che non ha alcun problema in fase di addestramento.

La sua devozione al padroncino lo porta istintivamente ad avere una grande fiducia in lui e ad ascoltarlo sempre con dedizione.

Insomma, se volete un cane allegro, dolce e obbediente i cuccioli di Volpino Italiano possono fare davvero al caso vostro.

Prima di accogliere in casa un piccolo amico a quattro zampe, però, è necessario conoscere le sue esigenze e sapere cosa occorre per donargli una vita felice e in salute.

Un po’ di storia

I cuccioli di Volpino Italiano appartengono a una razza canina antica e dalla storia talmente interessante che merita assolutamente un approfondimento.

Le prime effettive testimonianze risalgono al Rinascimento ma gli Spitz europei, in verità, fecero la loro comparsa già nell’Età del Bronzo.

E a quanto pare il Volpino Italiano discende proprio da questi primissimi esemplari che fanno capolino anche in molti scritti di epoca romana in cui si spiega quanto fossero apprezzati dalla nobiltà.

Cuccioli di Volpino Italiano: tutto ciò che bisogna sapere

Le nobildonne romane in particolar modo amavano circondarsi di questi esemplari per via del loro carattere dolcissimo e sempre allegro.

Ma il Volpino Italiano è molto più di questo e nel tempo se ne rese conto anche il popolo.

Questo piccolo e adorabile cane, infatti, non è soltanto un’ottima compagnia in casa ma possiede un fisico robusto e resistente e un naturale istinto da guardiano.

Immaginate che già prima del Rinascimento veniva utilizzato come cane da guardia insieme al cane Corso. Lo avreste mai detto?

A questo punto giungiamo proprio al Rinascimento, un’epoca importantissima nella storia italiana fatta di grandi scoperte, personaggi e artisti ancora oggi ritenuti tra i più grandi geni mai esistiti.

Tra il Quattrocento e il Cinquecento il Volpino Italiano è protagonista di moltissimi dipinti in cui viene raffigurato al fianco dei nobili esponenti dell’aristocrazia.

Ed è curioso vedere come anche in una scena solenne come il “Sant’Agostino nello studio” del Carpaccio venga raffigurato mentre sta per abbaiare. Anche allora conoscevano bene la sua propensione alla vocalità.

In maniera del tutto inaspettata una razza tanto antica e importante come il Volpino Italiano negli anni Sessanta del secolo scorso rischiò l’estinzione per via della grande diffusione dello Spitz tedesco.

Per fortuna, però, molti appassionati si sono rimboccati le maniche e hanno proseguito con la selezione di questo meraviglioso cane.

Cuccioli di Volpino Italiano: carattere e addestramento

Leggendo la storia della razza non si può che restare affascinati e la tentazione di scoprire di più sui cuccioli di Volpino Italiano è forte. Ammettetelo!

Cuccioli di Volpino Italiano: tutto ciò che bisogna sapere

In effetti i cuccioli di Volpino Italiano sono davvero adorabili e già dai primi mesi di vita mostrano un temperamento eccezionale.

Come tutti i piccoli sono molto attivi ed energici, hanno sempre voglia di correre e giocare e non starebbero fermi neanche per un momento.

E poi sono incredibilmente affettuosi, amano le coccole e le carezze e seguono il padroncino in ogni sua attività.

Queste piccole pesti, però, sono anche molto socievoli ed è molto difficile vedere un cucciolo di Volpino Italiano che abbia paura degli sconosciuti.

Sono naturalmente propensi alla socializzazione tuttavia vanno socializzati già a partire dalle 8 settimane di vita.

I cuccioli di Volpino Italiano hanno una personalità prorompente che ha bisogno di essere “contenuta” o meglio guidata per una corretta convivenza in casa con la famiglia ma anche in vista di possibili incontri con estranei e altri cani.

Se non vengono socializzati possono diventare un po’ aggressivi, mostrando un atteggiamento negativo nei confronti delle persone.

Non dimentichiamo che il Volpino Italiano è un cane celebre per le sue naturali doti da guardiano.

Cuccioli di Volpino Italiano: tutto ciò che bisogna sapere

Ecco, in fase di addestramento dobbiamo tenere a mente questo aspetto in modo che da adulti i cuccioli non inizino ad abbaiare e respingere chiunque gli capiti a tiro.

C’è un aspetto davvero meraviglioso del carattere dei cuccioli di Volpino Italiano e ha a che vedere con i bambini.

È risaputo che da adulti questi cani siano particolarmente affettuosi con i bambini ma non tutti sanno che quando sono piccini si comportano con loro come se fossero parte della stessa cucciolata!

I cuccioli di Volpino Italiano si affezionano a tutti i membri della famiglia ma solo ai bimbi di casa riservano un trattamento da pari a pari.

E a quel punto vederli giocare, sonnecchiare e trascorrere del tempo insieme è una delizia per gli occhi e per il cuore.

Salute, cure e alimentazione: cosa dobbiamo sapere

Una delle caratteristiche che colpisce di più guardando i cuccioli di Volpino Italiano è il loro morbidissimo pelo bianco.

In verità esiste una variante della razza di colore rosso ma è molto rara e lo standard di razza comunque prevede che il colore sia bianco puro.

Mantello e toelettatura

Alla nascita il mantello dei piccoli è quasi raso ma crescendo inizia a infoltirsi e ad allungarsi, diventando sempre più morbido.

Cuccioli di Volpino Italiano: tutto ciò che bisogna sapere

Nonostante sia lungo il pelo del Volpino Italiano non è difficile da curare, richiede soltanto un po’ di costanza e impegno da parte del padroncino.

È necessario spazzolarlo con una spazzola a setole morbide almeno una volta al giorno non solo per eliminare eventuali nodi ma anche per mantenerlo sempre pulito.

Essendo completamente bianco ogni piccola traccia di sporco spicca, ma fortunatamente la consistenza spessa del pelo lo rende facilmente lavabile.

Per lo stesso motivo il Volpino Italiano ha bisogno di bagnetti più frequenti (ma non troppo) ed è consigliabile programmarne almeno uno ogni due o tre mesi.

Per evitare danni alla pelle o al pelo stesso, inoltre, possiamo utilizzare uno shampoo a secco specifico per cani, evitando il contatto con l’acqua.

Igiene orale

Un aspetto importante nella cura del Volpino Italiano è l’igiene orale perché la razza è predisposta a problemi di alitosi, gengiviti e altri disturbi.

Tralasciare questo aspetto potrebbe portare il cane a perdere i denti con tutti i problemi che ne conseguono, a cominciare dalla difficoltà a masticare il cibo.

Alimentazione

E a proposito di cibo una volta svezzati i cuccioli di Volpino Italiano cosa devono mangiare?

La razza non ha particolari esigenze in fatto di alimentazione e si consiglia una dieta standard a base di crocchette di ottima qualità, con una piccola percentuale giornaliera di pappa umida.

Problemi di salute

Accudendo dei cuccioli di Volpino Italiano, inoltre, dobbiamo prestare molta attenzione ad alcuni problemi di salute a cui la razza è predisposta.

Innanzi tutto dobbiamo controllare attentamente che il piccolo non cada da altezze troppo elevate e che non urti con forza superfici dure perché il Volpino Italiano è predisposto alla displasia dell’anca, che con il tempo può degenerare in artrite.

Anche se si tratta di un cane forte e resistente è colpito spesso da patologie oculari come la congiuntivite, il glaucoma e la cataratta (in età avanzata).

Perciò è fondamentale che i cuccioli di Volpino Italiano, ma anche gli esemplari adulti, facciano regolari controlli dal veterinario.