Cucciolo di cane mastica le scarpe: come riuscire a farlo smettere?

Il cucciolo di cane mastica le nostre scarpe preferite e non sappiamo come fermarlo? Ecco perché lo fa e come risolvere il problema

cane che distrugge gli oggetti

Il vostro cucciolo di cane mastica le vostre scarpe preferite? Brutta storia, ma cerchiamo di capire perché lo fa e come ovviare a questo spiacevole comportamento.

Innanzi tutto sappiate che si tratta di una cosa parecchio comune nei cuccioli (e spesso anche negli adulti) quindi tranquilli, il vostro cane non è l’eccezione!

Di certo non è bello vedere che ogni santo giorno il piccolo sembri svegliarsi con l’unica missione di distruggere le vostre adorate calzature.

Se il cucciolo di cane mastica le scarpe c’è un perché, dobbiamo soltanto cercare di interpretare questo comportamento e capire come risolvere il problema.

Perché il cucciolo di cane mastica le scarpe

Cucciolo di cane mastica le scarpe: come riuscire a farlo smettere?

Per risolvere qualsiasi inconveniente o problema è necessario prima di tutto capirne le motivazioni. È una regola che vale per tutto.

Analizzando la situazione possiamo dire che il cucciolo di cane mastica le scarpe essenzialmente per tre ragioni.

Da una parte è fortemente attratto dal loro odore, o meglio dal nostro! Indossandole giornalmente imprimiamo la nostra traccia olfattiva come un timbro indelebile.

E si sa che soprattutto i cuccioli hanno un particolare attaccamento al proprio padroncino che diventa nei primi mesi di vita il vero e proprio sostituto della mamma.

Un’altra ragione è legata allo sviluppo della dentatura. Proprio come i bambini il cucciolo attraversa quella delicata fase in cui “mette i dentini” e istintivamente cerca qualcosa da mordicchiare.

Nel passaggio dai denti da latte a quelli definitivi il cucciolo mastica le scarpe per alleviare il fastidio alla bocca.

E fondamentalmente sceglie proprio loro perché le trova quasi sempre incustodite sul pavimento, quindi sono facilmente accessibili, ma anche perché sono morbide o comunque realizzate con materiali facili da sgranocchiare.

Oltre al discorso-dentini un’altra ragione che spinge il cucciolo a masticare le scarpe è puramente evolutiva.

In parole povere il cucciolo si ritrova in un’età particolare nella quale istintivamente inizia ad affinare il suo fiuto e matura un naturale istinto predatorio.

Non dimentichiamo che i cani per loro natura sono abili cacciatori e anzi molte razze sono nate proprio per essere provetti cani da caccia.

Il problema è che in questa fase della sua vita il cucciolo istintivamente vorrebbe cacciare ma ancora non ha sviluppato il fisico e le abilità necessarie per farlo.

In natura, dunque, gli esemplari adulti del branco lasciano il cibo in giro in modo tale che il cucciolo possa trovarlo e nutrirsi senza patire la fame.

Ecco allora che il cucciolo che vive in casa con noi scambi istintivamente le nostre scarpe come un “premio” da parte del capobranco, che in questo caso siamo noi.

Come risolvere questo problema

Cucciolo di cane mastica le scarpe: come riuscire a farlo smettere?

Alla luce di tutto ciò comprendiamo bene che se il cucciolo mastica le scarpe non ha senso sgridarlo perché non lo sta facendo assolutamente come dispetto!

Anzi al contrario potrebbe non capire perché lo rimproveriamo visto che sta semplicemente accettando un nostro “dono”. Non facciamo altro che innervosirlo e disorientarlo in questo modo.

Ma risolvere questo problema dipende esclusivamente da noi e dalla nostra capacità di educare il cane e di fargli capire cosa è giusto o sbagliato.

Insomma, se vogliamo che il cucciolo smetta di farlo dobbiamo stabilire delle regole e con pazienza e costanza monitorarlo e dargli delle alternative.

Se diamo al cane una scarpa vecchia con cui giocare è logico che non farà alcuna differenza con le nostre scarpe nuove.

Abituandolo a vederle come oggetto di gioco gli diamo l’autorizzazione a prenderne possesso ogni volta che gli capitino a tiro.

Prima di tutto dobbiamo fornirgli dei giocattoli tutti suoi, di quelli acquistabili in qualsiasi negozio di animali e realizzati con materiali sicuri per la sua salute.

Sono giochi fatti apposta per essere mordicchiati anche dai cani più piccoli in modo tale che si divertano e si sfoghino senza distruggere casa.

Il cucciolo non è stupido, tutt’altro, va semplicemente istruito e indirizzato verso i comportamenti più giusti.

Dandogli dei giocattoli state certi che non penserà neanche a mordere le vostre scarpe preferite perché saprà che deve utilizzare solo quelli per giocare e divertirsi.

Giochi per cani tutti da mordere

Cucciolo di cane mastica le scarpe: come riuscire a farlo smettere?

Se vogliamo comprare dei giocattoli per cuccioli abbiamo solo l’imbarazzo della scelta!

In tutti i negozi per animali si trovano facilmente giochi adatti a cani di tutte le età e realizzati in materiali sicuri e non tossici che possano mordere tranquillamente.

È importante che si tratti di giocattoli certificati perché se perdono pezzi il cane potrebbe ingoiarli e affogarsi e se sono fatti di materiali tossici potrebbe persino avvelenarsi.

Inoltre eventuali schegge o parti dure potrebbero compromettere la salute dei denti e delle gengive provocando lesioni e infezioni.

Premesso ciò non ci resta che scegliere i giocattoli migliori e per iniziare l’ideale è comprarne di diversi tipi per capire qual è il preferito di Fido.

All’inizio sarà attratto ugualmente da tutti loro perché il cucciolo è in una fase di scoperta del mondo ed è incuriosito praticamente da tutto!

Possiamo procurargli delle palline di gomma oppure quei simpatici giochini morbidi a forma di animaletto che emettono un suono, ottimi da mordere.

È necessario che siano sempre giochini stimolanti perché il momento del gioco per il cucciolo non è puramente fisico ma anche mentale.

Giocare è un modo per affinare le proprie doti di cacciatore, per “farsi il fisico” ma anche per mettere a frutto la propria intelligenza.

In alternativa ai giocattoli commerciali possiamo metterci alla prova realizzando dei divertenti giochi fai da te per cani.

E ancora se cerchiamo qualcosa di più stimolante per la mente possiamo optare per degli esercizi di attivazione mentale facili da fare in casa con pochi oggetti di uso comune.

Cucciolo di cane mastica le scarpe: nascondiamole!

Cucciolo di cane mastica le scarpe: come riuscire a farlo smettere?

Appare chiaro che se il cucciolo di cane mastica le scarpe è per dei motivi ben precisi che dobbiamo imparare a comprendere e a risolvere.

È chiaro anche che – a parte la questione dei dentini o della logica di branco – dipende principalmente da un nostro errore.

Non è niente di grave, specialmente a chi accudisce un cucciolo per la prima volta può capitare di sbagliare ed è assolutamente normale.

Per questo dobbiamo sempre documentarci per saperci comportare nel migliore dei modi ed educare il cane per una felice e tranquilla convivenza in casa.

Come abbiamo visto il cucciolo di cane spesso mastica le scarpe perché siamo noi ad averglielo permesso!

Sicuramente in buona fede abbiamo pensato di fargli cosa gradita dandogli una vecchia scarpa tutta da mordicchiare.

Il problema è che da quel momento in poi il cucciolo recepisce che “tutte le scarpe presenti in casa possono essere masticate”. Ecco dov’è l’errore.

Così oltre a procurargli dei giocattoli adatti alla sua età dobbiamo fare semplicemente una cosa: nascondere tutte le nostre scarpe!

Se il cucciolo vede da una parte una scarpa e dall’altra un pupazzetto di gomma, state sicuri che sceglierà comunque la prima.

La scarpa ha il nostro odore da cui è fortemente attratto e poi è una vecchia conoscenza con cui ha già stabilito un legame.

Nascondendo le scarpe il cucciolo avrà soltanto i suoi giocattoli a disposizione e capirà di dover utilizzare solo quelli.

Aiutiamolo in questo senso mettendoci per terra a giocare insieme a lui e mostrandogli come potrebbe utilizzarli.

È proprio in questo momento della sua vita che possiamo iniziare a lanciargli la pallina per insegnargli il riporto!